Live Olympiakos - Bayern Monaco, risultato partita Champions League 2015/16 (0-3)

Live Olympiakos - Bayern Monaco, risultato partita Champions League 2015/16  (0-3)
Olympiakos
0 3
Bayern Monaco
Olympiakos: (4-3-1-2): Roberto; Elabdellaoui; Masuaku; Siovas; Da Costa; Salino; Cambiasso (Fortounis, min.65); Kasami; Dominguez (Hernani, min.59); Pardo (Seba, min.80); Ideye. All.: Silva.
Bayern Monaco: (3-4-3): Neuer; Thiago; Alaba; Lewandowski (Coman, min.58); Douglas Costa; Alonso (Kimmich, min.75); Boateng; Bernat; Lahm; Vidal (Gotze, min.77); Muller. All.: Guardiola.
SCORE: 0-1, min. 52 Muller. 0-2, min. 89 Gotze. 0-3, min. 90+1 Muller.
ARBITRO: Carlos Velasco Carballo (ESP). Ammoniti Kasami (min. 4), Cambiasso (min. 22), Elabdellaoui (min. 24), Muller (min. 44), Kimmich (min. 85)

Per questa sera è davvero tutto da parte di Lorenzo Carini e di tutta la redazione di Vavel Italia. Il Bayern Monaco si porta in testa al girone, l'Olympiakos resta a zero punti. Arrivederci al prossimo appuntamento!

Per quanto riguarda i risultati degli altri gironi di Champions League: Bayer Leverkusen-Bate Borisov 4-1; Chelsea-Maccabi Tel Aviv 4-0; Roma-Barcellona 1-1; Dinamo Kiev-Porto 2-2; Gent-Lione 1-1; Valencia-Zenit San Pietroburgo 2-3

E' FINITA ANCHE A ZAGABRIA, CON LA VITTORIA DELLA DINAMO PER 2-1 SULL'ARSENAL. Classifica GIRONE F: Bayern Monaco e Dinamo Zagabria 3, Arsenal e Olympiakos 0.

Non ha giocato benissimo il Bayern Monaco questa sera, ma grazie a questo risultato vola in testa al Girone F di Champions League. Molto delusi i giocatori e i tifosi dell'Olympiakos, anche perchè sull'1-0 per il Bayern hanno avuto una ghiotta occasione di pareggiare.

90'+4 FINISCE QUI! BAYERN MONACO BATTE OLYMPIAKOS 3-0, GRAZIE ALLA DOPPIETTA DI THOMAS MULLER E AL GOL DI MARIO GOTZE

90'+3 Douglas Costa prova il tiro a giro ma la palla finisce altissima.

90'+3 Trenta secondi al termine dell'incontro

90'+1 RETEEEEEEE! THOMAS MULLER SPIAZZA ROBERTO DAL DISCHETTO! TRE A ZERO! CHIUDE LA PARTITA IL BOMBER TEDESCO!

90'+1 KINGSLEY COMAN SI GUADAGNA IL CALCIO DI RIGORE. FALLO DI MASUAKU

89' MARIO GOTZEEEEEEEEEEE! 2-0 BAYERN! OTTIMO CONTROLLO E GRAN TIRO COL DESTRO! NON RIESCE A BLOCCARE IL PALLONE ROBERTO! 

IN CROAZIA LA DINAMO ZAGABRIA E' ANCORA IN VANTAGGIO SULL'ARSENAL! 2-1 IL PUNTEGGIO

86' Salino intercetta il pallone con la mano. Nessun provvedimento disciplinare per lui

85' Ammonito il numero 32 tedesco Kimmich. Punizione per l'Olympiakos

 82' Calcia Salino, che colpisce l'esterno della rete. Sfiorato il pareggio

80' Esce Pardo, entra Seba per l'Olympiakos

80' 67% di possesso palla per il Bayern

77' ULTIMA SOSTITUZIONE PER IL BAYERN MONACO: entra con il numero 19 Mario Gotze, esce il cileno Arturo Vidal 

77' Prova il tiro a giro Arturo Vidal, ci pensa un difensore a deviare il pallone

75' Finalmente esce il pallone. Molto dolorante alla caviglia Xabi Alonso, che abbandona il terreno di gioco. ENTRA AL SUO POSTO JOSHUA KIMMICH

74' Gioca in dieci uomini il Bayern, in attesa che il pallone esca per permettere la sostituzione di Xabi Alonso

71' Fallo di Kasami su Xabi Alonso. L'ex giocatore del Palermo, già ammonito, non riceve alcuna sanzione dall'arbitro

70' Ben 451 i passaggi fatti dai giocatori del Bayern in poco più di un'ora di partita

68' Ci prova con sinistro Douglas Costa ma la retroguardia greca spazza via il pallone

68' Fallo in attacco di Pardo su Bernat. L'arbitro concede la punizione al Bayern Monaco

66' Grandissima chance per Muller. Bella parata di Roberto. 

65' SOSTITUZIONE PER L'OLYMPIAKOS: ESCE FRA GLI APPLAUSI ESTEBAN CAMBIASSO, ENTRA IL NUMERO 7 KOSTAS FORTOUNIS

59' SOSTITUZIONE PER L'OLYMPIAKOS: ENTRA IL NUMERO 77 HERNANI ED ESCE IL NUMERO 10 DOMINGUEZ 

58' SOSTITUZIONE PER IL BAYERN: ENTRA IL NUMERO 29 KINGSLEY COMAN, EX JUVENTUS, ED ESCE IL NUMERO 9 ROBERT LEWANDOWSKI

57' Alcantara tenta di servire Vidal, che non arriva sul pallone. Roberto blocca il pallone con qualche difficoltà

55' Neuer sfrutta ottimamente la mano di richiamo e nega il gol del pareggio ai greci

52' RETEEEEEEEEEEEEEEEE!!! Thomas Muller prova il cross, che diventa un tiro, e beffa il portiere avversario! 1-0 BAYERN!

49' Ci prova Muller col sinistro, con tanta forza ma poca precisione. Rinvio dal fondo per l'Olympiakos

48' Errore di Alaba; non sembra molto soddisfatto Pep Guardiola.

47' Prova il cross dalla destra Pardo, ma la palla finisce fuori

47' Rimessa laterale in zona d'attacco per l'Olympiakos

46' Bel tiro di Vidal, di poco a lato

45' SI RIPARTE! Nessuna sostituzione durante l'intervallo

Primo tempo giocato molto bene dalla formazione ospite; l'Olympiakos dovrà cercare di sfruttare al meglio lo spazio libero che viene lasciato dai bavaresi in fase d'attacco.

21.42 Squadre ancora negli spogliatoi, fra poco al via il secondo tempo. Irrigatori in azione sul manto erboso dello stadio.

Altri risultati dai campi: Zenit San Pietroburgo in vantaggio di due reti a Valencia, pari fra Roma-Barcellona e Bayer Leverkusen-Bate Borisov. Il Chelsea di Mourinho conduce 2-0 sugli israeliani del Maccabi Tel Aviv, grazie ai goal di Willian e Oscar (su rigore).

 Classifica LIVE del Gruppo F: Dinamo Zagabria 3, Bayern Monaco e Olympiakos 1, Arsenal 0.

Risultato sorprendente a Zagabria: al termine dei primi 45 minuti, la Dinamo conduce per 1-0 sull'Arsenal di Wenger, grazie all'autogol di  Alex Oxlade-Chamberlain. La squadra inglese è in dieci uomini a causa dell'espulsione di Giroud, per somma di ammonizioni.

45' Finisce il primo tempo, 0-0. Molte le occasioni non sfruttate da parte del Bayern, che avrebbe potuto sbloccare la partita sin dai primi minuti.

44' Muller trattiene Masuaku, l'arbitro sventola il cartellino giallo all'indirizzo dell'attaccante tedesco.

43' Ideye pescato in fuorigioco nei pressi dell'area piccola. Punizione per il Bayern

43' Entra in area Dominguez, Boateng difende bene e concede il corner. Interessante azione dei greci.

42' Thiago Alcantara serve Xabi Alonso, che lascia partire un destro potentissimo senza però centrare la porta.

41' Uscita di Neuer nei pressi della bandierina del calcio d'angolo alla sua destra. Protegge il pallone e dunque il Bayern guadagna una rimessa laterale.

 40' Bernat guadagna un calcio d'angolo. Cinque i minuti al termine del primo tempo. Xabi Alonso dalla bandierina.

39' Guadagna un calcio d'angolo l'Olympiakos. Costa colpisce di testa, nessun problema per Manuel Neuer

37' Solo una squadra in campo in questi ultimi minuti, ed è il BAYERN MONACO. Tante le occasioni da goal non sfruttate al meglio dai tedeschi

36' Bernat prova il tiro col mancino, palla alta sopra la traversa di pochi centimetri. Era sulla traiettoria il portiere dell'Olympiakos.

36' Crossa in mezzo Bernat, va alla conclusione Lewandowski ma viene respinta. 

34' Thiago crossa in mezzo e trova Muller, che ci prova di testa.

34' Altra azione interessante per il Bayern. Lewandowski colpisce male, favorendo l'intervento di Roberto

33' Muller cerca la conclusione ma perde il pallone. Lo recupera Douglas Costa che prova il tiro, pur non avendo colpito benissimo. Nessun problema per Roberto

30' Vidal prova a servire Lewandowski in zona pericolosa; intercetta Cambiasso.

28' Thiago Alcantara prova a servire Douglas Costa sulla sinistra, ma il brasiliano non controlla. Rimessa in favore dell'Olympiakos 

26' Xabi Alonso prova la botta da fuori area, pallone fuori di pochi centimetri. 

25' Punizione di Xabi Alonso, colpisce di testa Lewandowski ma Ideye salva sulla linea. Ancora 0-0 il punteggio.

24' Ammonito Elabdellaoui per fallo su Douglas Costa nei pressi dell'area di rigore greca.

22' Ammonito Esteban Cambiasso per proteste. I giocatori dell'Olympiakos volevano che venisse ammonito Xabi Alonso.

21' Vidal pescato in fuorigioco. Calcio di punizione per l'Olympiakos, ci pensa Roberto.

 19' Pardo crossa nel mezzo e trova Ideye, che colpisce debolmente il pallone. Facile parata di Neuer

18' In difficoltà in questi ultimi minuti l'Olympiakos. Corner per il Bayern.

16' Gran giocata di Xabi Alonso. In ritardo Thiago Alcantara, che non arriva sul pallone

14' Errore di impostazione da parte di Kasami. Rimessa laterale per il Bayern 

12' Ci prova Thiago Alcantara, pallone fuori. Roberto provvede al rinvio

10' Cross sbilenco di Dominguez che diventa un tiro. Blocca Neuer

9' Interessante cross di Lahm, difficile per Lewandowski e Vidal, che tentando di centrare la porta mette pallone sul fondo

8' Douglas Costa crossa in mezzo ma non trova un compagno pronto a intercettare il pallone

6' Kasami ci prova di testa, facile parata di Neuer

6' Rischio per i bavaresi. Il nigeriano Ideye prova a entrare in area di rigore, ma i difensori del Bayern concedono il corner

4' Ammonito Kasami per fallo su Thomas Muller. Punizione per il Bayern

1' Partiti! Subito pericoloso l'Olympiakos

20.44 Sessanta secondi al via. Arbitra l'incontro lo spagnolo Carlos Velasco Carballo. Assistenti Roberto Alonso e Juan Yuste; arbitri di porta Jesus Gil Manzano e Carlos Del Cerro

20.40 Ancora cinque minuti di attesa e poi sarà OLYMPIAKOS-BAYERN MONACO! Giocatori nel tunnel, pronti a entrare in campo.

20.19 A pochi istanti dal fischio d'inizio, arriva la notizia di scontri fra i supporters del Bayern Monaco e le forze dell'ordine greche.

20.15 Questa la formazione del BAYERN MONACO, che scenderà in campo a breve: Neuer, Tiago, Alaba, Lewandowski, Costa, Alonso, Boateng, Bernat, Lahm, Vidal, Muller
Ed ecco quella dell' OLYMPIAKOS: Roberto, Elabdellaoui, Masuaku, Siovas, Da Costa, Salino, Cambiasso, Kasami, Dominguez, Pardo, Ideye

20.10 Immagine dello stadio del Pireo di qualche ora fa - 

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, della interessante sfida di Champions League fra Olympiakos e Bayern Monaco, che alle 20.45 andrà in scena allo stadio Karaiskákis di Atene. Da Lorenzo Carini e dalla redazione calcio di Vavel Italia l'augurio di una buona serata in nostra compagnia. 

Olympiakos e Bayern sono inserite nel Gruppo F, con i croati della Dinamo Zagabria e l'Arsenal. La favorita assoluta del raggruppamento, ed anche una delle papabili alla conquista finale della Champions League, vola in Grecia nel catino infernale del Karaiskakis, dove ad attendere Guardiola ed il suo Bayern Monaco c'è sempre un Olympiacos da prendere con le molle. 

C'è grandissima attesa per l'esordio stagionale in Champions League del Bayern Monaco di Pep Guardiola, chiamato al riscatto dopo la precoce eliminazione della passata stagione. Sarà un battesimo tutt'altro che semplice per i bavaresi guidati dall'ex Barcellona, che voleranno in Grecia, ad Atene, per sfidare gli ostici padroni di casa dell'Olympiacos, rinnovato nella rosa e nel manico, ma pur sempre una squadra fortemente combattiva e di valori ben precisi. 

SITUAZIONE DI FORMA

Olympiacos - I greci non perdono una partita dal 21 luglio, sconfitti 3-2 in amichevole dal Twente, e non vorrebbero certo interrompere questa striscia positiva davanti ai propri tifosi. I 42 volte campioni di Grecoa non hanno faticato nel vincere l'ultima partita di campionato contro il Platanias, fanalino di coda. Tre a uno il risultato finale, con rigore sbagliato a quaranta minuti dal termine.

Bayern Monaco - Qualche sofferenza in più per il Bayern di Pep Guardiola, vittorioso in rimonta sull'Augsburg. Decisivo il goal di Muller su calcio di rigore al novantesimo. Ha aperto le danze per i bavaresi Lewandowski al 77esimo. Entrambe le squadre sono ai vertici alti dei rispettivi campionati e a punteggio piemo; l'Olympiakos è a +2 sull'Aek Atene mentre il Bayern Monaco fa compagnia al Borussia Dortmund a 12 punti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Marcos Silva avrà bisogno di Esteban Cambiasso, vecchia conoscenza del calcio italiano ai tempi dell'Inter e Finnbogason, incaricato a cercare di battere Neuer, campione del mondo in carica con la Germania. In mediana sarà affiancato da Milivojevic, mentre i maggiori dubbi, con la linea a quattro di difesa confermatissima con Elabdellaoui, Da Costa, Siovas e Salino, saranno in avanti: ballottaggio per quanto riguarda la prima punta, con Finnbogason, ex capocannoniere della Eredivisie olandese, favorito su Ideye. Pardo, Fortounis e Durmaz chiudono l'undici di partenza. 

Olympiacos (4-2-3-1): Roberto; Elabdellaoui, Da Costa, Siovas, Salino; Cambiasso, Milivojevic; Pardo, Fortounis, Durmaz; Finnbogason. All.: Silva.

Torna a disposizione di Guardiola Mario Gotze, mentre sarà ancora fuori l'ex juventino Kingsley Coman. Partiranno dal primo minuto l'altro ex bianconero Arturo Vidal e Douglas Costa. Quasi sicuro il 3-4-3 per la squada di Guardiola, con davanti Muller e Lewandowski a far compagnia al nuovo arrivato brasiliano.

Bayern Monaco (3-4-3): Neuer; Lahm, Boateng, Alaba; Goetze, Xabi Alonso, Vidal, Thiago Alcantara; Muller, Douglas Costa, Lewandowski. All.: Guardiola.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Nella giornata di ieri ha parlato in conferenza stampa l'allenatore del Bayern, che ha ammesso che la sua squadra proverà a vincere la Champions e cercherà a tutti i costi di vincere in Grecia per iniziare nel migliore dei modi: "L'Olympiakos è una squadra forte, l'atmosfera è fantastica e tutti i giocatori della squadra greca hanno qualità. Hanno esterni molto veloci e possono contare su Cambiasso, giocatore di grande esperienza a livello europeo. Il giudizio finale sulla nostra stagione non sarà basato solo sulla vittoria o meno di questo torneo", ha concluso Guardiola. Dello stesso parere Lahm, che si è inoltre sbilanciato dicendo che il Bayern è in ottima condizione, al centro per cento: "Per noi c'è grande attesa in vista della partita di domani, vogliamo conquistare i nostri primi tre punti in Champions. Sarà un match delicato, come squadra siamo al cento per cento. Vittoria finale? Quando iniziamo un torneo lo facciamo sempre per vincere, ma sarà difficile".

CONFRONTI E PRONOSTICI

Primo confronto fra le due squadre; arbitrerà l'incontro lo spagnolo Velasco Carballo. Favorito piuttosto nettamente, almeno sulla carta, il Bayern Monaco, quotato a 1.44. Pareggio dato a 4.00 mentre la vittoria della squadra del Pireo è quotata 8 volte la posta.