Diretta partita Bayern Monaco - CSKA Mosca, risultati live Champions League

Diretta partita Bayern Monaco - CSKA Mosca, risultati live Champions League
Bayern Monaco
3 0
CSKA Mosca
Bayern Monaco: Neuer Dante, Gaudino (72' Weiser), Boateng, Bernat, Götze, Rode, Müller (45' Lewandowski), Schweinsteiger, Ribery (45' Robben), Hojbjerg.
CSKA Mosca: Akinfeev, Fernandes, Ignashevich, V. Berezutskiy, Nababkin, Wernbloom, Natcho (65' Tosic), Musa, Eremenko (81' Milanov), Dzagoev, Doumbia.
SCORE: 17' Muller, 83' Rode, 89' Gotze.
ARBITRO: Olegario Benquerenca (POR). Ammonisce: Dante (67'), Dzagoev (69')
NOTE: Si gioca a Monaco (GER) all'Allianz Arena. Per l'ultima giornata del girone E si affrontano il Bayern Monaco (GER) e CSKA Mosca (RUS).

Grazie per averci seguito da Micael Caviglia e dalla redazione di Vavel Italia, buonanotte! Alla prossima!

Si conclude così il girone E: Bayern 15 punti, City 8, Roma  e CSKA 5. Bayern e City in Champions e Roma in Europa League. Per quanto riguarda questa partita, il risultato ed il gioco espresso non fanno altro che ribadire che il Bayern è di un'altro pianeta. I guerrieri di Pep dominano il match dal primo all'ultimo minuto,  colonizzando la metà campo avversaria, infatti i russi in poche occasioni (con Doumbia sopratutto nel primo tempo) hanno saputo impensierire la difesa bavarese. Turn-over si, stesso risultato pure: cambiando gli addendi, il risultato non cambia. Il CSKA questa sera non poteva nulla.

90' - Triplice fischio! Bayern agli ottavi e CSKA quarto nel girone, dato che il City ha vinto 0-2 all'Olimpico contro la Roma.

89' -  I giocatori del Bayern giocano a calcetto e Gotze mette a segno il 3-0! Un classico fraseggio 'Guardioliano' nei pressi dell'area di rigore libera Gotze che non puo' sbagliare davanti al portiere.

88' - Robben vicino al gol! Azione caparbia del numero 10, ma col corpo all'indietro tira alto

La curva del Bayern sventola le sciarpe, i bavaresi vanno agli ottavi! 

83' - RODEEE!!! 2-0 BAYERN! SUL CROSS DI SCHWEINSTEIGER INCORNA DI TESTA!

Ecco il cambio effettuato da Guardiola, tra un classe 95 e un 94

79' - OOHH!! Lewandowski va vicinissimo al 2-0! Dopo aver superato il portiere, tira e la palla si stampa sul palo, poi un difensore del CSKA riesce a salvare sulla linea di porta!

77' - Tosic si sposta la palla sul sinistro e prova il tiro alla Del Piero, ma non va

76' - Bell'azione del giovane Weiser che con un doppio passo si porta sul fondo ma nessuno è pronto ad accogliere il cross morbido del numero 30

73' - Boateng! Accoglie una respinta della difesa russa provando un tiro al volo, trova una respinta e sfiora il gol

73' - Azione insistitita del Bayern, vicino al gol con Lewndowski!

72'  - Esce Gaudino entra Weiser (classe 94)

71' - Ehehehe! Robben manda a spasso due difensori del CSKA e di punta cerca di farla passare sotto le gambe di Akinfeev che però rimane seduto e devia in corner!

69' - Doumbia, servito in profondità, contrastato col corpo da Dante, tira al lato ma non in perfetto equilibrio

68' - Splendida azione individuale di Schweinsteiger che serve deliziosamente Goetze, però in fuorigioco

65' - Cambio per il CSKA, entra Tosic esce Natcho

63' - Ancora Bayern, ancora Robben. Ma la difesa del CSKA fa densità ed il tiro dell'olandese viene respinto

61' - Serpentiva di Goetze che va giu in area di rigore, ma non c'è assolutamente nulla, nemmeno un accenna di protesta del tedesco

La partita, fino a questo momento, sembra una copia di quella dell'andata. In Russia decise sempre Muller e sempre su rigore.

58' - Si fa vedere Robben! Azione sulla sinistra dell'olandese, ma Akinfeev di baker respinge

55' - Lewandowski, che agisce sulla sinistra in questi primi minuti di secondo tempo, prova l'azione individuale ma perde il pallone

50' - Lewandowski si rende pericoloso, tiro potente ma centrale!

49' - Si affaccia nell'area del Bayern il CSKA, ma Neuer esce coi piedi in scivolata e il possesso torna alla squadra di Pep

46' - Si ricomincia! Guardiola inserisce Robben e Lewandowski per Muller e Ribery.

I giocatori rientrano in campo, ma ricominciamo con un'immagine significativa, tutta la tranquillità di Neuer con la palla tra i piedi.

Contando il pareggio tra Roma e City all'Olimpico, in questo momento passerebbero gli uomini di Garcia e quelli di Guardiola. Per quanto riguarda questo match si è giocati ad una porta sola e il possesso palla (70%) a favore dei bavaesi riassume efficacemente i primi 45 minuti. Le telecamere, seppure per 3/4 di tempo stabilizzate da una parte del campo, devono riprendere due offensive repentine dei russi che giocano sistematicamente in contropiede, ma quando lo fanno impensieriscono il Bayern, infatti Doumbia - l'uomo più pericoloso dei suoi - ha sfiorato il gol in due occasioni.  Partita ancora aperta a qualsiasi risultato, ma l'impressione è quella che il  CSKA non può pretendere di rimontare la partita senza osare qualcosa in più.

45' - Finisce il primo tempo senza recupero!

43' - Contropiede sciupato dal CSKA! Un 2 contro 1 non concretizzato, è  Musa che fa tornare i difensori senza sfruttare l'occasione

40' - Schweinsteiger si libera tra la linea dei difensori, si gira ma trova pronto Akinfeev che respinge sul fondo

38' - Si fa avanti il CSKA, corner per i russi

36' - Troppo lezioso Muller! Il numero 25 dopo un triangolo con Goetze cerca Ribery con un tocco di prima, ma avrebbe potuto tirare

34' - Addirittura Boateng cerca l'inserimento dopo una lunga serie di passaggi ma l'assist di Muller è troppo lungo

Questa è l'esultanza compassata di Thomas Muller, dopo il rigore realizzato

29' - Solito copione, possesso palla infinito dei tedeschi

Si ha l'impressione che solo giocate individuali come quella di Doumbia possano cambiare le sorti dei russi, che difendono con quasi tutti gli effettivi dietro la palla. Troppo rinunciatari. 

22' - UUUHHHH! Doumbia mette in apprensione la difesa del Bayern con una serpentina pazzesca, ma Neuer dice di no!

17' - MUUULLERRRR! Portiere da una parte, palla dall'altra, 1-0.

16' - CALCIO DI RIGORE PER IL BAYERN! Atterrato Ribery!

15' - Il Bayern non trova spazi allora Boateng prova da fuori, ma alto

14' - Gaudino si inserisce tra le linee di centrocampo, il suo tiro viene ribattuto dalla difesa

Esordio assoluto in Champions League per il 18enne centrocampista del Bayern Gaudino, visibilmente emozionato ed un po' spaesato.

Ritmi bassi, il CSKA si chiude bene per poi ripartire in contropiede

7' - Bavaresi che manovrano nelle metà campo russa senza trovare spazi

5' - Occasione CSKA! Eremenko serve con un cross teso Doumbia che anticipa Dante di testa, Neuer battuto ma la palla va al lato!

1' - Fischio d'inizio, partita iniziata all'Allianz Arena

Lo stadio è tutto esaurito, a momenti il fischio d'inizio!

20:42 - Le squadre sono entrate in campo, al via l'inno della Champions!

Il CSKA è chiamata all'impresa: espugnare l'Allianz Arena. Dal canto suo il Bayern giocherà con più serenità ma, sopratutto in casa, gioca sempre per vincere. Con uno sguardo all'Olimpico dove giocheranno Roma e City, a Monaco si decidono le sorti dei russi, 90 minuti per sapere chi conquisterà gli ottavi di Champions!

20:24 - Il Bayern si presenta in campo inizialmente con un 3-4-3 ma le posizioni cambieranno molto durante la gara, Ribery e Muller avranno modo di agire liberamente sulla fascia accendrandosi verso il centro mentre Goetze verrà schierato inizialemente come 'finto nueve' ma anche lui tenderà ad arretrare per favorire le incursioni dei centrocampisti. Ci si attende molto dal promettente Hojbjerg che ha un'occasione importante per mettersi in mostra

20:15 - Squadre entrate in campo per il riscaldamento, ecco Schweinsteiger scaldare i motori

Formazione ufficiale Bayern Monaco! Questi gli undici scelti da Pep Guardiola: (4-1-4-1) Neuer Dante, Gaudino, Boateng, Bernat, Götze, Rode, Müller, Schweinsteiger, Ribery, Hojbjerg.

Dunque turn-over per i bavaresi, Schweinsteiger con la fascia di capitano prenderà per le redini il centrocampo, Alonso in panchina. Davanti Pep lancia l'attaccante danese classe 95 (19 anni) Hojbjerg, a riposo Lewandowski.

Formazione ufficiale CSKA Mosca! Ecco gli undici che scenderanno in campo: (4-1-4-1) Akinfeev, Fernandes, Ignashevich, V. Berezutskiy, Nababkin, Wernbloom, Natcho, Musa, Eremenko, Dzagoev, Doumbia.

Cambia poco rispetto alle aspettative del pre-gara, sono gli 11 su cui Slutski conta maggiormente nelle apparizioni importanti.

19:42 - Giusto qualche spettatore è arrivato allo stadio, intanto lo staff del CSKA si fa un giro sul manto erboso dell'Allianz Arena

Nella partita della Youth Champions League il Bayern Monaco si è imposto 3-2 sulla squadra giovanile del CSKA.

19:35 - Il Bayern è arrivato da qualche minuto allo stadio, ecco il pullman!

19.00 - Buona sera e benvenuti da Micael Caviglia e da Vavel Italia alla diretta scritta live ed online di Bayern Monaco - CSKA Mosca, incontro valevole per la 6^  ed ultima giornata dei gironi preliminari di Champions League. Una partita che sarà vissuta agli antipodi dalle due squadre: da una parte il Bayern ha intenzione di vincere solo per onorare la competizione e i suoi tifosi, dall'altra i russi si giocano il tutto per tutto in un campo ostico come quello dell'Allianz Arena, non mancheranno le emozioni.

DA TENERE D'OCCHIO - Per i padroni di casa abbondano i giocatori di qualità, ma stasera ci sentiamo di mettere la lente di ingrandimento sul portiere dei campioni di Germania, da poco entrato negli ultimi tre selezionati per il Pallone D'oro, il signor Manuel Neuer. Ogni partita sarà un banco di prova per lui e, se si vuole un trofeo del genere, nemmeno stasera sono concesse distrazioni. Per quanto riguarda gli ospiti spicca l'uomo più in forma del momento nonchè quello con il valore di mercato più alto (25 milioni). L'attaccante della Costa D'Avorio non è giovanissimo - 26 anni - ma nel pieno della maturità calcistica. Nel 2010 passa al CSKA dallo Young Boys, da lì mette in mostra le sue qualità emergendo la prima stagione con 28 gol in 42 presenze in campionato. La scorsa stagione ha messo a segno 18 gol in 22 presenze, insomma da lui passano - e ne tesimoniano anche i 3 gol in 5 presenze in Champions - la maggior parte dei goal della squadra. Avvisati Boateng e Dante, lui è il pericolo più grande.

LA SITUAZIONE DEL GIRONE - Il Bayern è l'unica squadra sicura del passaggio del turno - come prima - con 12 punti. Roma, City e CSKA sono appaiate a quota 5 punti e solo questa sera sarà svelato il verdetto della qualificazione. Fondamentale è stato il pareggio raggiunto in extremis dai Russi contro la Roma e la vittoria in rimonta del City contro il Bayern, così l'equilibrio è assoluto. Il CSKA deve assolutamente vincere, un pareggio potrebbe non bastare se all'Olimpico una delle due squadre dovesse uscire vincitrice. Nell'eventualità in cui nelle due partite del girone uscissero due pareggi, la differenza reti  sentenzierà le posizioni finali. 

COME ARRIVA IL CSKA - La squadra russa dovrà fare un'impresa per passare il turno. Vincere è l'imperativo categorico imposto da Slutski. L'occasione se la sono procurata, eppure Il CSKA, appena terminati i sorteggi dei gironi, a priori era considerata tagliata fuori dalla corsa alla qualificazione, ma a posteriori tutte quelle voci sono state smentite, perchè i russi hanno dimostrato carattere e maturità e all'Allianz Arena si gioccheranno gli ottavi di finale, senza nulla da perdere. Dopo l'inizio inglorioso - sconfitta per 5-1 all'Olimpico contro la Roma - il CSKA ha dimostrato di valere questa Champions League e, mettendo in difficoltà il Bayern (0-1), pareggiando prima e vincendo poi con il City (2-2 e 2-1) ed acciuffando un pareggio all'ultimo contro la Roma (1-1) adesso si trova con gli stessi punti (5) di City e Roma e tutto può ancora accadere. Slutski ha intenzione di schierare l'11 migliore, dopo la vittoria in campionato contro il Krasnodar, riproporrà il 4-1-4-1, con Dzagoev e Tosic sulle fasce, Wernbloom schermo davanti alla difesa e Doumbia unica punta, a cui verrà affidato l'arduo compito di capitalizzare al meglio ogni trama offensiva.

COME ARRIVA IL BAYERN - La squadra di Pep Guardiola è in testa al suo girone di Champions e passerà come prima indipendentemente dal risultato di stasera e conduce al primo posto solitaria la Bundesliga a 7 punti di vantaggio sulla seconda (Wolfsburg). La macchina da guerra messa in piedi dall'ex centrocampista del Brescia (si lo è stato..) ha conosciuto solo la sconfitta due settimane fa contro il Manchester City, nella rocambolesca partita ribaltata dal Kun Agüero, autore di una tripletta. Per il resto, il Bayern ha incasellato, in questa stagione, 17 vittorie venendo fermata col pareggio in 3 occasioni -contro Shalke, Hamburgo e Borussia Mönchengladbach - e questa sera non ha intenzioni di fare sconti a nessuno, come ha voluto precisare il suo allenatore in conferenza stampa. Pep dovrà fare a meno di parecchi giocatori, tra cui spiccano Benatia, Alaba e Lahm e, con un occhio all'Asburgo (prossima avversaria in campionato) opterà per un modesto turn-over, senza però stravolgere l'ossatura della squadra. Anche se i giocatori si scambieranno spesso posizione, con molte probabilità ( pure lui ama lasciare la sua posizione, è da dire) Neuer difenderà i pali, poi spazio a Rode e Swhainstaiger in mediana, davanti agirà Lewandowski, alle sue spalle Muller.

Queste le statistiche del torneo per entrambe le squadre:

I precedenti sono tutti a favore dei bavaresi, 3 sono le partite disputate tra le due squadre, tutte nell'arco di 2 anni:
• 30/09/2014 CSKA Mosca - FC Bayern München 0-1
•27/11/2013 CSKA Mosca - FC Bayern München 1-3
•17/09/2013 FC Bayern München - CSKA Mosca 3-0

Le azioni salienti del match dell'andata, finito 0-1 per il Bayern:

Per il CSKA è disponibile solo un risultato: la vittoria. Vincere all'Allianz Arena, anche se con un Bayern con poche motivazioni, non sarà facile, e ne è consapevole l'allenatore della squadra russa, chiamata all'impresa in terra bavarese. "Il Bayern è una squadra forte ed è chiaramente la favorita." Frase di circostanza ma altrettanto veritiera, tuttavia i russi all'andata hanno dato filo da torcere ai tedeschi e daranno battaglia anche questa volta, sapendo di contare sulle loro qualità:"Il fatto di giocare in casa è un vantaggio per loro, ma anche noi abbiamo le nostre possibilità e vedremo cosa succederà." A differenza della squadra di Pep che avrà qualche defezione, Leonid Slutski potrà contare su quasi tutti i componenti della rosa (indisponibili  Elm e Berezutski):" Tutti i giocatori che sono venuti a Monaco stanno bene. Non ci sono problemi di sorta, sono tutti in forma."

Pep Guardiola, già vincitore per due volte della Champions League, si è presento in conferenza stampa cercando di tenere alta la concentrazione, senza sottovalutare l'impegno, anche se la sua squadra aritmeticamente passerà come prima nel girone: "Il calcio è il nostro lavoro e daremo il massimo contro qualsiasi avversaria." Tuttavia si guarda anche oltre, al campionato, e qualche cambio sarà fatto: "Molto probabilmente adopererò qualche cambio, ieri ho visto alcuni giocatori un po' stanchi dopo la partita contro il Bayer." Rispetto per l'avversario ma il messaggio è chiaro: vincere sempre:" Il CSKA può ancora qualificarsi e faranno di tutto per riuscirci. Noi però giochiamo per vincere e ci proveremo anche domani".

PROBABILI FORMAZIONI
Bayern Monaco
(4-2-3-1: Neuer; Rafinha, Boateng, Dante, Bernat; Schweinsteiger, Rode, Ribéry, Götze, Müller; Lewandowski . Allenatore: Pep Guardiola.
CSKA Mosca (4-1-4-1): Akinfeev; Fernandes, Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Wernbloom; Tosic, Eremenko, Natcho, Dzagoev; Doumbia. Allenatore:: Leonid Slutski.

Share on Facebook