Diretta Bayer Leverkusen - Atletico Madrid, risultato live di Champions League (1-0)

Diretta Bayer Leverkusen - Atletico Madrid, risultato live di Champions League (1-0)
Bayer Leverkusen - Atletico Madrid
Bayer Leverkusen
1 0
Atletico Madrid
Bayer Leverkusen : Bernd Leno; Emir Spahić, Roberto Hilbert, Kyriakos Papadopoulos, Wendell; Lars Bender, Hakan Çalhanoğlu, Gonzalo Castro, Karim Bellarabi; Son Heung-Min, Josip Drmić. A disposizione: Dario Krešić, Sebastian Boenisch, Giulio Donati, Stefan Reinartz, Simon Rolfes, Stefan Kiessling, Julian Brandt. Allenatore: Roger Schmidt.
Atletico Madrid: Miguel Ángel Moyà; Diego Godín, Guilherme Siqueira, Juanfran, Miranda; Tiago, Antoine Griezmann, Arda Turan, Gabi, Saúl Ñíguez; Mario Mandžukić. A disposizione: Jan Oblak, Jesús Gámez, José María Giménez, Mario Suárez, Raúl García, Cani, Fernando Torres. Allenatore: Diego Simeone.
SCORE: 1-0 Çalhanoğlu 56'
ARBITRO: Kralovec (REP.CECA)
NOTE: Andata ottavi di finale Uefa Champions League, si affrontano Bayer Leverkusen e Atletico Madrid

Finisce il match; Vince il Bayer che batte l' Atletico per 1-0. Ottima prova per i tedeschi, gli uomini di Schmidt hanno giocato per tutta la partita a ritmi altissimi, pressando e ripartendo. deludente invece la prova degli spagnoli che solamente in rare occasioni hanno fatto paura alla difesa tedesca. Nulla è compresso per Simeone, ma nella gara di ritorno dovrà fare a meno di Tiago e Godin. Per questa sera è davvero tutto, vi ringraziamo per averci seguito. Domani seguiremo tutti i match delle nostre italiane in Europa league.Buona notte da Radice Arianna

92'  cartellino giallo a Gámez

92' Calcio di punizione per l'intervento falloso di Kiessling (Leverkusen) su Miranda 

91' Occasione per il Leverkusen, con Bellarabi 

90' saranno 3 minutu di recupero

89' Raúl García (Atlético) non trova la porta.

89' cartellino giallo anche per Torres  e Kiessling

88'  Cartellino Castro (Leverkusen).

87' Esce l'autore del goal e migliore in campo per lasciare spazio al giovane Julian Brandt.

85' Hakan Çalhanoğlu (Leverkusen) ci prova ma il portiere atletico para

82' Fallo sul portiere tedesco

82' Hakan Çalhanoğlu (Leverkusen) commette fallo su Raúl García (Atlético).

81' Kyriakos Papadopoulos (Bayer 04 Leverkusen) conquista un calcio di punizion

80' altro cambio per i tedeschi Kiessling (entra) - Drmić (esce) (Leverkusen)

75' ESPULSO TIAGO:Fallaccio ingenuo del centrocampista che già ammonito, lascia la sua squadra in dieci uomini.

74' Torres segna..ma il gioco era fermo

73'  Calcio d'angolo, Atletico Madrid. 

71' Tiro  di Calhanoglu su calcio di punizione, moya blocca

70 'Hakan Calhanoglu (Bayer 04 Leverkusen) conquista un calcio di punizione

68' Primo cambioper i tedeschi: Rolfes (entra) - Bender (esce) (Leverkusen)

66' Calcio di punizione per l'intervento falloso di Bender (Leverkusen) su Raúl García (Atlético).

64' Simoene prova il tutto per tutto: entra Torres esce Arda Turan

62' Cartellino giallo per Bender (Leverkusen)

61' Tiago (Atletico Madrid) conquista un calcio di punizione 

59' Giallo per Godin che salterà il match del ritorno. calcio di puniizione per i tedeschi

58' Cartellino giallo per Wendell (Leverkusen)

56 GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL BAYERN: Che numero Çalhanoğlu,sfrutta il passaggio di Bellarab, tiro troppo potente per Moya

55' Garcia prova la girata ma non riesce a scaricare di testa al compagno

51' Calcio d'agolo per il Bayer

50' Raul Garcia prova a sorprendere Leno, palla che va sul fondo non di molto
48 Fallo di Josip Drmic

 
47' Punizione da buona posizione per l'Atletico,

45' Inizia il secondo tempo

 tifosi spagnoli arrivati fino qui in Germania

Finisce 0-0. Gran bel primo tempo. E il Bayer a gestire la manovra, ma l' atletico negli ultimi 15 minuti ha avuto due palle gol per andare in vantaggio.

45' + 3  ALTRO MIRACOLO DI LENO: Sugli sviluppi del calcio d'angolo Tiago colpisce il pallone con una mezza rovesciata, il portiere tedesco salva

45' saranno 3 minuti di recupero

42' Simeone costretto al secondo cambio per infortunio: esce Saul che non riesce a continuare, entra Raul Garcia

40' Arda la mette in mezzo con Griezmann pronto a colpire a porta quasi vuota, arriva però Leno  che spazzia via

38' Jesús Gámez sostituisce Guillherme Siqueira per infortunio.

35' Giallo per Papadopoulos (bayer)

35' Sempre 0-0 ma meglio il Bayer

32 Fallo di Hakan Calhanoglu

31' Faccia a faccia tra i due allenatori, per un fallo dubbio fischiato ai danni dell' Atletico

30' Altro corner per il Bayer che attacca

28' L'Atletico si fa vedere con Saul ma la palla finisce lontano dalla porta

27' Moya è in difficoltà con i palloni alti.

27' Altra  buona ripartenza per il bayern

25' PALLA GOL PER IL BAYERN: Spahic con il tiro potente, all'incrocio dei pali. moya un po' sorpreso e la palla si stampa sul legno

24' Problema al fianco sinistro per Saul che resta a terra per un paio di minuti

22' L'arbitro mostra il cartellino giallo a Tiago (Atlético).

20' Calcio d'angolo per gli ospiti

19' L'Atletico sta subendo un po' troppo l'iniziativa del Bayern

18 Atlético ottiene un corner.

16'  Fallo di Gonzalo Castro

15' Flipper impazzito nell' area tedesca, godin spazza via.. 

14' L' atletico alza il rtimo

12' PALLA GOL PER IL BAYER: Spahic prova la zampata ,dopo il calcio d'angolo, ma a difesa spagnola spazza via

11' Primo calcio d'angolo per il Leverkusen

11' Ritmi molto basso per la squadra di Simeone

8' Griezman da solo davanti al portiere di testa mette alto. 

7' Calcio di punizione per gli spagnoli commesso Hakan Çalhanoğlu (Leverkusen) su Saúl Ñíguez (Atlético).

6' Ripartenza del Bayern, ma Bender non inquadra la porta

4' Tiago subisce fallo nella propria metà campo. Pronto Miranda a calciare

3' Rimessa laterale per i tedeschi 

2' Il Bayer perde palla a meta campo, ma l' atletico non ne approffita

1' Inizia il match, prima palla giocata dai padroni di casa

20:43 lo spicchio dei colchoneros alla BayArena

20:42 E' ora dell'inno della Champions 

20:40 I giocatori sono pronti, manca davvero poco all'inizio del match. Tutto esaurito

20:31 I padroni di casa, allenati da Roger Schmidt, sperano di rimediare a una serie di pesanti eliminazioni a questa fase di UEFA Champions League. La squadra tedesca ha raggiunto la finale nel 2002, perdendo contro il Real Madrid CF, quando il torneo prevedeva la seconda fase a gironi.

20:25 Saranno presenti 29.000 persone, 700 provenienti dalla spagna

20:23 Dal termine della fase a gironi l'Atlético ha ottenuto 8 vittorie, due pareggi e cinque sconfitte calcolando tutte le competizioni

20:19 Omer Toprak, difensore Leverkusen: "In UEFA Champions League abbiamo fatto bene e in tutte le partite siamo sempre stati la squadra che ha giocato meglio. È un calcio diverso, perché siamo noi a fare la partita".

20:15 Nuovoloso al BayArena, poche precitazioni 

20:12 Il Leverkusen ha sempre avuto la peggio negli ultimi quattro confronti su due gare contro le squadre spagnole. L'ultimo successo risale alla finale di Coppa UEFA 1988 contro l'RCD Espanyol (3-3 totale, 3-2 ai rigori).

20:10 Diamo uno sguardo allo spogliatoio del Bayer, casacca rossa e nera per i tedeschi

ù

20:07 I vicecampioni d'Europa hanno totalizzato cinque vittorie e una sconfitta nelle ultime nove trasferte di UEFA Champions League da settembre 2013.

20:03  Uno sguardo allo spogliatoio dell' Atletico Madrid

19:59 Ecco i 22 giocatori che scederanno in campo tra 45 minuti

Formazione ufficiale Leverkusen: Bernd Leno; Emir Spahić, Roberto Hilbert, Kyriakos Papadopoulos, Wendell; Lars Bender, Hakan Çalhanoğlu, Gonzalo Castro, Karim Bellarabi; Son Heung-Min, Josip Drmić. A disposizione: Dario Krešić, Sebastian Boenisch, Giulio Donati, Stefan Reinartz, Simon Rolfes, Stefan Kiessling, Julian Brandt. Allenatore: Roger Schmidt.

Formazione ufficiale Madrid: Miguel Ángel Moyà; Diego Godín, Guilherme Siqueira, Juanfran, Miranda; Tiago, Antoine Griezmann, Arda Turan, Gabi, Saúl Ñíguez; Mario Mandžukić. A disposizione: Jan Oblak, Jesús Gámez, José María Giménez, Mario Suárez, Raúl García, Cani, Fernando Torres. Allenatore: Diego Simeone.

19:53 La formazione del Atletico Madrid

19:46 L' Atletico Madrid al  Bay Arena

     

19:30Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Bayer Leverkusen - Atletico Madrid (20.45), partita valida per l'andata degli ottavi di finale della Uefa Champions League. In Germania, per il primo atto, si ritrovano di fronte i tedeschi, guidati da Schmidt, e gli spagnoli condotti dal Cholo Simeone. Sulla carta accoppiamento favorevole all'Atletico, reduce dalla finale giocata lo scorso anno contro i nemici del Real persa all'ultimo respiro. Il Bayer Leverkusen è una delle rivelazioni di Coppa, sorprendente infatti ritrovare il Bayer così avanti nella competizione. Un girone non proibitivo consente l'approdo tra le migliori 16, ora serve però un'impresa per decollare verso gli ottavi.  L’arbitro sarà il ceco Peter Kralovec, 37 anni alla sua seconda stagione in Champions League. 

Mister Schmidt deve fare a meno di Toprak, squalificato, e Kruse, infortunato. Da valutare poi le condizioni di Jedvaj e Bender. Mister Simeone a sua volta deve scontare la doppia assenza a centrocampo: Koke e Tiago non sono al meglio, pronti Niguez e Suarez.

L'Atletico Madrid approda agli ottavi da primo della classe, dopo aver conquistato il primo post nel gruppo A, davanti alla Juventus, mentre per il Bayer percorso meno netto. Seconda posizione nel Gruppo D e quindi sfida complessa nel primo turno ad eliminazione diretta. 

Due squadre completamente diverse sul piano del gioco e della mentalità. La squadra tedesca infatti, allenata da Roger Schmidt, è una squadra giovane che fa dell’entusiasmo e del gioco offensivo i suoi punti di forza, ma che spesso va incontro a grossolani errori difensivi figli proprio dell’inesperienza di molti giocatori presenti in rosa. L’Atletico invece è una squadra forgiata a immagine e somiglianza del proprio allenatore, che ha fatto della tenuta difensiva e dell’aggressività le armi di questa squadra. I presupposti per vedere una bella partita ci sono quindi tutti. 

Le parole di Schmidt alla vigilia dell'incontro: "La fase a gironi è stata dura, anche se in questo turno ci aspettano avversari ancora più forti. L'Atlético ha una grande squadra, è arrivato in finale lo scorso anno. Giocare contro l'Atlético è molto difficile, ma siamo fiduciosi. Vogliamo dimostrare al pubblico che possiamo farcela. Se sei il Bayer Leverkusen e giochi contro una finalista dello scorso anno di certo non sei il favorito. Domani giochiamo i primi 90 minuti su 180. Dobbiamo dimostrare a tutti che possiamo creare dei problemi all'Atlético, ma ci serviranno due giornate perfette per qualificarci. Come squadra di casa avremo molta forza offensiva, potremo creare occasioni, ma non sarà facile contro una squadra difensivamente forte come l'Atlético. Se faremo un buon risultato domani tutto sarà possibile al ritorno. L'Atlético ha una grande mentalità. Vuole sempre vincere ed è così che ha ottenuto grandi risultati in passato. A nessuno piace giocare con l'Atlético. Questo la dice lunga sul sorteggio che abbiamo avuto. Dovremo giocare su un altro livello rispetto alla Bundelsiga. La mia squadra ha dato tanto per arrivare fino a qui e dovremo fare di tutto per arrivare il più lontano possibile".

La risposta di Simeone: "Questa è una partita importante per noi. Vogliamo mantenere il controllo della partita e anche il possesso palla. Ma dobbiamo stare attenti. Se restiamo in possesso di palla, il Leverkusen giocherà con molta pressione per riprendere il pallone. Siamo di ottimo umore e molto entusiasti. Ma dobbiamo rimanere molto concentrati - questo è sempre molto importante per la nostra prestazione. Se lo faremo potremo ottenere un risultato positivo. Il Leverkusen ha un buon allenatore e buoni giocatori, è una squadra molto equilibrata. E' sempre importante mostrare rispetto per l'avversario. Non so se le squadre ci rispettino di più ora solo perché abbiamo fatto bene in passato. Ci sono avversari più affascinanti di noi, ma ci siamo noi qui. Non penso che siamo i favoriti in questa partita. Si comincia sullo 0-0 quindi tutto è possibile".

L'Atletico nell'ultimo turno di Liga, è tornato al successo, avvicinandosi quindi al Barcellona, fermato in casa dal Malaga. Per i colchoneros sonoro 3-0 all'Almeria, con reti di Mandzukic e doppio Griezmann. 2-2 invece per il Bayer sul campo dell'Ausburg. Leverkusen avanti con Drmic e Reinartz, pari di Hintz al 94'. 

Nel Bayer, per la gara di questa sera, indisponibili Jedvai e Kruse, diffidati Spahic e Boenisch, squalificato Toprak. Per Schmidt probabile 4-2-3-1, con Leno tra i pali, Castro - Spahic - Papadopoulos - Wendell sulla linea di difesa, Reinartz - Rolfes in mediana, Bellarabi - Calhanoglu - Son alle spalle di Drmic. 

Simeone deve fare a meno di Koke e prepara un undici schierato col classico 4-4-2, con un solo dubbio reale, Arda Turan. Senza Arda, possibile inserimento di Torres davanti e arretramento di Griezmann. Dietro Siqueira, Godin, Miranda e Juanfran, nel mezzo Saul, Tiago, Gabi e Arda (?), davanti Griezmann a far coppia con Mandzukic. 

   

L' Atletico Madrid è  favorito in casa del Bayer Leverkusen, nell’andata degli ottavi di Champions League: la squadra di Diego Simeone è in ottimo stato di forma dopo il 3-0 con l’Almeria ed è favorita a 2,25 contro i tedeschi, che in campionato non vincono da tre turni. Tornare al successo contro gli spagnoli si è una scommessa a 3,30. Entrambi i precedenti tra le due fornazioni, nell’edizione 2010/11 dell’Europa League, sono finiti in pareggio, un risultato che potrebbe andare più che bene all’Atletico per potersi giocare tutto nel ritorno al Calderon. La «X» ora è bancata a 3,20 mentre un altro 1-1 vale 7 volte la scommessa.

Due gli incroci diretti tra tedeschi e spagnoli, nella fase a gironi di Europa League, edizione 2010/11. Entrambe le sfide, a Leverkusen e Madrid, si conclusero con il punteggio di 1-1. Più ampiamente contro altri club spagnoli, il Leverkusen si è confrontato in 29 precedenti, conquistando 9 vittorie; 5 i pareggi e 15 le sconfitte, un bilancio generale dunque complessivamente a sfavore. Anche due finali nei precedenti: vincente di Coppa Uefa nel 1988, contro l'Espanyol; perdente in Champions League nel 2002, avversario il Real Madrid. 15 vittorie, 11 sconfitte e 6 pareggi, il bilancio dei precedenti Atletico Madrid contro formazioni tedesche.

Share on Facebook