Champions, un eurogol di Florenzi stoppa il Barça. La Roma inizia con un pareggio (1-1)

Un gol capolavoro da metà campo di Alessandro Florenzi consente alla Roma di riacciuffare il Barcellona, passato in vantaggio con Luis Suarez al ventunesimo minuto. Nella ripresa i blaugrana vanno vicini al raddoppio, ma prima Sczeczny e poi De Sanctis salvano su Messi e Iniesta.

Champions, un eurogol di Florenzi stoppa il Barça. La Roma inizia con un pareggio (1-1)
Champions, un eurogol di Florenzi stoppa il Barça. La Roma inizia con un pareggio (1-1)

Un gol capolavoro di Alessandro Florenzi (tiro da centrocampo che sorprende Ter Stegen) consente alla Roma di acciuffare il pareggio contro i campioni in carica del Barcellona, nella prima giornata del gruppo E di Champions League. Catalani in vantaggio con Suarez, e a lungo padroni del match, incapaci tuttavia di riuscire a trovare la seconda rete che avrebbe consentito loro di espugnare l'Olimpico.

Rudi Garcia presenta una Roma senza grandi novità. In porta c'è Sczczezny, grande protagonista dell'incontro con salvataggi a ripetizione, mentre in difesa Florenzi è schierato a destra e Digne a sinistra, con centrali Rudiger e Manolas. A centrocampo Keita sostituisce l'infortunato Pjanic e affianca De Rossi e Nainggolan. In attacco il trio Salah-Dzeko-Iago Falque. I blaugrana rispondono con qualche sorpresa di formazione. Mascherano va in panchina per far posto a Mathieu, con Sergi Roberto schierato terzino destro in assenza di Dani Alves. La partenza è tutta del Barcellona, che con il solito palleggio orchestrato da Iniesta muove il gioco a centrocampo e una verticalizzazione di Mathieu per Ivan Rakitic (nella circostanza perso da Digne coinvolto in un contatto sospetto) consente al croato di entrare nel lato destro dell'area di rigore giallorossa, per poi scodellare in mezzo un pallone che Suarez deve solo depositare in rete di testa. Ma la posizione dell'uruguagio è di fuorigioco, e il gol irregolare fa infuriare Garcia e l'intero Olimpico.

La Roma prova a reagire con un paio di iniziative di Iago Falque, e trova l'insperato pareggio con una giocata da antologia di Florenzi. Il numero 24 giallorosso conquista palla sulla sua trequarti, accelera sulla fascia e, superata la linea di metà campo, lascia partire un tiro potente e preciso che sorprende un Ter Stegen fuori dai pali. L'eurogol di Florenzi esalta i padroni di casa, vicini al vantaggio con un bolide di Nainggolan respinto dal portiere tedesco. Nell'altra metà campo Messi salta secco Digne, ma è Sczeczny a dirgli di no in mischia. Il primo tempo si conclude così sull'1-1, con i giallorossi galvanizzati per lo scampato pericolo. Ma la seconda frazione inizia con i blaugrana molto più aggressivi, vicini al gol con Jordi Alba e Messi, che colpisce una traversa con un pallonetto dal lato corto dell'area di rigore. Un'uscita di Sczeczny su Suarez costringe il portiere polacco ad abbandonare la contesa, sostituito da De Sanctis, che trova subito il modo per scaldarsi opponendosi a una splendida percussione di Iniesta.

Nel finale Garcia fa entrare Torosidis per l'esausto Florenzi, mentre Iturbe dà il cambio a Iago Falque. Ma sono cambi utilizzati per spezzare il ritmo agli avversari, che intanto hanno mandato in campo Rafinha per Rakitic. Ancora Messi impegna De Sanctis a pochi minuti dal triplice fischio dell'arbitro olandese Kuijpers, quando i blaugrana si devono rassegnare al primo pareggio della competizione. Nel prossimo turno la Roma sarà ospite dei bielorussi del Bate Borisov, mentre al Camp Nou il Barcellona ospiterà il Bayer Leverkusen, al momento capolista nel girone E della Champions League 2015-2016.