Live Barcellona - Bayer Leverkusen in risultato Champions League 2015/2016 (2-1)

Live Barcellona - Bayer Leverkusen in risultato Champions League 2015/2016 (2-1)
Barcellona
2 1
Bayer Leverkusen
Barcellona: (4-3-3): Ter Stegen; Piqué, Dani Alves, Mascherano, Mathieu; Rakitić (Sergi Roberto 72'), Busquets, Iniesta (Jordi Alba 60'); Suárez, Neymar, Sandro Ramírez (Munir 62').
Bayer Leverkusen: (4-2-3-1): Leno; Tah, Papadopoulos, Wendell, Donati (Hilbert 75'); L. Bender, Kramer; Hakan Çalhanoğlu, Bellarabi (Brandt 66'), Kampl; Hernández (Kiessling 54').
SCORE: 2-1 Papadopulos 22', Sergi Roberto 80', Suarez 81.
ARBITRO: Martin Atkinson (GBR). Ammonisce: Mascherano, Neymar (B), Bender, Papadopulos, Kampl, (L).
NOTE: Partita valida per la 2^ giornata del Gruppo E di Champions League. In campo dallo Stadio Camp Nou di Barcellona, Barcellona e Bayer Leverkusen. Calcio d'inizio previsto per le 20.45

Da Alessandro Cicchitti è tutto per il match di questa sera. A risentirci a partire dalle gare di domani con il meglio della Champions League 2015/2016 live, qui su Vavel Italia

22.55 - Il Bayer Leverkusen non ha nulla da rimproverarsi dopo aver disputato un grandissimo match sia in fase di contenimento che di proposizione offensiva. Nello specifico, grandissima prova di Papadopulos che oltre al gol ha disputato un match quasi perfetto. Non è bastato agli uomini di Schmidt che però restano in seconda posizione nel girone E. 

22.50 - Ecco l'uno - due messo al segno dal Barcellona tra l'80' e l'81'. Prima il tap in facile facile di Sergi Roberto, poi la stoccata del Pistolero Suarez per il 2-1 che ribalta l'esito del match in favore dei culè.

22.40 - La decide quest'uomo con un gol dei suoi, un gioiello tirato fuori proprio nel momento del bisogno, appena 60 secondi dopo il pari di Sergi Roberto, un gol che ha seppellito i sogni di gloria di un fantastico Bayer Leverkusen: LUIS SUAREZ!

93' - FINISCE QUI! IL BARCELLONA VINCE 2-1, LO FA IN RIMONTA, IN MODO IMMERITATO, SOFFRENDO E LOTTANDO, MA ALLA FINE RIESCE A PIEGARE IL LEVERKUSEN. DECIDONO SERGI ROBERTO E SUAREZ. NON BASTA IL GOL DI PAPADOPULOS AD UN BELLISSIMO LEVERKUSEN CHE HA SFIORATO PER OLTRE 60 MINUTI IL COLPACCIO. 

92' - Il Barça addormenta il match. Palla lontana dalla metà campo blaugrana. 

90' - 3 minuti di recupero! Si andrà avanti ancora per 180 secondi!

90' - Ammonito Kampl. Il Leverkusen sembra non aver più benzina nel serbatoio.

85' - Incredibile. Nel giro di 60 secondi il Barcellona ha cambiato la storia di un match che sembrava stregato: prima Sergi Roberto si è trovato al posto giusto nel momento giusto, sfruttando l'errore nella respinta di Leno, poi Suarez ha tirato fuori il coniglio dal cilindro per il gol del 2-1.

81' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZOOOOOOOOOOOOOO SUAREZZZZZZZZZZZZZ! VANTAGGIO BARCELLONA! TUTTO CAPOVOLTO NEL GIRO DI UN SOLO MINUTO! SASSATA DEL PISTOLERO IMPARABILE PER LENO. 2-1 BARCELLONA

80' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL  SERGI ROBERTO! PAREGGIO DEL BARCELLONA! IN GOL IL NEO ENTRATO SERGI ROBERTO CHE NON HA FALLITO IL TAP IN DA DUE PASSI. 1-1 E MANCANO ANCORA 10 MINUTI

79' - Ancora Neymar murato dalla difesa tedesca. 

75' - Ultimo cambio nel Bayer: esce Donati, afflitto dai crampi. Al suo posto entra Hilbert. 

75' - Incontro ravvicinato tra Tah e Jordi Alba che viene ammonito da Atkinson

73' - Slalom di Neymar che poi va al tiro letteralmente murato dalla difesa del Bayer

72' - Ultimo cambio nel Barcellona: out Rakitic, in Sergi Roberto

71' - Piquè impatta di testa da pochi passi, ma la conclusione è centrale, facile per Leno

68' - Ammonito anche l'autore del gol, Papadopulos per un fallo su Neymar

67' - Grandissimo Leverkusen la davanti: Kampl è strepitoso, salta due uomini, poi serve Calhanoglu che viene attaccato in modo efficiace da Piquè.

66' - Secondo cambio nel Bayer: dentro Brandt; fuori Bellarabi.

65' - Palla fuori di pochissimo. Tiro a scendere sul secondo palo che però non inquadra lo specchio di porta. 

64' - Ammonito Calhanoglu per un evidente tocco di mano. Punizione per il Barcellona dai 25 metri. Neymar sul pallone. 

62' - Altro cambio nel Barcellona: fuori Sandro; dentro Munir

60' - Attenzione, sembra essersi fatto male Andres Iniesta che in via precauzionale lascia il camp a Jordi Alba. Primo cambio in casa Barça.

57' - Gran fiammata del Barcellona che è andato al tiro prima con Rakitic, rimpallato, poi con Neymar, fuori di pochisismo. Ora i blaugrana stanno spingendo alla ricerca del pari.

54' - Primo cambio nel Leverkusen: dentro Kiessling al posto di Hernandez

52' - Risponde il Barcellona con l'assist di Rakitic per Sandro il cui diagonale destro si spegne di poco a lato. 

51' - OCCASIONE MONUMENTALE PER CHICHARITO HERNANDEZ CHE SOLO, SUL DISCHETTO DEL RIGORE HA CALCIATO MALISSIMO MANDANDO IL PALLONE ALTO. POTEVA ESSERE IL GOL DEL 2-0 BAYER. 

50' - Il Barcellona fa girare palla ma con lentezza e prevedibilità. 

45' - PARTITI! INIZIATO IL SECONDO TEMPO TRA BARCELLONA E BAYER LEVERKUSEN.

21.46 - Le squadre stanno rientrando in campo. A breve inizierà la ripresa. 

21.45 - Ecco il gol che sta decidendo la sfida del Camp Nou: angolo di Calhanoglu + testa di Papadopulos = palla in rete. 1-0 Bayer Leverkusen.

21.40 - Grande prova da parte di Papadopulos vero e proprio protagonista del primo tempo non solo con il gol che sta decidendo la sfida ma anche con un salvataggio incredibile su Snadro e tante altre ottime giocate difensive. Migliore in campo per distacco. 

47' - Finisce qui il primo tempo! Al Camp Nou è il Bayer Leverkusen ad essere in vantaggio grazie al colpo di testa di Papadopulos al 22'. Barcellona con poche idee, messo in grande difficoltà dal pressing dei centrocampisti e dalle ripartenze di Hernandez e Bellarabi

45' - Atkinson concede 2 minuti di recupero. 

42' - Bomba su punizione da parte di Rakitic; forte ma centrale, facile per Leno

Super giocata di Neymar, la prima del match, che con una finta si libera e calcia in diagonale sul secondo palo; il pallone finisce sul palo ma poi a porta sguarnita Sandro colpisce a botta sicura. Sul suo tiro però, compare ancora Papadopulos che sulla linea di porta salva tutto. 

39' - PAZZESCO! OCCASIONE MONUMENTALE PER IL BARCELLONA CHE PERO' NON HA CONCRETIZZATO.

36' - LEVERKUSEN ANCORA VICINISSIMO AL GOL DEL 2-0. Super giocata nello stretto da parte di Bellarabi che si libera di Piquè e calcia sul primo palo. Molto attento Ter Stegen che ci mette una pezza e tiene in piedi i suoi. 

31' - Bellarabi ci prova dai 40 metri ma il pallone non preoccupa per nulla Ter Stegen. 

30' - Il gioco riprende. Nulla di grave ne per il tedesco, ne per l'argentino. 

28' - Gioco fermo dopo un duro scontro tra Mascherano e Bellarabi. Entrambi sono ancora fermi a terra. 

27' - Bayer molto aggressivo in mezzo al campo. I ragazzi di Schamidt non fanno respirare il centrocampo del Barcellona che a sua volta non riesce a creare gioco per gli attaccanti. 

24' - Calcio d'angolo battuto perfettamente da Calhanoglu che mette la palla proprio sulla testa di Papadopulos appostato nei pressi dell'area piccola di Ter Stegen. Sul gigante greco non regge la marcatura di Mathieu che si fa battere in altezza concedendo al difensore classe 92' il primo gol in questa Champions

22' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL PAPADOPULOS! BAYER LEVERKUSEN IN VANTAGGIO AL CAMP NOU! VANTAGGIO MERITATO CHE ARRIVA CON IL COLPO DI TESTA DEL CENTRALE GRECO. 0-1 BAYER SUL BARCELLONA!

22' - E' il Bayer la squadra più pericolosa in campo, che ora guadagna un altro buon calcio d'angolo. 

19' - KRAMER VICINO AL GOL DEL VANTAGGIO BAYER! TIRO A GIRO CHE SI SPEGNE DI POCO ALLA DESTRA DI TER STEGEN. OTTIMO, ANZI ECCELLENTE IL LEVERKUSEN AL CAMP NOU.

18' - Hernandez incontenibile! Recupera il pallone, poi scatta in avanti, resiste alla carica di Piquè e mette nel mezzo. Bellarabi però non si intende con l'ex Real, il cui cross diventa preda di Mascherano.

13' - Primo squillo di Bellarabi che calcia di prima sul cross di Donati. Palla alta sopra la traversa di Ter Stegen. 

10' - SANDRO VICINISSIMO AL GOL DEL VANTAGGIO! LENO SI SALVA SMANACCIANDO IL PIATTO RAVVICINATO DEL GIOVANE BLAUGRANA. PARTITA BELLISSIMA AL CAMP NOU!

7' - Azione in pieno stile Playstation per il Barcellona che però non è riuscito ad andare al tiro a causa della buona copertura offerta da Tah

5' - Rispone il Barcellona con la capocciata di Rakitic ispirata da Suarez. Il colpo di testa è debole e Leno non ha problemi nel bloccare la prima opportunità blaugrana del match. 

1' - TER STEGEN SI SUPERA! GRANDISSIMA PARATA DEL PORTIERE BLAUGRANA SU CHICHARITO CHE AVEVA ANTICIPATO MASCHERANO E POI CALCIATO A BOTTA SICURA. SUPER AVVIO DEL BAYER.

1' - SI COMINCIA! INIZIATA BARCELLONA - BAYER LEVERKUSEN!

20.42 - Squadre in campo! Suona il magico inno della Champions League!

20.40 - Si accendono le luci della Champions League al Camp Nou: Tutto pronto, le squadre sono nel tunnel che porta al terreno di gioco del Camp Nou

20.30 - Giocatori in campo per il riscaldamento. Sale la febbre per la Champions League, tra poco c'è Barcellona - Bayer Leverkusen!

20.30 - Come da tradizione in Europa, gli stadi e in questo caso il Camp Nou è ancora poco popolato. Il pubblico farà il suo ingresso allo stadio solo negli ultimi minuti disponibili. 

20.15 - Schmidt non si nasconde, presentandosi al Camp Nou con la migliore formazione possibile. Il terminale offensivo sarà il Chicharito Hernandez, supportato dal trio di mezze punte, Calhanoglu, Bellarabi, Kampl. Sull'out sinistro in difesa giocherà il nostro Giulio Donati, rispolverato con piacevoli risultati nell'ultimo turno di BundesLiga

20.10 - Luis Enrique deve rinunciare a Messi che non sarà a disposizione prima di 7/8 settimane. Al suo posto fa il suo esordio assoluto in Champions il giovane Sandro, classe 1995 che guiderà l'attacco blaugrana con Suarez e Neymar. In difesa, Lucho sceglie Mathieu sulla corsia sinistra al posto di Alba

Bayer Leverkusen: (4-2-3-1): Leno; Tah, Papadopoulos, Wendell, Donati; L. Bender, Kramer; Hakan Çalhanoğlu, Bellarabi, Kampl; Hernández.

Barcellona: (4-3-3): Ter Stegen; Piqué, Dani Alves, Mascherano, Mathieu; Rakitić, Busquets, Iniesta; Suárez, Neymar, Sandro Ramírez.

20.00 - Sono appena arrivate le formazioni ufficiali di Barcellona e Bayer Leverkusen

19.55 - Questa invece, è una panoramica dell'imponente Camp Nou, ripreso qualche ore fa. E' atteso il pubblico delle grandi occasioni per esordio in casa del Barça che potrà contare sull'appoggio di 98.000 cuori blaugrana. 

19.50 - Entriamo subito in clima match con l'arrivo, circa mezz'ora fa del Barcellona al Camp Nou. I campioni d'Europa non potranno contare su Messi che ne avrà per 8 settimane, ma questa sera è necessaria una vittoria per tenere il passo della Roma impegnata con il più morbido Bate Borisov

19.45 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Barcellona - Bayer Leverkusen (20.45), incontro valido per la seconda giornata della UEFA Champions League 2015/2016. Al Camp Nou, il Barcellona di Luis Enrique ospita l'undici tedesco guidato da Schmidt. Il Bayer si presenta alla sfida forte del successo d'esordio con il Bate e guida solitario il Gruppo E, mentre i catalani vantano, al momento, un sol punto, frutto del pari dell'Olimpico con la Roma.

Il Barcellona si avvia alla gara di questa sera forte del successo di misura, 2-1, sul Las Palmas, utile per scalzare, dal secondo posto della Liga, il Real Madrid. Doppietta di Suarez e tre punti per Luis Enrique. A cancellare l'aria di festa, l'infortunio di Leo Messi. Uno stop grave, che toglie la Pulce dal campo per circa due mesi. Come può reagire il Barca all'assenza del più grande? Il tecnico chiede risposte alle stelle presenti in rosa, maggior pressione quindi sul citato Suarez e sul brasiliano Neymar.

Il Bayer Leverkusen giunge in Spagna ingigantito dalla preziosa vittoria in trasferta sul campo del Werder. 0-3, con reti di Mehmedi, Brandt e Kampl. Tre squilli in poco più di un'ora che permettono al Leverkusen di agguantare la quinta posizione in Bundes e di approcciare con fiducia la partita in terra spagnola.

Luis Enrique sceglie Munir per rimpiazzare l'assente Messi. L'utilizzo del giovane talento consente al tecnico di àncorare Iniesta alla mediana, per non privare il centrocampo blaugrana delle visioni dello spagnolo. Suarez al centro dell'attacco, con Neymar sul fronte sinistro. Busquets regola il traffico, Rakitic, mezzala destra, completa il reparto di mezzo.

Qualche dubbio in più in difesa. Adriano, ieri, non si è allenato ed è destinato alla panchina. Qualche problema anche per Jordi Alba e Vermaelen. Sicura la coppia centrale, Piquè - Mascherano, così come la presenza, a destra, di Dani Alves. A sinistra pronto Mathieu, in caso di forfait dell'ultima ora di J.Alba.

Oltre a Messi, assenti Rafinha - infortunio - Arda Turan e Aleix Vidal, non ancora utilizzabili.

Schmidt non rinnega le sue idee. Il Bayer Leverkusen non scende in campo per far barricate. Spazio quindi ai tenori presenti in rosa. Kiessling è l'ariete d'attacco, alle sue spalle un terzetto di tecnica e rapidità. Chicharito Hernandez, Calhanoglu, Bellarabi, un mix di corsa e improvvisazione.  

Bender e Kramer (o Kampl) a formare la diga in mediana, difesa a quattro composta, da destra a sinistra, da Donati, Tah, Papadopoulos e Wendell. In porta Leno. Schmidt deve rinunciare a Toprak, Jedvaj e Aranguiz.  

Luis Enrique "Il Bayer Leverkusen difende abbastanza bene, ha giocatori molto forti fisicamente e ha disputato buone partite nella scorsa stagione. Il Bayer è un po' diverso dalle altre squadre della Bundesliga, per cui sarà una gara difficile. Leo Messi è insostituibile. Dovremo cercare di giocare nello stesso modo con interpreti differenti, ci affascina la sfida di essere competitivi senza il nostro miglior giocatore. Adriano non si è allenato oggi; Jordi Alba e Claudio Bravo saranno disponibili e vedremo se giocheranno".

Schmidt "Il Bayern ha alcune similitudini con il Barcellona, ma ci sono anche delle differenze, perciò non credo che aver affrontato il Bayern ci tornerà utile contro il Barcellona. Sarà la partita più difficile per noi, ma faremo del nostro meglio puntando sui nostri punti di forza, che sono la compattezza difensiva e la precisione in attacco. Cercheremo di fare gol. Se riusciremo a segnare, allora potremo ottenere un risultato positivo. Roberto Hilbert ha sostenuto dei buoni allenamenti individuali negli ultimi due giorni, probabilmente ci sarà".

I precedenti confermano la forza del Barcellona. In otto confronti, cinque vittorie per l'undici catalano, un pari e due affermazioni tedesche. L'ultimo duello - Champions 2012, ottavi di finale - incorona Leo Messi. Il Barcellona si impone 3-1 in Germania - doppio Sanchez e Messi - poi dilaga al Camp Nou. 7-1 il finale, con cinque reti dell'argentino e doppietta di Tello. Per il Bayer, Bellarabi al 91'. Le vittorie tedesche risalgano a un periodo precedente. Nel 2001, fase a gironi di Champions, il Bayer si afferma 2-1 in casa, gol di Basturk e Neuville, per il Barcellona a segno Luis Enrique. Nella Uefa del 1988, nei quarti, il Bayer estromette il Barcellona. 0-0 in Germania, 1-0 tedesco in Spagna, con gol di Tita.

Champions League