Risultato Bayern Monaco - Arsenal, Champions League 2015/16 (5-1): bavaresi dominanti, Gunners asfaltati

Risultato Bayern Monaco - Arsenal, Champions League 2015/16 (5-1): bavaresi dominanti, Gunners asfaltati
Diretta live Bayern Monaco - Arsenal
Bayern Monaco
5 1
Arsenal
Bayern Monaco: (4-2-3-1) Neuer; Lahm, Javi Martinez, Boateng (68' Benatia), Alaba; Xabi Alonso, Thiago Alcantara; Douglas Costa, Muller, Coman (54' Robben); Lewandowski (71' Vidal). A DISPOSIZIONE: Ulreich,Rafinha, Badstuber, Kimmich. All. Guardiola
Arsenal: (4-2-3-1) Cech; Debuchy, Mertesacker, Gabriel, Monreal; Coquelin, Cazorla (87' Chambers); Campbell (59' Gibbs), Ozil, Sanchez; Giroud (84' Iwobi). A DISPOSIZIONE: Macey, Koscielny, Chambers, Flamini, Reine-Adelaide. All. Wenger
SCORE: 10' Lewandowski, 29' e 89' Muller, 44' Alaba, 55' Robben, 69' Giroud
ARBITRO: G. Rocchi (Italia). AMMONITI: 12' Ozil, 24' Campbell
NOTE: Gara valida per la quarta giornata del gruppo F della fase a gironi di Champions League 2015/16. Dall'Allianz Arena di Monaco di Baviera, dalle ore 20.45.

22.44 - E per questa serata di Champions League a questo punto è davvero tutto, un grazie per l'attenzione da parte di Giorgio Dusi e di tutta la redazione di Vavel Italia.

22.41 - Per l'Arsenal è nerissima ora: la prossima sfida interna è per forza da vincere contro la Dinamo Zagabria (ed è decisamente alla portata), sperando che il Bayern batta l'Olympiakos in casa, altrettanto probabile. A quel punto si potrebbe decidere tutto al Pireo all'ultima giornata, la squadra di Wenger dovrebbe per forza vincere con due gol di scarto o segnandone almeno 4, perchè anche la differenza reti non sorride ai Gunners per ora.

22.39 - L'Arsenal si sveglia al 60', dopo aver subito il quarto gol, e si mangia anche diverse occasioni per sperare quantomeno in una rimonta comunque impensabile contro una corazzata come il Bayern Monaco. Davvero pochissimo da dire, la squadra di Guardiola ha messo sotto i Gunners nel primo tempo e si è confermata nel primo quarto d'ora del secondo e nel finale.

22.35 - FINISCE QUI, FINISCE 5-1 PER UN SUPER BAYERN CHE RISCATTA IL 2-0 DELL'ANDATA!!

TRE DI RECUPERO (evitabili)...

89' - THOMASSSSSSSSSSSSSSSS MULLERRRRRRRR!!!!!! 5-1, SIGILLA LA PARTITA CON LA DOPPIETTA PERSONALE THOMAS MULLER!!! CORSA PAZZESCA DI DOUGLAS COSTA CHE SERVE MULLER, APPENA DENTRO L'AREA DESTRO SUL PRIMO PALO PRECISISSIMO!! E SONO CINQUE!!!

87' - Lascia il campo Cazorla, esausto e sconsolato. Dentro Chambers.

87' - DORME MULLER!!! Si fa recuperare anche lui e non riesce a concludere davanti a Cech!!

85' - Wenger toglie Giroud, stanchissimo, e inserisce al suo posto Iwobi!!

83' - Robben scatta forse in fuorigioco, ma la terna lascia andare: Cech lo costringe ad andare sul sinistro ma Debuchy è MIRACOLOSO a recuperare entrando dritto sul pallone per metterlo in corner!!! 

81' - Colpo di testa di Vidal deviato da Mertesacker. Chiedono il rigore i giocatori del Bayern per fallo di mano, ma il braccio è attaccato al corpo.

79' - VIDAL ANTICIPA CAZORLA che si stava coordinando per colpire al volo!!! Provvidenziale il cileno in questa situazione. Bayern dormiente.

77' - CAZORLA ANCORA IMPRECISO!!!! Splendida discesa di Coquelin a destra, cross basso in mezzo per lo spagnolo, la palla gli rimbalza malissimo davanti e si impenna.

77' - Ancora una buonissima ripartenza dell'Arsenal, Alaba riesce però a ribattere due volte su Sanchez. 

74' - Giroud prova una botta quasi impossibile da centrocampo con Neuer che era uscito a rinviare, ma la palla non arriva nemmeno in porta.

73' - CECH SU ROBBEN!! Contropiede pericoloso, Muller lo mette in condizione di concludere: Monreal non gli concede il sinistro e il destro sul primo palo è preda di Cech.  

71' - Guardiola finisce i cambi, dentro Vidal al posto di Lewandowski. 4-3-3 con Muller da punta.

69' - OLIVIERRRRRRRRRRRRRRRR GIROUDDD!!!! L'ARSENAL SEGNA FINALMENTE, DOPO AVER SPRECATO!!! SANCHEZ PENNELLA IN MEZZO DA SINISTRA, IL FRANCESE PRENDE POSIZIONE SU JAVI MARTINEZ, CONTROLLA IN AREA E IN SEMI-ROVESCIATA FA 4-1!!

68' - Dentro anche Benatia nel Bayern, esce Boateng. 

65' - ANCORA ARSENAL! Cross teso molto intelligente di Ozil, non arriva la deviazione provvidenziale e se la cava il Bayern!! Ma l'Arsenal si è svegliato dopo il 4-0 e sta sbagliando troppo!!!

63' - ALTRA OCCASIONE SCIUPATA DALL'ARSENAL IN CONTROPIEDE, GIROUD CROSSA MALISSIMO IN MEZZO E ROBBEN IN ROVESCIATA CHIUDE!!! AVEVA DUE OPZIONI PER SCARICARE, SCELTA PESSIMA!! 

61' - CHE OCCASIONE PER NACHO MONREAL!!!! ALTRA OCCASIONISSIMA PER L'ARSENAL CHE SI E' SVEGLIATO TARDI!!! AZIONE GESTITA BENISSIMO, MONREAL SI INSERISCE E VA SUL PERFETTO PALLONE DI GIROUD, MA ALABA FA LA DIAGONALE BENISSIMO E GLI IMPEDISCE DI TIRARE! 

59' - Wenger ricorre alla panchina: esce un impalpabile Campbell, dentro Gibbs che fa a fare l'ala sinistra con Sanchez a destra.

57' - NEUER SALVA TUTTO SU CAZORLA, INCREDIBILE OCCASIONE!!! AZIONE DA ARSENAL DELL'ARSENAL, UNO-DUE DELIZIOSO TRA LO SPAGNOLO E GIROUD: L'EX MALAGA CALCIA DI PRIMA A BOTTA SICURA DAVANTI AL PORTIERONE TEDESCO E LO CENTRA!!!

55' - AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARJENNNNNNN ROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOBBENNNNNN!!!!!!!!!!! CI METTE TRENTANOVE SECONDI ARJEN ROBBEN A SEGNARE IL 4-0!!!!! DOUGLAS COSTA PESCA L'INSERIMENTO DI ALABA, CROSS AL CENTRO DOVE TAGLIA L'OLANDESE CHE IN PIENA AREA APPOGGIA IL QUARTO GOL!!!

54' - Eccolo il cambio, lascia il campo Coman ed entra Arjen Robben. 

53' - Thiago cerca un varco da sinistra, ma si trascina palla sul fondo. Si prepara Robben.

52' - Numeri da circo di Douglas Costa!!!! Parte da destra e rientra sul suo temibilissimo mancino, Coquelin in contrasto lo chiude in corner!

51' - Coman cerca un destro da lontanissimo molto ambizioso, palla che esce di parecchio.

50' - Buon uno-due di Sanchez con un compagno in area, destro deviato da Javi Martinez. Bell'idea.   

46' - Xabi Alonso prova la botta da fuori, ribatte Gabriel.

21.46 - E SI RICOMINCIA, PALLA PER IL BAYERN!!!

21.44 - Cominciano a rivedersi le squadre in campo, non sembrano esserci cambi per ora.

21.35 - Se i primi 12 minuti avevano detto una cosa, gli altri 34 ne han detta un'altra: l'Arsenal è stato in partita alla grande nelle prime battute di gara, subendo sì il gol di Lewandowski ma non mollando e trovando anche il pareggio con Ozil, ma annullato da Rocchi per un presunto fallo di mano. Da quel momento, la squadra di Wenger è uscita dal campo e il Bayern ha dilagato, trovando un enorme Thiago Alcantara a centrocampo. Punteggio per certi versi severo.

21.31 - DOPO UN MINUTO DI RECUPERO FINISCE IL PRIMO TEMPO, 3-0 PER IL BAYERN MONACO!!!

44' - DAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAVIDDDDDD AAAAAAAAAAAAAAAAAAALABAAAAAAAAAAAAAAAA!!! MAMMA MIA CHE GOL DI ALABA!!!!! SINISTRO PAZZESCO AI 20 METRI DRITTO SOTTO AL SETTE, SOTTO AL SETTE!!!! BELLISSIMO GOL DI ALABA!!!! ARSENAL SOTTERRATO!!!!

42' - MAMMA COSA HA PRESO CECH A MULLER!!! A CENTRO AREA COME UN RAPACE IL TEDESCO GIRA VERSO LA PORTA UN'ALTRA PALLA VAGANTE, COLPO DI RENI DEL PORTIERE CHE LA ALZA SOPRA LA TRAVERSA!!!

41' - DIAGONALE DI MULLER COL DESTRO, CECH PARA A TERRA!! Monologo Bayern. 

38' - Destro da lontanissimo di Thiago Alcantara, nettamente il migliore in campo per ora, deviato da Campbell.  

35' - Rallentato il ritmo ora dal Bayern che aspetta spazi, come al suo solito. Arsenal in enorme sofferenza dopo il gol annullato a Ozil.

31' - Pericolosissimo cross tagliato di Douglas Costa che da destra rientra sul sinistro: palla forte in mezzo che nessuno tocca e finisce sul fondo.

31' - ANCORA THIAGO ALCANTARA!!! Aiuta la difesa e ferma l'azione innescata da una discesa incredibile di Sanchez a sinistra!!

29' - THOMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAASSS MULLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEERRRR!!!! RADDOPPIA IL BAYERN!!!! SINISTRO IN MEZZO ALL'AREA ALL'ANGOLINO, PULISCE UNA PALLA VAGANTE DERIVANTE DA UN TIRO STROZZATO DA COMAN!!! 2-0 PER LA SQUADRA DI GUARDIOLA!!!

28' - CHIUDE THIAGO ALCANTARA sul contro-cross di Campbell in rovesciata dal fondo! Si stava coordinando Giroud, l'ex Barcellona l'ha anticipato con tempismo perfetto. 

25' - Nulla di fatto sulla punizione. Intanto si scaldano i primi uomini per l'Arsenal: Chamberlain, Reine-Adelaide e Iwobi.

24' - Campbell mette giù Coman sull'out di sinistra e si prende il giallo. Buona occasione per il Bayern, posizione invitante per crossare.

23' - Buon contropiede per l'Arsenal, non sfruttato al meglio però da Sanchez e Giroud. Recupera bene la difesa bavarese.

20' - Mertesacker bravissimo ad anticipare tutti a centro area sul cross da destra di Lahm. Arsenal arroccato nella sua metà campo, fatica a uscire ora.

18' - Intanto per il presunto fallo di mano sul gol annullato è stato ammonito Ozil.

17' - ANCORA CECH SU LEWANDOWSKI, STACCA BENISSIMO STAVOLTA A CENTRO AREA IL POLACCO MA IL PORTIERE CECO E' REATTIVO E PARA IN PRESA!!

16' - LEWANDOWSKI COL DESTRO A GIRO, VOLA CECH A METTERE IN CORNER!! SOFFRE L'ARSENAL!!

16' - ANCORA COMAN lancciato a rete da Costa non ha un controllo felice e Cech para in uscita!!! 

16' - COMAN!! Destro a giro che Cech mette bene fuori!!!

15' - Campbell ferma Coman in area nell'1-vs-1, l'ex Juve resta a terra ma si rialza subito, chiedendo timidamente il rigore. 

12' - GOL ANNULLATO A OZIL!!!!! AZIONE PERFETTA, MONREAL CROSSA PER IL TEDESCO CHE A CENTRO AREA COLPISCE COL PETTO, COL BRACCIO ATTACCATO AL CORPO E SEGNA!!! L'ARBITRO ANNULLA PER FALLO DI MANO, DA RIVEDERE!! IL BRACCIO ERA ATTACCATISSIMO AL CORPO!!!

10' - ROBEEEEEEEEEEEEEEEEEEEERTTTTT LEEEEEEEEEEEEEEEEWANDOWSKI!!!!!!!! BAYERN MONACO IN VANTAGGIO!!!! INCORNATA VINCENTE SUL CROSS DALLA TREQUARTI, INSERIMENTO PERFETTO, GABRIEL SBAGLIA L'OFFSIDE E IL POLACCO SEGNA!!!

8' - Anche Costa ci prova da lontanissimo, non trovando nemmeno la porta. Inutile conclusione.

8' - COMAN SBAGLIA TUTTO!!! Contropiede interessantissimo, l'ennesimo errore lo lancia, ma l'ex Juve sbaglia l'apertura servendo di fatto Monreal al posto di Muller!!!

7' - Sinistro di Alaba dai 30 metri e oltre, centrale e neanche troppo potente: Cech para a terra.

5' - Esce bene stavolta l'Arsenal, ma Boateng recupera su Campbell. Il Bayern aveva sprecato una buona opportunità su un errore in uscita degli inglesi.

4' - Erroraccio di Campbell che non trova il corridoio per Giroud lanciato a rete! Tanti errori in impostazione per il Bayern, l'Arsenal per ora non riparte bene. 

2' - Coquelin rucupera un pallone importantissimo su Douglas Costa che sembrava lanciato a rete per vie centrali da un passaggio impreciso dei Gunners!

1' - SUBITO ARSENAL! Sinistro da fuori di Giroud, buon giropalla che porta Nacho Monreal al cross per il rimorchio del francese, che non trova la porta.

20.45 - E VIAAAAAAAA!!!! COMINCIA BAYERN MONACO - ARSENAL!!! PRIMO PALLONE PER GLI INGLESI!!!! ARSENAL IN BLU, BAYERN IN ROSSO!!!

20.44 - I brividi dell'inno della Champions, i saluti, le strette di mano. I giocatori prendono posizione in campo, tutto pronto...

20.42 - ED ECCOLE ANCHE IN CAMPO!!

20.41 - Si vedono le squadre nel tunnel che conduce al campo.

20.40 - E infatti, in pochissimo tempo, lo stadio si è riempito grazie ai tanti accessi. Atmosfera, manco a dirlo, da brivido.

20.36 - Allianz Arena piena solo a metà, per ora. Tutta una tribuna praticamente quasi vuota. Ma per il match previsto il tutto esaurito.

20.30 - Solo 15 minuti all'inizio del match.

20.20 - Manuel Neuer al lavoro. Dovrà riscattare il grave errore dell'andata, anche se va detto che ha salvato almeno due volte già all'Emirates...

20.15 - Tutte le informazioni necessarie sulla gara qui. Ci sarà anche un po' di Italia, visto che arbitrerà Gianluca Rocchi:

20.10 - E intanto si vedono le squadre in campo per il riscaldamento.

20.05 - Tanti tifosi all'Allianz, ovviamente tutto esaurito. Ecco alcuni supporters dell'Arsenal:

20.00 - Serata anche per celebrare la presenza numero 100 con la maglia dell'Arsenal di Nacho Monreal.

19.55 - Aggiornamento immediato: Koscielny in panchina per un problema al fianco, nulla di grave ma non era al meglio per giocare.

19.53 - ECCO ANCHE L'UNDICI DELL'ARSENAL DI WENGER!! Non c'è Koscielny al centro della difesa, bensì Gabriel!! Per il resto tutto confermato, con la grande emergenza. Tanti giovanissimi in panchina.

(4-2-3-1) Cech; Debuchy, Mertesacker, Gabriel, Monreal; Coquelin, Cazorla; Campbell, Ozil, Sanchez; Giroud. A DISPOSIZIONE: Macey, Gibbs, Koscielny, Chambers, Flamini, Reine-Adelaide, Iwobi. All. Wenger

19.48 - I volti distesi dei giocatori del Bayern, ecco Lewandowski e Alaba scherzare:

19.45 - Altre immagini da brivido dell'Allianz:

19.42 - I giocatori del Bayern sono appena arrivati all'Allianz Arena!

19.40 - Eccola qua la panchina con gli esclusi di lusso del Bayern Monaco.

 Ulreich, Benatia, Robben, Rafinha, Vidal, Badstuber, Kimmich.

19.35 - Ed ecco la FORMAZIONE UFFICIALE del Bayern Monaco, non senza sorprese: dal primo minuto non c'è Arjen Robben, bensì KINGSLEY COMAN! Scelta interessante di Guardiola, che rinuncia al fuoriclasse olandese. Per il resto tutto confermato, si accomoda in panchina anche Arturo Vidal.

(4-2-3-1) Neuer; Lahm, Javi Martinez, Boateng, Alaba; Xabi Alonso, Thiago Alcantara; Douglas Costa, Muller, Coman; Lewandowski. 

19.30 - Giusto per farvi venir qualche brivido, stasera si giocherà in questa caratteristica location.

Buonasera a tutti gli amici appassionati di calcio, e benvenuti in Champions League! La più bella e affascinante competizione europea stasera ci regala un match caldissimo e che si preannuncia spettacolare: Bayern Monaco - Arsenal! Di nuovo benvenuti da Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia, prepariamoci alle emozioni di questa sfida!

Sembrava impossibile, ma ce l’aveva fatta. Ma se per l’Arsenal conquistare punti contro il Bayern Monaco tra le mura amiche era difficile, come deve essere farlo all’Allianz Arena? Un’impresa o giù di lì. Eppure i Gunners sono quasi condannati a vincere, o quantomeno strappare un punto, perché un’eventuale vittoria dell’Olympiakos contro la Dinamo Zagabria (in Croazia) complicherebbe le cose, specialmente pensando all’ultima partita al Pireo, quella che sulla carta potrebbe essere decisiva.

Il Bayern potrebbe tranquillamente mettersi in un angolino a guardare le contendenti giocarsela per il secondo posto? No, perché anche la squadra di Guardiola potrebbe rischiare in caso di sconfitta, anche se poi è difficile immaginare passi falsi contro Olympiakos e Dinamo. Ma mai dire mai in Champions League. I Gunners ci proveranno, ci devono provare, di fronte c’è forse la squadra più forte dell’intera Europa. Non si può sapere come finirà, ma lo spettacolo è garantito.

QUI BAYERN

Sembrava altrettanto impossibile fermare la corsa del Bayern Monaco in campionato, inarrestabile e cinico nelle prime 10 giornate con 10 vittorie, prima dello stop alla Commerzbank-Arena. Firmato: Eintracht Francoforte. E anche con qualche brivido. La squadra di Guardiola sta mostrando i primi segni di umanità, dopo aver giocato da alieni gran parte dei primi due mesi di stagione.

Era arrivato il primo stop anche in Europa, firmato ovviamente dall’Arsenal quindici giorni fa, quel 2-0 firmato da Giroud ed Ozil che ha fatto gioire l’Emirates. Ma il Bayern non ci sta: bisogna tornare al 9 maggio per trovare l’ultima sconfitta in casa, 0-1 contro l’Augsburg, ma con il campionato già vinto. Un evento raro, non unico, ma raro.

QUI ARSENAL

In pochi si sarebbero aspettati un rendimento del genere da parte della banda di Arsene Wenger, la quale non conosce il pareggio (manca dal 24 agosto) ma ha imparato a vincere, specialmente in Premier League, dove è capolista a quota 25 punti in 11 partite alla pari con il Manchester City.

Il momento dei Gunners è tra i loro migliori in assoluto, stanno riuscendo a dare continuità di risultati, così come accaduto nella seconda parte della stagione scorsa. Un inizio stentante, un settembre con qualche passo falso di troppo in Champions (2-3 casalingo con l’Olympiakos, 2-1 sul campo della Dinamo), ma poi una netta ripresa. E l’onda lunga può decisamente aiutare anche stasera.

PROBABILI FORMAZIONI

I padroni di casa arrivano alla partita non nelle migliori condizioni fisiche possibili, ma nonostante le assenze sembra che Guardiola debba comunque fare delle rinunce importanti, come quella ad Arturo Vidal, che non dovrebbe trovar spazio nel 4-2-3-1 dello spagnolo. Neuer tra i pali, difesa a quattro davanti a lui con Lahm e Alaba larghi, Boateng e Javi Martinez centrali. Xabi Alonso sarà il perno del centrocampo accompagnato da Thiago Alcantara, con Robben, Muller e Douglas Costa ad agire alle spalle di Lewandowski. In lista infortunati ci sono Gotze, Ribery, Rode, Badstuber, Bernat e Kirchhoff.

(4-2-3-1) Neuer; Lahm, Javi Martinez, Boateng, Alaba; Xabi Alonso, Thiago Alcantara; Robben, Muller, Douglas Costa; Lewandowski. All. Guardiola

Se quella di Guardiola sembra una lista lunga, quella dell’Arsenal fa spavento. Ospina, Bellerin, Arteta, Wilshere, Rosicky, Chamberlain, Ramsey, Walcott, Welbeck. Nove indisponibili pesantissimi per un Wenger che non ha scelte obbligate, ma quasi. Tra i pali però Cech non si discute, così come la difesa composta da Debuchy (che sostituisce Bellerin) a destra, Monreal a sinistra e il duo centrale Koscielny-Mertesacker. Coquelin darà protezione a Cazorla in mezzo al campo, mentre con Ozil e Sanchez sulla trequarti giocherà Joel Campell, già in gol nel weekend in campionato. Davanti unica punta è Olivier Giroud.

(4-2-3-1) Cech; Debuchy, Mertesacker, Koscielny, Monreal; Coquelin, Cazorla; Campbell, Ozil, Sanchez; Giroud. All. Wenger

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Un Pep Guardiola carico ieri in conferenza stampa ha presentato la gara: "Può succedere di perdere a Londra, ma domani sarà un'altra partita, e con i nostri tifosi a sostenerci siamo in grado di vincerla. Spero che tutto andrà per il meglio. Penso che in Inghilterra abbiamo giocato bene. Ma quando giochi a livelli così alti puoi mettere in conto una sconfitta. Abbiamo davanti a noi 90 minuti per avvicinare la qualificazione agli ottavi di finale di Champions, quello di domani sarà il primo passo".

Il tecnico si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa, rivolgendo frecciate al precedente staff medico: "Rispetto alla passata stagione la differenza è che ora ho più giocatori disponibili. I miei giocatori sono stati degli eroi per me. Abbiamo avuto 13, 14 infortunati in tre competizioni. Francamente troppi per pensare di battere il Barcellona".

Sui Gunners e sul loro tecnico Arsene Wenger, Guardiola parla così: "Loro giocano molto con passaggi alti per la testa di Giroud, noi non dovremmo permetterli di farlo come è invece accaduto nella gara di andata. Sicuramente non verranno qui per parcheggiare l'autobus davanti alla loro porta, ma attaccheranno per vincere la partita. L'Arsenal è un top club europeo. Wenger? E' un grande manager. Purtroppo non mi ha mai allenato, per cui non posso dire nulla su quelle che sono le sue qualità. Ma lo ammiro molto, è da tanto tempo che guida l'Arsenal e ha grande esperienza".

Gli hanno fatto eco in conferenza stampa Thiago Alcantara e Javi Martinez, che hanno sottolineato l'aspetto psicologico, oltre che di classifica, della gara: "Non siamo arrabbiati dopo la sconfitta di Londra. Saremo aggressivi e cercheremo di vincere la partita, ma non c'è rabbia da parte nostra. Quella di domani è una partita molto importante per loro e per noi, dobbiamo vincere, perché altrimenti ci raggiungerebbero in classifica. Personalmente non so ancora dire a che percentuale sto, sono vicino al 100% e non sento nessun dolore".

In conferenza stampa il manager dei Gunners Wenger si è così espresso: "Abbiamo ottenuto un risultato positivo nella gara di andata, ci vogliamo provare anche al ritorno dopo avere preso fiducia grazie alla vittoria ottenuta in campionato contro lo Swansea. Di sicuro il Bayern Monaco ci vorrà mettere sotto pressione, ma per sperare ancora nel passaggio del turno dovremo necessariamente vincere e per questo motivo cercheremo in ogni modo di segnare".

Il francese spera che l'uomo del match possa essere il tedesco Mesut Ozil: "Ripeto, il Bayern Monaco è una grande squadra, ma credo che i miei ragazzi abbiano tutte le qualità per potersi giocare la partita alla pari. Ozil è molto cresciuto a livello di fiducia nelle sue capacità, è un giocatore tatticamente intelligente che è nell'età migliore per poter esprimere il massimo del suo potenziale".

I PRECEDENTI

Sono nove i precedenti totali tra le due squadre, questo è infatti il quinto doppio scontro della storia. Per ora il bilancio generale sorride ai bavaresi, 4 vittorie contro 3 dell'Arsenal, che paradossalmente prima della scorsa vittoria aveva lo stesso bilancio sia in casa che in trasferta. Nelle ultime due gare in Germania sono infatti arrivati uno 0-2 e un 1-1, che non sono comunque serviti per passare il turno.

Champions League