Risultato Borussia Moenchengladbach - Juventus, Champions League 2015/2016 (1-1)

Risultato Borussia Moenchengladbach - Juventus, Champions League 2015/2016 (1-1)
Borussia M.
1 1
Juventus
Borussia M.: (4-4-2): Sommer; Nordveit, Christensen, Domínguez, Wendt; Traoré, Xhaka, Dahoud, Johnson (Hazard 85'); Raffael, Stindl.
Juventus : (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Sturaro (Lemina 87'), Marchisio, Pogba; Hernanes; Dybala (Cuadrado 62'), Morata (Barzagli 75').
SCORE: 1-1 Johnson 18' - Lichtsteiner 44'.
ARBITRO: Kuipers (NED). Ammonisce: Marchisio, Dybala (J); Espelle: Hernanes (J).
NOTE: Al Borussia Park, di fronte Borussia M. e Juventus, 4° giornata Uefa Champions League

Da Alessandro Cicchitti è tutto per la serata di Champions League; a risentirci con il meglio del calcio europeo, sempre live, sempre qui su Vavel Italia.

22.50 - Alla fine ne è venuto fuori un pareggio che va molto meglio alla Juve non aritmeticamente qualificata, ma ora davvero molto vicina al raggiungimento dell'obiettivo. La vittoria del City ha inguaiato ancor di più la situazione del Siviglia ora con le spalle al muro, costretto a vincere al Borussia Park per continuare a sperare. Alla Juve potrebbe bastare anche un pari con il City. Per il Borussia invece, le cose si fanno sempre più difficili.

22.45 - E' stata una partita dai mille volti, dalle mille occasioni, dai mille capovolgimenti di fronte finita forse giustamente in parità. Sicuramente il Borussia meritava qualcosa in più visto anche il secondo tempo passato in superiorità, ma è vero anche che la Juve prima del rosso a Hernanes stava dominando il match proprio come fatto dai padroni di casa nel primo tempo. 

93' - FINISCE QUI! 1-1 AL BORUSSIA PARK TRA BORUSSIA MOENCHENGLADBACH E JUVENTUS. SUCCEDE TUTTO NEL PRIMO TEMPO: AL VANTAGGIO DI JOHNSON HA RISPOOSTO LICHTSTEINER. NELLA RIPRESA, L'ESPULSIONE DI HERNANES HA CONDIZIONATO LA PARTITA CHE COMUNQUE LA JUVE E' RIUSCITA A NON PERDERE.

92' - Ultimo minuto, la Juve soffre ma tiene l'1-1.

90' - 3 minuti di recupero.

89' - HAZARDDDDD! GLADBACH VICINISSIMO AL GOL DEL VANTAGGIO: TRAVERSA DEL BELGA! 

88' - Cambio, ultimo cambio per la Juve: dentro Lemina per uno stanchissimo Sturaro.

85' - Cambio nel Borussia: dentro Hazard, fratello di Eden; fuori Johnson.

84' - Juventus in apnea in questi ultimi minuti; Il Borussia non lascia tregua ai bianconeri che però non stanno subendo occasioni da gol grazie ad una difesa compatta ed ordinata.

77' - MIRACOLO, AUTENTICO MIRACOLO DI GIGI BUFFON SUL COLPO DI TESTA RAVVICINATO DI STINDL CHE AVEVA SCHIACCIATO LE SFERA A TERRA PER DARE ANCORA PIU' VELOCITA' AL PALLONE COMUNQUE INTERCETTATO DA SAN GIGI.

75' - Cambio conservativo per Allegri: dentro Barzagli; fuori Morata.

74' - Ora in modo astuto il Borussia fa girare palla da una parte all'altra cercando di far correre e stancare la Juve orfana di Hernanes. 

71' - Attento Evra nel chiudere in corner il tiro cross del sempre pericoloso Johnson. 

69' - Gran botta di Xhaxa che impegna Buffon costretto a rifugiarsi in angolo.

67' - Viene ammonito anche Sturaro nella Juve.

66' - Ancora un pericolo per la difesa juventina, con Bonucci che ha deviato il tiro sbilenco di Dahoud mettendo in difficoltà Buffon.

64' - Torna a bussare il M'Glagbach, ancora con Johnson, l'autore del gol, che ha tentato l'incrocio con il sinistro al volo. Palla alta ma non di molto; Buffon era comunque in traiettoria.

64' - Dybala uscendo dal campo si becca anche il giallo per aver rallentato troppo le operazioni.

63' - Primo cambio per la Juve di Allegri: denrtro Cuadrado; fuori Dybala.

61' - Palla che da l'illusione del gol, ma che finisce sull'esterno della rete. Calcio d'angolo per la Juve che comunque continua a premere.

60' - Gran punizione guadagnata da Morata sul vertice sinistro dell'area del Gladbach. Pogba sulla sfera.

59' - La Juve ora, è costretta a riposizionarsi in assetto più guardingo anche se in questo secondo tempo con o senza Hernanes sta giocando di gran lunga meglio del Borussia.

54' - Ammonito Marchisio. 

52' - COLPO DI SCENA!!! ESPULSO HERNANES! ENTRATA SCOMPOSTA DEL PROFETA CHE PERO' NON VA A COLPIRE LE GAMBE DI XHAXA CHE RESTA A TERRA. KUIPERS HA DECISO PERE IL ROSSO DIRETTA ANCHE SE A PRIMO IMPATTO CI SEMBRA UNA DECISIONE ECCESSIVA; COMUNQUE JUVE IN 10 UOMINI.

49' - Bonucci!!!! Colpo di testa del centrale che va fuori ancora una volta di poco. Juve in grande pressing.

48' - Morata!! Anche il numero 9 sfiora il gol del vantaggio! Juve in grande pressing offensivo; Borussia intimidito. 

47' - POGBAAAAAAAA! GRAN TIRO A GIRO DEL FRANCESE; PALLA FUORI PER QUESTIONE DI CENTIMETRI. SUBITO JUVE PERICOLOSA.

46' - E' appena iniziato il secondo tempo al Borussia Park!

46' - Finisce qui il primo tempo al Borussia Park! Grande prima frazione di gioco che si conclude sul punteggio di 1-1. Al vantaggio di Johnson ha risposto l'uomo più atteso: Stephan Lichtsteiner perfettamente servito da Pogba

45' - Intanto ci sarà 1 minuto di recupero.

44' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL PAREGGIO JUVE: GRANDE GRANDISSIMO ASSIST DI POGBA PER L'INSERIMENTO DI LICHTSTEINER CHE AL RITORNO IN CAMPO DOPO L'INTERVENTO AL CUORE NON SI INTIMIDISCE SPEDENDO IN RETE IN PALLONE CHE VALE L'1-1

40' - Intervento provvidenziale di Xhaxa che va a togliere il pallone dalla disponibilità di Paulo Dybala che si sarebbe trovato solo davanti a Sommer. Juve in crescita.

39' - GRANDE OCCASIONE PER EVRA! JUVE ANCORA VICINA AL GOL DEL PAREGGIO CON IL FRANCESE CHE HA COLPITO DI TESTA SCHIACCIANDO A TERRA ANCHE CON FORZA LA SFERA DEVITA IN CORNER DA UN GRANDE SOMMER.

39' - Buon calcio di punizione conquistato da Dybala nei pressi dell'out di destra. Salgono tutti i saltatori juventini.

34' - Ci prova anche Hernanes, ma il suo tiro viene smorzato e perde di pericolosità.

33' - Conclusione alle stelle per Dybala che ha provato dai 30 metri senza troppa fortuna.

30' - Primi 30' davvero intensi al Borussia Park: capovolgimenti di gioco continui; gioco rapido e aggressivo; occasioni da gol e belle giocate. Partita molto viva ed incerta.

28' - Primo bolide della serata da parte di Xhaxa che non ha trovato l'incrocio per poco. Borussia sempre pericoloso con le conclusioni dalla distanza.

26' - CHIELLINI!!!! JUVE VICINA AL PARI CON IL COLPO DI TESTA DEL CHIELLO FUORI DI POCHISSIMO.

25' - PRIMO SQUILLO JUVE: MORATA VERTICALIZZA PER DYBALA CHE CALCIA IN DIAGONALE; PALLA IN CORNER.

24' - Doppio tentativo per Nordveit, prima con un tiro bloccato da Buffon, poi con una sventola terminata alta.

24' - Grande prova del Gladbach che viene sempre in aggressione sui portatori di palla juventini.

22' - Ancora Borussia pericolosissimo: Tiro cross di Traoré che per poco non traeva in inganno Buffon, costretto all'intervento con i pugni direttamente in corner.

20' - Prova subito la reazione la Juventus che ha pagato a caro prezzo la disattenzione di Chiellini che non è arrivato in modo pieno sul cross basso di Traoré, trasformatosi in assist perfetto per Johnson che non ha fallito calciando in diagonale. 

18' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL BORUSSIA MOENCHENGLADBACH IN VANTAGGIO! SEGNA JOHNSON, BRAVISSIMO A SFRUTTARE L'ERRORACCIO DI CHIELLINI CHE HA APPARECCHIATO LA TAVOLA PER I TEDESCHI. 1-0 BORUSSIA.

16' - Problemi di scarpe per Morata che è fermo a bordocampo ormai da oltre un minuto. Juve momentaneamente in 10 uomini.

14' - OCCASIONISSIMA PER IL BORUSSIA CHE HA SFIORATO IL GOL CON DAHOUD AUTORE DI UNA CONCLUSIONE FANTASTICA DALLA DISTANZA; BUFFON E' RIMASTO IMMOBILE A GUARDARE LA SFERA INFRANGERSI SULLA TRAVERSA. 

11' - Ottima chiusura da parte di Evra che ha bloccato con fisico ed esperienza l'avanzata del frizzante Traoré, molto propositivo a destra.

7' - Grande rischio per la Juve che ha perso palla con Marchisio che ha lanciato il contropiede 3 - 2 di Stindl fermato dalla chiusura di Bonucci in extremis. Ora preme il M'Gladbach

6' - Buona trama offensiva dei padroni di casa che hanno provato lo sfondamento a destra con la velocità di Traoré.

4' - Si lamenta Pogba per un possibile fallo di mano in area da parte di un difensore del Borussia, probabilmente valutato involontario da Kuipers.

3' - PRIMA OCCASIONE JUVE CON LA BOTTA DI PATRICE EVRA CHE NON TROVA LO SPECCHIO DI PORTA. BUONA JUVE IN AVVIO.

2' - Subito una buona riconquista da parte di Sturaro che guadagna una punizione da mettere nel cuore dell'area di rigore.

20.46 - SI PARTEEEEEEEE! INIZIATA BORUSSIA - JUVE!!!!!!!!!!!

20.42 - Squadre in campo. Atmosfera mozzafiato! Suona l'inno della Champions!

20.40 - E' tutto pronto! Le squadre sono nel tunnel che porta al prato del Borussia Park; sta per iniziare Borussia M'Gladbach - Juventus!

20.35 - E' un match speciale per Lichtsteiner, operato per un'aritmia cardiaca soli 41 giorni fa e oggi incredibilmente in campo dal primo minuto in un match così delicato; Allegri ha grande fiducia della locomotiva svizzera!

20.30 - Come abbiamo già detto, quello di questa sera potrebbe essere il match decisivo in casa Juventus: con una vittoria sul Mgladbach e un contemporaneo successo del Manchester City sul Siviglia i bianconeri sarebbero aritmeticamente qualificati per gli ottavi di finale.

20.25 - Anche il Borussia è in campo!

20.15 - La Juve è in campo per il riscaldamento!

20.10 - Si sta man mano riempiendo il Borussia Park che si annuncia tutto esaurito per questa che è una vera e propria ultima spiaggia per Xhaxa e compagni, ancora fermi a quota zero nella classifica del girone D.

JUVENTUS: (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Sturaro, Marchisio, Pogba; Hernanes; Dybala, Morata.

20.05 - Ecco la risposta juventina con Mister Allegri che decide di far scendere in campo Sturaro, Hernanes ma soprattutto Lichtsteiner:

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH: (4-4-2): Sommer; Nordveit, Christensen, Domínguez, Wendt; Traoré, Xhaka, Dahoud, Johnson; Raffael, Stindl.

19.55 - Sono già state ufficializzate le formazioni di Borussia e Juventus; partiamo dall'undici con cui scenderanno in campo i padroni di casa: 

19.50 - Arrivano le prime immagini in diretta del Borussia Park! E' tutto pronto per il match che potrebbe regalare ai bianconeri il pass per gli ottavi con 2 turni d'anticipo! 

19.45 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Borussia Moenchengladbach - Juventus (20.45), incontro valido per la quarta tornata della Uefa Champions League 2015/2016. Si gioca al Borussia Park, con i padroni di casa alla caccia di una vittoria che dia lustro al cammino e ri-accenda la fiammella della speranza. La Juventus entra nella sfida da prima della classe e vuol chiudere in Germania il discorso qualificazione.

Il gruppo D, al momento, vede due squadre elevarsi al di sopra delle altre. La Juventus è a quota sette - due vittorie, con City e Siviglia, un pari, all'andata con il Borussia - mentre il Manchester insegue a un'incollatura. Più difficile la situazione del Siviglia, fermo a 3, disperata quella del 'Gladbach, àncorato a un punto. Nell'altro incontro di questa sera, a Siviglia, di fronte l'undici di Emery e la compagine di Pellegrini.

Il Borussia Moenchengladbach raggiunge la partita odierna dopo il roboante successo sul campo dell'Hertha. 1-4, a firma Wendt, Raffael, Xhaka (rigore) e Nordtveit, in pieno recupero. Un'affermazione che nobilita l'ottimo momento della squadra - rinata con Schubert - e permette al Borussia di bussare alla zona Champions.

Per la Juventus, gioia al tramonto. Il tocco ravvicinato di Cuadrado spegne parzialmente la crisi bianconera e permette ad Allegri di far suo il derby. 2-1, con il colombiano che annulla il pari di Bovo, dopo la prodezza d'apertura di Pogba. La vetta resta lontana, ma la Juve può ripartire dai tre punti nella stracittadina.  

Juventus - Per la gara di questa sera, Allegri prepara il 4-3-3, escluso Dybala. Nel comparto d'attacco, il tecnico punta sull'ariete croato Mandzukic, con ai lati Cuadrado e Morata. Centrocampo a tre composto da Pogba, Marchisio e Hernanes. Senza Khedira - fuori per il problema accusato nel derby - il tecnico deve sciogliere un mini ballottaggio tra il Profeta e Sturaro, con il primo in vantaggio. 

In difesa, con Chiellini a disposizione, Barzagli scivola sull'out di destra, nella posizione, ormai nelle corde, di terzino di fascia. Bonucci completa la coppia di mezzo, Evra a sinistra, Buffon difende la porta. Ancora out Lichtsteiner. Nessun diffidato in casa Juve.

Borussia Moenchengladbach - 4-4-2 per Schubert. Sommer tra i pali, in difesa, linea da destra a sinistra composta da Nordtveit, Christensen, A.Dominguez e Wendt. In mediana, coppia centrale formata da Xhaka e Dahoud, Johnson e Traorè sull'esterno. Tra Traorè e Hazard l'unico dubbio della vigilia. Davanti, Stindl e Raffael. 

Schubert deve fronteggiare alcune defezioni. Per la sfida alla Juventus, out Stranzl, Hermann, N.Schulz, Hahn e Jantschke.

Ad eccezione del confronto dell'andata - come detto chiuso in parità, 0-0 - un sol precedente tra Borussia Moenchengladbach e Juventus. Coppa Campioni del 75, secondo turno. 2-0 Borussia in casa, a segno anche Heynckes, 2-2 a Torino, per la Juve Gori e Bettega. 

48 sfide tra la Juventus e squadre tedesche, 25 le vittorie. Ultimo incrocio lo scorso anno, ottavi di Champions, bianconeri opposti al Borussia. 2-1 in casa, tonante 0-3 in Germania, a firma Tevez - Morata. 13, invece, i duelli tra il Borussia e squadre italiane. Nel 2013, in Europa League, doppio confronto con la Lazio. 3-3 in terra teutonica, 3-0 Lazio a Roma.

Allegri "Il Borussia è in un ottimo momento. Delle ultime partite, ne ha vinte sei in Bundesliga, ha avuto la meglio nella sfida di coppa e ha pareggiato contro di noi. Noi in Italia non abbiamo mai vinto due gare di fila e domani questa partita sarà molto importante per il passaggio del turno, è questo l'obiettivo principale. Ma i giochi non sono ancora fatti, mancano tre partite e ci sono diversi punti in palio, quindi è un girone ancora tutto aperto".

"In questo momento dobbiamo trovare per forza una sequenza di risultati positivi e cercare di concludere il girone nel migliore dei modi. Quando cambi dieci giocatori in una squadra, è normale che vada trovata l'alchimia. Nelle difficoltà abbiamo pagato un po' con delle prestazioni non buone e un po' delle situazioni che nel calcio capitano, come prendere gol al primo tiro in porta. Anche quando non giochi al massimo, devi sopperire con il carattere".

"Non ho ancora deciso la formazione, ho un po' di dubbi. Hernanes può giocare, [Stephan] Lichtsteiner è a disposizione. Domani potrebbe essere in panchina o addirittura giocare".  

Schubert "Non sono un mago come Harry Potter. Non ho alcuna cicatrice sulla fronte. Non abbiamo la bacchetta magica né pozioni magiche. Tutto ciò che possiamo fare è lavorare sodo ogni giorno e contare in campo su alcuni maghi come Ibra [Traoré]".

"La Juventus è un'ottima squadra che negli ultimi anni ha vinto molto. Ma il passato non conta, conta solo il presente. Non siamo così male come squadra e vogliamo creare qualche grattacapo ai bianconeri. Abbiamo un piano per contrastare la flessibilità tattica della Juventus: domani scopriremo se sarà un buon piano".

"Tutti iniziano a giocare a calcio perché si divertono. Essere un professionista può essere difficile se non ci si diverte. Certo, ci sono momenti in cui occorre essere seri, ma i miei ragazzi stanno facendo un buon lavoro, inoltre si divertono e migliorano la qualità del gioco ogni giorno che passa".

Champions League