Juventus - Barcellona, le probabili formazioni

I probabili 22 che scenderanno in campo a Berlino stasera alle 20.45 per giocarsi la finale di CL.

Juventus - Barcellona, le probabili formazioni
Barcellona
Juventus

BERLINO: Tutto pronto all'Olympiastadion per la finale di Champions League , la grande sfida tra il Barcellona di Messi e la Juventus di Tevez. Settantamila fortunati nello storico stadio di Berlino e oltre 400 milioni di telespettatori davanti alle tv di tutto il mondo guarderanno la sfida tra i blaugrana di Luis Enrique che sembrano imbattibili e provenienti da un altro pianeta in cui si gioca un altro calcio e i bianconeri di Allegri, che non potranno contare, oltre che sul lungodegente Caceres, anche su un pilastro della propria difesa come Giorgio Chiellini, che non è riuscito a recuperare per la finale, al contrario invece di un altro tassello importantissimo per la Juve, ovvero Barzagli. 

QUI BARCELLONA: Luis Enrique non regala nessuna sorpresa, gli undici che dovrebbero scendere in campo stasera sono quelli che per la maggior parte della stagione hanno giocato da titolari, gli unici due dubbi sono fra Ter Stegen/Bravo e Rakitic/Xavi, con i primi destinati a partire dal primo minuto. Il modulo è il solito 4-3-3, in porta il giovane tedesco erede dichiarato di Neuer, al centro della difesa la coppia Pique-Mascherano, mentre sulle fasce Dani Alves e Jordi Alba. Centrocampo con Busquets al centro e Rakitc ed Iniesta ad agire da interni. Là davanti il trio delle meraviglie Messi-Suarez-Neymar, 102 gol in tre in questa stagione e chissà che stasera questo numero non possa aumentare. Nessun indisponibile o squalificato per i catalani che affronteranno la finale a pieno organico.

FORMAZIONE (4-3-3) :  Ter Stegen; Dani Alves, Mascherano, Piqué, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. A disposizione:Claudio Bravo, Bartra, Mathieu, Adriano, Xavi, Rafinha. Pedro. Allenatore: Luis Enrique.

QUI JUVENTUS: Modulo solito anche per la Juventus, 4-3-1-2 per i bianconeri. Assodata l'indisponibilità di Chiellini al centro della difesa, a fare da rocce davanti a Buffon dovrebbero essere Barzagli e Bonucci, anche se il primo non è al meglio della forma e dunque si tiene pronto Angelo Ogbonna. Sui lati i soliti Lichsteiner ed Evra, che sta vivendo una seconda giovinezza in quel di Torino. A centrocampo Pirlo in cabina di regia e ad agire ai suoi lati Pogba e Marchisio, con Vidal dietro le due punte che dovrebbero essere quasi sicuramente Tevez e Morata, con Llorente carta a partita in corso. 

FORMAZIONE (4-3-1-2) : Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Pirlo, Marchisio, Pogba; Vidal, Morata, Tevez. A disposizione: Storari, Ogbonna, Padoin, Sturaro, Pereyra, Matri, Llorente. Allenatore: Allegri. 



 

Champions League