Live Chelsea - Maccabi Tel Aviv, risultato partita Champions League 2015/16 in diretta

Live Chelsea - Maccabi Tel Aviv, risultato partita Champions League 2015/16 in diretta
CHELSEA
4 0
Maccabi Tel Aviv
CHELSEA : A. Begovic1 C. Azpilicueta28 K. Zouma5 G. Cahill24 Baba Rahman6 C. Fàbregas4 R. Loftus-Cheek36 Willian22 Oscar8 E. Hazard10 L. Remy18 All. Mourinho
Maccabi Tel Aviv: 95P. Rajkovic 3Y. Shpungin 26T. Ben Haim 18E. Tibi 20O. Ben Harush 6G. Alberman 11Tal Ben Haim II 24N. Mitrovic 40Nosa 22A. Rikan 7E. Zahavi All. Jokanovic
SCORE: 1-0 Willian al 15esimo 2-0 45esimo Oscar su rigore. 3-0 60esimo Diego Costa 4-0 Fabregas al 77esimo

Triplice fischio dell'arbitro tedesco! Il Chelsea supera il Maccabi 4-0 e si rilancia dopo il terribile inizio in Premier! Reti di Willian, Oscar, Diego Costa e Fabregas. Maccabi praticamente mai in partita! Stamford Bridge intona più volte cori per José Mourinho: eventuali cospiratori sono avvertiti!

90' Due minuti di recupero

88' Il Maccabi vuole il gol della bandiera, Cahill non è d'accordo! 

87' Cosa sbaglia Nosa! Difesa del Chelsea molto larga, Noza a pochi metri dalla porta, in scivolata, calcia alto!

86'  Bellissima la sciarpata dei tifosi del Maccabi, mentre quelli del Chelsea continuano a inneggiare il loro allenatore

83' Ci prova anche il debuttante Traore, il suo sinostro a giro però è largo

Il gol di Fabregas:

77' Sono 4!!!! POKER del CHELSEA con un contropiede perfetto orchestrato da Hazard! Il belga serve Ram che va al tiro, Rajkovic respinge in qualche modo, Fabregas appoggia dentro a porta vuota! Chelsea 4, Maccabi 0!

76' Ovazione per Loftus Cheek, che lascia il posto al 20enne Traore, all'esordio assoluto col Chelsea

74' Finalmente una paraga per Begovic, che si stende per bloccare una telefonata di Mitrovic

73' Mischia furibonda nell'area del Maccabi, che riesce a cavarsela con tanto affanno

72' Ci prova anche Hazard, senza fortuna. Il belga è l'unica nota stonata del Chelsea di questa sera

70' Cambio per il Maccabi, fuori il terzino Shpungin, dentro il centrocampista Peretz

69' Destraccio di Ramires, palla sul fondo

67' Il Chelsea ormai gioca in scioltezza, il Maccabi è ormai rassegnato. Diego Costa è il più indiavolato, il centravanti vuole un altro gol

64: Cambio per il Chelsea, Ramires prende il posto di Oscar

La pennellata di Deigo Costa:

61' Stamford Bridge intona il suo canto preferito, è per José Mourinho!

60' Diego Costaaaaaaaaaaaa! Straordinaria girata al volo del centravanti del Chelsea, che toglie le ragnatele dal sette della porta di Rajkovic! Chelsea 3, Maccabi 0

54 Sinistro al volo di Rikan su cross di Mitrovic, Azpilicueta devia in angolo. Il Maccabi poi spreca malamente il corner

53' Tante palle perse dal Chelsea, con Diego Costa che si ostina in infruttuosi uno contro tutti

49' Tiro cross di Baba, nessuno riesce a intervenire

48' Ottimo suggerimento di Loftus - Cheek per Diego Costa, chiuso in uscita da Rajkovic

46' Subito un angolo per il Chelsea, non sfruttato dai Blues

Si riparte!

Le squadre sono nel tunnel, pronte a tornare in campo per il secondo tempo. 

Il raddoppio di Oscar: 

L'erroraccio di Hazard:

Ecco il gol di Willian:

Il primo tempo si chiude sul 2-0 per i padroni di casa. Gara a senso unico, il Maccabi si è rintanato nella propria metà campo sperando nelle invenzioni del solitario Zahavi. Chelsea avanti con una punizione di Willian (regalo del portiere Rajkovic) dopo che Hazard aveva spedito alle stelle un calcio di rigore. Nel recupero, altro rigore per i Blues, Oscar non fallisce.

45' Questa volta sul dischetto si presenta Oscar. Il brasiliano non sbaglia! Palla da una parte, portiere dall'altra! Chelsea 2, Maccabi 0!!!

45' Calcio di rigore per il Chelsea! Percussione di Diego Costa, messo giù dall'ex di turno, Tal Ben Haim.

2 minuti di recupero

42' Chelsea vicino al raddoppip, Rajkovic salva in angolo su Loftus - Cheek

39' Altra conclusione di Zahavi, anche questa volta fuori misura. L'ex Palermo approfitta di una palla persa da Hazard per mettere paura a Begovic

37' TRAVERSA CLAMOROSA DI OSCAR, ma l'arbitro aveva fermato il gioco per un fallo (presunto) di Diego Costa

35' Angolo per il Chelsea, Rajkovic mette fuori con i pugni

30' Prende coraggio il Maccabi, sugli sviluppi di un piazzato va vicino al pari con un colpo di testa di Zahavi, che termina alto

29' Si fanno sentire i tifosi del Maccabi, accorsi in gran numero a Stamford Bridge

28' Calcio di punizione dalla trequarti per il Chelsea, Baba calcia altissimo!

25' Primo pericolo portato dal Maccabi: Zahavi è lanciato verso Begovic, ma viene anticipato da Zouma

24' Colpo di testa di Cahill su calcio d'angolo, palla che supera la traversa

22' Sta per entrare Diego Costa, che prende il posto dell'autore dell'1-0, Willian

20' Maccabi schiacciato nella propria trequarti, Zahavi lasciato in balia di Baba e Cahill

18' Willian a terra dolorante. L'autore del gol lamenta problemi muscolari, Mourinho manda a scaldarsi la Traore

15' Finalmente si sblocca il Chelsea! GOL di Willian, ma che errore per il portiere del Maccabi! Punizione dalla trequarti di Willian, la palla arriva in area, nessuno la tocca, rimbalza a terra e beffa il sorpreso Rajkovic! CHELSEA 1, MACCABI 0!

11' Brivido per Rajkovic, impegnato da un cross di Willian. Il portiere serbo si salva in due tempi.

11' E' lo stesso trequartista a calciare la punizione, che però non supera la barriera

10' La classe di Oscar mette in difficoltà il Maccabi; il brasiliano guadagna una punizione dal limite

9' Barricate erette da Jokanovic, il Chelsea non trova altri varchi

5' HAZARD SPRECA TUTTO!!!! Il belga calcia alle stelle il calcio di rigore! Inizio di stagione che continua a essere maledetto per Mou e il suo Chelsea!

4' Calcio di rigore per il Chelsea! Rajkovic in uscita disperata stende Willian! L'arbitro assegna il rigore ma sventola solo il giallo al portiere del Maccabi

2' Mou è subito alle prese con il quarto uomo, che viene redarguito dal portoghese per il giallo inflitto a Loftus - Cheek.

1' Subito un giallo! Il 19enne Loftus - Cheek interviene con troppa durezza su Mitrovic e viene ammonito da Zwayer!

Si parte!

I 22 giocatori sono al centro del campo. Parte l'inno della Champions!

Le squadre stanno scendendo in campo. In tribuna, Roman Abramovich è pronto ad assistere alla riscossa del suo Chelsea, dopo aver confermato la piena fiducia a José Mourinho, che non lesina sorprese nell'11 di partenza.

Ecco le formazioni! Chelsea in campo con Begovic tra i pali, linea difensiva composta da Azpilicueta, Zouma, Cahill e Baba, in mediana Fabregas e Loftus - Cheek, al centro dell'attacco Remy, supportato da Oscar, Hazard e Willian. Il Maccabi risponde con Rajkovic tra i pali, difesa a 4 con Shpugin, Ben Haim, Tibi e Ben Harush, play basso Alberman, Zahavi punta centrale, dietro di lui Ben Haim II, Mitrovic, Nosa e Rikan.

Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Chelsea - Maccabi Tel Aviv (20.45), incontro valido per la Champions League 2015/2016. La prima di Mourinho e dei blues, al cospetto della compagine israeliana, in un gruppo, il G, completato da Dinamo Kiev e Porto, che vede i londinesi ampiamente in vantaggio, per rosa e storia. 

Il momento

Il Chelsea deve fronteggiare una partenza disastrosa. Nelle prime cinque uscite in Premier, un faticoso pari con lo Swansea - 2-2 - la netta batosta all'Etihad, di fronte al City di Pellegrini, la sconfitta con il Palace e l'ultima sberla, 3-1, per mano dell'Everton. Nel mezzo, un solo successo, per 3-2, con il WBA. Manca, al Chelsea, il mordente del recente passato. Un undici logorato dal tempo, simile a se stesso da diverso tempo. Dal titolo dello scorso anno, mai in discussione, al ribaltone attuale. Mou prova a far gruppo, respinge le accuse, ma è evidente che ai blues manchi qualcosa, dal punto di vista fisico e dal punto di vista mentale.  

Il Maccabi vive una situazione più tranquilla. Occupa la seconda piazza in campionato, in nove uscite vanta uno score di 17 reti e può assaporare, senza vincoli di risultato, il ritorno ai giorni di Champions dopo 11 anni. Dopo la trionfale corsa in patria dello scorso anno, gli israeliani varcano l'ostacolo preliminari, chiudendo la porta al ben più quotato Basilea. Ora Stamford Bridge, il Chelsea.  

Le probabili formazioni

Data la scorsa consistenza dell'avversario di turno, Mou valuta alcuni ritocchi all'undici titolare. In difesa, Zouma insidia la leggenda Terry, con Azpilicueta a destra e l'acquisto milionario Baba a sinistra. Il dinamismo di Ramires e la forza di Matic in mediana, senza dimenticare la candidatura del gioiellino Loftus-Cheek. Nel terzetto alle spalle dell'unica punta, la stella di riferimento è Eden Hazard, al centro Oscar, a destra Willian o Pedro. Remy sprinta per rilevare l'acciaccato Diego Costa. Tra i pali Begovic, stante l'assenza prolungata di Courtois. 

In conferenza, l'annuncio di Mourinho. novità in vista, serve un cambio di passo, forze fresche in grado di restituire linfa a un chelsea appannato. Le certezze rigurdano il modulo, 4-2-3-1, per gli interpreti occorre attendere ancora qualche ora. 

In casa Maccabi, si valuta un atteggiamento conservativo. Jocanovic è diviso tra due possibili interpretazioni. 5-3-2 o 4-5-1 per reggere all'urto londinese? Davanti a Rajkovic, spazio a Shpungin, Ben Haim, Tibi e Ben Harush. Alberman è l'uomo chiave, perché ha la funzione di interrompere la manovra del Chelsea e di distribuire il gioco un passo avanti alla retroguardia. Igiebor e Mitrovic in mediana, Ben Haim e Zahavi, vecchia conoscenza italiana sull'esterno. Ben Basat riferimento offensivo. 

Jokanovic deve rinunciare a Dasa, squalificato. Rikan è la possibile novità a centrocampo. 

Qui, un'ipotesi di 5-4-1, con Zahavi come attaccante e Ben Basat in panchina. Da non scartare, come detto, il 4-5-1, con l'ex Palermo esterno e Ben Basat da 9. 

Le parole dei due allenatori 

Mourinho "Non è il momento di scherzare. Quando non si raggiungono i risultati per i quali si lavora, e vi giuro che stiamo lavorando duramente, si diventa frustrati e tristi. L'unico vero problema e che non facciamo risultato. Altrove bisogna tornare indietro di due, tre, cinque, sei, dieci anni per trovare successi. In altri casi basta tornare indietro di tre mesi. Tre mesi fa eravamo la squadra migliore d'Inghilterra, ero il miglior allenatore, erano i migliori giocatori. Rispetto il Maccabi, li ho visti giocare tante partite. Ho studiato, li conosco. So anche che in questa settimana si sono allenati per adottare un modulo diverso e probabilmente verranno qui a giocare con cinque difensori.

"Sto bene ma non sono felice. Non sono solito perdere così tanto ma mi sto adattando. Non a perdere ma alla situazione, alla sfida, al doversi migliorare. Nel calcio la fiducia è fondamentale. Specialmente quando si parla di persone che di solito vincono. Quando poi queste persone perdono c'è una sensazione strana. Alcuni di essi hanno già esperienza di questo e reagiscono in maniera migliore rispetto ad altri. La sindrome del terzo anno? Al Porto ed all'Inter un terzo anno non ce l'ho avuto, al Real ho vinto la Supercoppa, perso la finale di Copa del Rey e sono arrivato alle semifinali di Champions. La prima volta al Chelsea al terzo anno ho vinto Carling Cup, FA Cup e sono arrivato in semifinale di Champions. Vai su Google invece di fare domande stupide.

Jokanovic: "E' bello per me poter tornare nel posto che fu casa mia tanti anni fa. Sono stato qui anche ad inizio anno solare per una partita di FA Cup con il Watford. Ho grandi ricordi del passato in Inghilterra ma al momento sono concentrato sul futuro. Sono orgoglioso di essere qui con il Maccabi. Siamo qui per capire a che livello siamo. Abbiamo conseguito grandi risultati questa estate, abbiamo a sorpresa eliminato squadre migliori e ci siamo meritati di essere dove siamo ora. Mi godrò questo momento, questa opportunità, mi metterò alla prova così come si metterà alla prova il calcio israeliano. Dopo 11 abbi il Maccabi torna in Champions League."

I precedenti

Chelsea e Maccabi incrociano le strade per la prima volta, ma il passato non sorride al club inglese. Nella Coppa Uefa del 2001/2002, caduta dei blues con l'Hapoel, 2-0 a Tel Aviv e pari interno. Tradizione sfavorevole anche per il Maccabi al cospetto di squadre provenienti dalla Premier. Nella fase a gironi dell'Europa League 2011/2012, resa di fronte allo Stoke, con pesante K.O per 3-0 in trasferta e 1-2 casalingo.  

Curiosità

- in 14 prime giornate di fase a gironi di Champions prima del 2013 il Chelsea ha vinto 8 partite e ne ha pareggiate 3. Il Chelsea ha vinto 9 degli ultimi 12 gironi di Champions League a cui ha preso parte. Altre due volte è finito secondo

- Ben Haim ha giocato 23 partite con il Chelsea (di cui due in Champions). Jokanovic ha giocato nel Chelsea per due anni (53 presenze, c'era già John Terry)

- Ben Haim II, Vermouth e Zahavi hanno già segnato a Begovic nel doppio confronto fra Bosnia ed Israele nelle qualificazioni ad Euro 2016

- Obi Mikel ed Igiebor sono compagni di Nazionale

- il terzino destro riserva del Maccabi, Dasa, è squalificato in quanto espulso nel secondo turno preliminare della sua predente squadra, il Beitart Gerusalemme