Risultato finale Roma - Bayer Leverkusen (3-2): I giallorossi vincono, ma quanta sofferenza

Risultato finale Roma - Bayer Leverkusen (3-2): I giallorossi vincono, ma quanta sofferenza
Roma
3 2
Bayer Leverkusen
Roma: (4-3-3) Szczesny; Florenzi(Maicon 55 Torosidis 75''), Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho (Iturbe 66'), Dzeko, Salah. A disp.: De Sanctis, Castan, Maicon, Torosidis, Vainqueur, Iago Falque, Iturbe. All. Garcia
Bayer Leverkusen: (4-4-1-1) Leno; Donati, Papadopoulos,Tah, Wendell; Mehmedi (Brandt 87'), Toprak, Kampl, Calhanoglu; Kiessling( Bellarabi45' Kramer 73'), Hernandez. A disp.: Kresic, André Ramalho, Boenisch, , Kramer, Yurchenko, Bellarabi. All. Roger Schmidt
SCORE: 3-2 Salah 1' Dzeko 29' Mehmedi 45' Hernandez 50' Pjanic 80' (Rig)
ARBITRO: Sergei Karasev (RUS) Ammoniti: Papadopoulos 60' Torosidis 91' Szczesny; 93' Espulsi: Toprak 78'

Esplode l'Olimpico al triplice fischio, qualificazione viva per la Roma, ma quanta sofferenza: i giallorossi battono il Bayer Leverkusen e lo superano nella classifica del girone. Roma avanti nel primo tempo con Salah e Dzeko. Rimonta tedesca firmata in sei minuti da Mehmedi e Hernandez. Pjanic dal dischetto (espulso Toprak) realizza la rete decisiva. Vittoria fondamentale che vale il secondo posto nel girone grazie anche alla rotonda vittoria del Barcellona contro il Bate Borisov. Per questa sera è davvero tutto, un saluto da Radice Ariana e da tutta la redazione di Vavel Italia 

FINISCE IL MATCH, LA ROMA VINCE 3-2 CONTRO IL BAYER Vittoria meritata, ma che soffrenza

93' Giallo per Szczesny che se la prende troppo comoda a rilanciare

93' Fuorigoco di Hernandez

92' Bayer in attacco 

91' giallo per Torosidis

90' Ci saranno 4 minuti di recupero

89' Salah anticipato dalla difesa tedesca

87' Ultimo cambio per il Bayer: Brandt entra per Mehmedi

86' Salah commette fallo su Wendell,

Rivediamo il gol realizzato da Pjanic

85' il Bayer però non molla

83' Ora la Roma, con l'uomo in più, non deve mollare 

80'' GOOOOOOL DELLA ROMA, RIGORE REALIZZATO DA PJANIC: destro secco, il portiere intuisce, ma il suo siluro rasoterra si infila in rete. Roma che torna in vantaggio.

79' Andrà Pjanic  

78' Rosso sacrosanto per fallo su chiara occasione da rete

77' CALCIO DI RIGORE PER LA ROMA: INCREDIBILE , CARTELLINO ROSSO PER TOPRAK, FALLO NETTISSIMO SU SALAH CHE STAVA PER SEGNARE IL 3-2

75' Altro giocatore subentrato che deve lasciare il campo: fuori Maicon (altro problema muscolare ) e dentro Torosidis

74' Nainggolan prova il tiro, nessun problema per Leno

74' Ancora Dzeko cade a terra in area, ma ancora una volta l'arbitro lascia correre

73' Corner per la Roma

73' Entra Kramer, fuori Bellarabi per un problema fisico (ricordiamo che entra entrato a partita in corso)

70' BRIVIDO BAYER: Cross di Bellarabi, sfugge il pallone a Szczesny,ma il portiere giallorosso aveva precedentemente subito fallo da Hernandez

68' De Rossi provatiro ribattuto, Nainggolan recupera pallae prova anche lui la conclsuione ma finisce altissima

66' Secondo cambio per Garcia: dentro Iturbe e fuori Gervinho

64' Ancora Salah, buona la sterzata, ma tira debolmente da dentro l'area di rigore, palla fuori. Che occasione sprecata per i gialorrossi

64' La Roma timidamente si fa vedere in attacco

Ed ecco il gol del pari di Hernandez

62' Dzeko cade in area, sugli sviluppi della punizione,   Karasev lascia correre

60' Giallo per Papadopoulos che ferma Salah 

58' Roma in bambola totale, giallorossi che non riescono a ripartire 

57' Mehmedi prova il tiro, Szczesny para

57' Cosa si è mangiato in contropiede il Bayer con Mehmedi

55' Primo cambio per garcia: problema muscolare per Florenzi che deve lasciare il campo. Al suo post dentro Maicon

54' E' un'altra partita ora

53' Due gol in appena sei minuti per  il Bayer Leverkusen 

Rivediamo il primo gol del Bayer

 

50' INCREDIBILE ALL'OLIMPICO,  IL BAYER PAREGGIA: Florenzi sbaglia il fuorigioco, Hernandez ne approfitta ed insacca in rete il gol del pari. Incredibile rimonta come l'andata..

49' Fuorigioco di Mehmedi

48' Sempre in attacco i tedeschi 

45' GOOOL DEL LEVERKUSEN: Kamp si inserisce, tiro di  Mehmedi, Szczesny spiazzato. Il Bayer riapre la gara

45' Si rincomincia, palla giocata dalla Roma

21.46 L'escluso a sopresa, Bellarabi entra in campo al posto di Kiessling

21.45 Le squadre stanno rientrando in campo 

Finisce qui il primo tempo, 2-0 per la Roma grazie alle reti, tutti e due in contropiede, di Salah al 1' e Dzeko al 29' . A tra poco per il secondo tempo

47' punizione per i giallorossi che chiuderanno in avanti questa prima frazione di gioco

46' Altra occasione potenziale per la Roma, sempre in contropiede con Salah, ma l'egiziano perde l' attimo giusto, e la difesa libera

45' Ci saranno due minuti di recupero

43' Ancora un'altro contropiede per la Roma, ma questa volta Salah sbaglia l'ultimo passaggio, Gervinho era da solo davanti a Leno. Occasione sprecata per il 3-0

39' SI FA VEDERE IL BAYER: Primo tiro in porta per i tedeschi con Hernandez anticipa Manolas e tira al volo, ma Szczesny  sicuro, blocca.

38' Ancora 7' minuti da giocare in questo primo tempo, Roma sempre in vantaggio per 2-0

37' Pillole statistiche: Dzeko non segnava in Champions League dal novembre 2013.

36' cross basso di Pjanic, la difesa tedesca libera

35' Punizione interessante per i giallorossi

Vediamo il gol del gigante buono

34' Garcia, visto i precedenti, ha chiesto ai suoi di non staccare la "presa"

30' un gol fatto e uno clamoroso mangiato per Dzeko che solo davanti alla porta si divora il 3-0 calciando alto.

29' GOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA, SI SBLOCCA FINALMENTE DZEKO: Ancora in contropiede, ancora in campo aperto, il gigante buono non sbaglia solo davanti a Leno. Assist Nainggolan, Roma in vantaggio per 2-0

37' Fallo a centro campo su Nainggolan

26' Rimessa laterale per i tedeschi, la Roma prova rimanere alta

25' Il Bayer prova a farsi vedere sfruttando   un errore in disimpegno di Digne, ma la difesa giallorossa libera

24' Riprende il gioco,pallone restituito e rientra Florenzi

24' Si rialza Florenzi (per lui un colpo alla testa)

23' Florenzi a terra, Kampl metta la palla fuori

22' Pjanic  mette al centro per Dzeko, ma Leno blocca

21' fallo in attacco di Hernandez, un po' nervoso la stella del Bayer

20' Va Pjanic tiro troppo debole, nessun problema per Leno

19' Tah commette fallo su Dzeko, punizione per i giallorossi

18' Roma che appare un po’ incerta sui calci piazzati dei tedeschi

17' Problemi al ginocchio destro per Nainggolan

16' L'esultanza di Salah

15' Kiessling è rientrato in campo

14' Altro contropiede di Gervinho, altro fuorigioco 

13' PERICOLOSO IL BAYER: Batte Calhanoglu, Hernandez spunta dietro alla difesa giallorossa, ma non controlla bene e la palla finisce fuori

13' Alta punizione per i tedeschi

11' Esce dal campo Kiessling

10' Rimasto giù il bomber  Kiessling, Manolas mette la palla fuori

9' 1Altra ripartenza veloce della Roma, sempre con Salah ma questa volta la difesa tedesca chiude

Rivediamo il gol di Salah 

8' Fuorigioco di Gervinho

8' Szczesny esce senza problemi

7' Punizione per i tedeschi

6' D isimpegno di Leno, il pallone sbatte su Dzeko, ma termina sul fondo.

4' Roma che gioca molto veloce, Bayer un po' lento a ripartire

1'GOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOMA IN VANTAGGIODOPO UN MINUTO DI GIOCO : Contropiede micidiale di Salah, che parte in campo aperto e solo davanti al portiere sigla il vantaggio. assist di Dzkeko. si mette subito bene la partita per i giallorossi

1' Si incomincia, prima palla giocata dagli ospiti

20.42 Tutto pronto, Roma e Bayer fanno il loro ingresso in campo

20.32 Ultime immagini del riscaldamento, le due squadre sono rientrate negli spogliatoi

20.27 Sabatini, il ds giallorosso, a Premium Sport: "Non possiamo e non vogliamo sbagliare, almeno nel gioco e nell'imepgno. Poi vedremo anche nel risultato di fare bene. Siamo una squadra bizzarra, piena di talento e con alti e bassi. Dobbiamo essere in grado di sopportare pregi e difetti della squadra, per questo il mister lavora tanto. I ragazzi sanno che in Europa non è come in campionato, paghi gli errori e un errore tira l'altro. Dzeko e Szczesny? Non ho bisogno di difenderli, ci pensano i giornali e l'ufficio stampa mi riferisce alcune nefandezze. Sappiamo oneri e vantaggi di un mestiere come il mio. Ci pensano i giornali a giudicarli".

20.25 Riscaldamento finale quasi giunto al termine

20.23, Rudolf Voeller presente all' Olimpico questa sera è stato intervistato da  Premium Sport: " la Roma ha dimostrato che tutto è possibile. Non dovremo giocare solo in modo difensivo dobbiamo giocarci le nostre chance. Possiamo creare loro delle difficoltà, ma la Roma resta una grande squadra."Cosa potrei raccomandare a Dzeko?Non cambieranno mai queste cose nel mondo del calcio, quando un giocatore rientra da un infortunio serve tempo per tornare in forma. Spero che anche oggi non sia in forma, speriamo la prossima settimana (ride, ndr)"

20.18 Roma in campo per il riscadalmento finale

20.10 La situazione del girone della Roma: da ultima a seconda, con una solo la vittoria questa sera

20.01 Florenzi è stato intervistato da Premium Sport all'arrivo allo stadio:"Dobbiamo puntare a tutti i costi alla vittoria. Dobbiamo stare concentrati novantacinque minuti per una vittoria che per noi sarebbe fondamentale. Siamo concentrati, il messaggio alla squadra è che questa è una serata importante per noi e per i tifosi che ci verranno a sostenere".

19.50 Ecco gli undici scelti da Schmidt

BAYER LEVERKUSEN: (4-4-1-1) Leno; Donati, Papadopoulos,Tah, Wendell; Mehmedi, Toprak, Kampl, Calhanoglu; Kiessling, Hernandez.
A disp.: Kresic, André Ramalho, Boenisch, Brandt, Kramer, Yurchenko, Bellarabi.
All. Roger Schmidt

19.47 Anche i giocatori del Bayer sono arrivati all' Olimpico 

19.42 Uno sguardo allo spogliatoio della Roma. Manca poco più di un'ora al calcio d'inizio, restate con noi!

Arriva l'#ASRoma all'Olimpico: ecco @OfficialRadja! #RomaBayer pic.twitter.com/Y5CqHX1JdX

— AS Roma (@OfficialASRoma) 4 Novembre 2015

Live Roma - Bayer iocatori della Roma s

19:28 I giocatori della Roma sono arrivati allo 

19.28 I giocatori della Roma sono arrivati allo stadio

19. 22 Rudi Garcia ha comunicato l’undici che questa sera alle 20,45 scenderà in campo all’Olimpico contro il Bayer Leverkusen, a  centrocampo rientra De Rossi 

LA FORMAZIONE UFFICIALE

ROMA: (4-3-3) Szczesny; Florenzi, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Dzeko, Salah.
A disp.: De Sanctis, Castan, Maicon, Torosidis, Vainqueur, Iago Falque, Iturbe.
All. Garcia.

19.15 Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Roma - Bayer Leverkusen (20.45), incontro valido per la quarta tornata della Uefa Champions League 2015/2016. Siamo pronti a vivere un'altra notte intensa di Champions League. Il meglio del calcio europeo è da vivere insieme, sempre live, sempre qui su Vavel Italia.

Partita da dentro o fuori questa sera allo Stadio Olimpico: dopo il 4-4 dell'andata, la Roma ospita il Bayer Leverkusen con un solo imperativo: vincere all'Olimpico per continuare a inseguire quella qualificazione agli ottavi di finale di Champions League . I giallorossi cercano la vittoria che nella massima competizione europea manca da 14 mesi.  Il rammarico è tanto, perché la Roma ha gettato al vento una vittoria che sembrava ormai certa alla BayArena. Invece i tedeschi sono riusciti ad acciuffare nel finale un 4-4 che difficilmente sarà dimenticato dal popolo di fede giallorossa. 

Garcia recupera De Rossi,invece inutile rischiare Keita che aveva accelerato il rientro proprio in considerazione della possibile assenza del centrocampista. Non c’è tempo per leccarsi le ferite dopo il ko di sabato sera contro l’Inter. Trentamila circa gli spettatori presenti stasera, in una notte decisiva per le sorti giallorosse in Champions League: Una gara senza repliche, uno scoglio da superare col massimo risultato, con la consapevolezza che i tre punti potrebbero non bastare

La Roma è inaspettatamente ultima nel girone E, dietro anche al Bate Borisov, con il quale ha perso 3 a 2, Bayer Leverkusen e Barcellona. Nelle precedenti tre partite, il Bayer ha ottenuto una vittoria, una sconfitta e un pareggio ed ora si trova in seconda posizione a tre punti di distanza dal Barcellona, che di punti ne ha 7. 

 La Roma deve vincere per superare il Bayer al secondo posto, l’ultimo che garantisce un posto agli ottavi, e restare in corsa per la qualificazione. In caso di parità o sconfitta le possibilità di qualificarsi per la Roma sarebbero veramente minime. Il Bayer Leverkusen ha perso l’ultima partita di Bundesliga contro il Wolfsburg e non sta vivendo un gran periodo in campionato. Anche la squadra di Garcia ha perso l’ultima partita di Seria A contro l’Inter ed è terza in campionato a un solo punto di distanza dalle prime due squadre. In questa edizione, il Bayer ha già incontrato una squadra italiana: era la Lazio, che ha eliminato nei playoff vincendo per 3-0 in casa dopo aver perso 1-0 la partita di andata. Sono circa 800 i supporter tedeschi che giungeranno nella capitale per assistere alla partita. Rivediamo il match dell'andata

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Rudi Garcia "Non abbiamo altra scelta, dobbiamo battere il Bayer"- Il tecnico giallorosso non si nasconde e, in vista della sfida col Bayer Leverkusen: "La Champions è un mini campionato e ogni partita vale tre volte di più. Nessuno è ancora qualificato e nessuno è ancora fuori. Ci serve una vittoria e vogliamo ottenerla domani. Cosa ci ha insegnato il pareggio dell’andata?  Ci ha confermato le cose che abbiamo studiato del Bayer Leverkusen. La squadra tedesca ha infatti buone doti in attacco e debolezze in difesa. Il risultato di quella sera è quindi stato un risultato che potevamo aspettarci, vista l’attitudine mostrata in precedenza delle due squadre fino a quel momento: anche noi segnavamo tanto, come loro. Ciò non toglie che in difesa potevamo fare meglio sul piano collettivo. Domani non c’è scelta, dobbiamo vincere. L’atteggiamento sarà questo, semplicemente fare di tutto per cercare di prendere i tre punti. Keita non è pronto. Per me non c’è altra partita che quella di domani e De Rossi giocherà. Le parole del prefetto Gabrielli? Ci siamo già espressi tutti qui alla Roma in merito. Io penso che le grandi serate di calcio vanno giocate con uno stadio pieno. Ripeto, la società e io abbiamo già parlato. Oggi mi concentro sul Bayer e non è quindi questo il momento adesso per parlare di questo”.

Schmidt: “Andremo all’attacco, anche a costo di correre rischi” - Il tecnico dei tedeschi invece è spavaldo: "I giocatori domani devono tenere la guardia alta e impegnarsi per mantenere il risultato sperato. Le caratteristiche del Bayer sono il gioco offensivo e spettacolare, ci lavoriamo durante la settimana. Queste qualità verranno riproposte domani, per farle valere e ottenere il secondo posto nel girone. Le partite soprattutto fuori casa sono diverse, dobbiamo fare molta più attenzione in difesa, ma non ci chiuderemo e giocheremo in modo molto aperto. Sappiamo che la Roma ha giocatori dall’apporto tecnico importante, teniamo conto che purtroppo correremo dei rischi con la nostra strategia offensiva, ma daremo il meglio per contenerli. Ogni partita è diversa, consideriamo diverse possibilità a seconda dei giocatori che abbiamo, ma dobbiamo sempre considerare l’importanza di una partita come questa e abbiamo alcuni giocatori con poca esperienza.Periodi come questi capitano a ogni squadra. Ci sono giocatori molto buoni, ma anche noi ne abbiamo molti di qualità. Stiamo bene così e speriamo di rivedere presto Bent in campo”

I CONVOCATI DELLA ROMA

 Rudi Garcia ha scelto i convocati per la gara che vedrà la Roma sfidare i tedeschi all’Olimpico:

2 Antonio Rüdiger
3 Lucas Digne
4 Radja Nainggolan
5 Leandro Castan
7 Juan Manuel Iturbe
9 Edin Džeko
11 Mohamed Salah
13 Sisenando Douglas Maicon
14 Iago Falque
15 Miralem Pjanić
16 Daniele De Rossi
21 William Vainqueur
24 Alessandro Florenzi
25 Wojciech Szczesny
26 Morgan De Sanctis
27 Yao Kouassi Gervinho
35 Vasileios Torosidis
44 Konstantinos Manolas
48 Salih Uçan

LE PROBABILI FORMAZIONI

Rispetto al match di San Siro perso contro l'Inter, il tecnico francese riporta Florenzi in difesa e recupera pienamente De Rossi, che dovrebbe essere rischiato dal primo minuto, Digne sull'altra fascia e infine e Manolas centrali. Per il resto nessuna modifica nella formazione titolare rispetto al match contro l'Inter. Unici assenti di rilievotra le fila giallorosse il centrocampista Keita ed il capitano Francesco Totti. A centrocampo Pjanic giocherà insieme a Nainggolan e Vaninqueu, per poi "riposare" in Campionato, vista la squalifica. In attacco ci saranno Salah e Gervinho in appoggio a Dzeko in avanti.

ROMA (4-2-3-1):   Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Salah, Dzeko, Gervinho. A disposizione: De Sanctis, Maicon, Castan, Torosidis, Vainqueur, Iturbe, Iago Falque. All.: Garcia.

Indisponibili: Totti, Strootman, Keita

Tedeschi senza Jedvaj (coscia), Hilbert (ginocchio) e Seung-Woo (caviglia) e con l’acciaccato Bender. Schmidt opterà per il consueto 4-4-2: Leno tra i pali, Donati, Tah, Papadopoulos e Wendell a formare la linea arretrata, Bellarabi, Kampl, Kramer e Brandt sulla mediana, davanti Kiessling e Chicharito Hernandez. Mehmedi, autore del 4-4 all’andata, andrà in panchina.

BAYER LEVERKUSEN (4- 4-2 ):   Leno; Donati, Tah, Papadopoulos, Wendell; Bellarabi, Kramer, Kampl, Brandt; Kiessling, Hernandez. A disposizione: Kresic, Boenisch, Toprak, Ramalho, Yurcenko, Calhanoglu, Mehmedi. All.: Schmidt.

Indisponibili: Hilbert , Jedvaj, Bender, Ryu

ARBITRO: Sergei Karasev (RUS). Assistenti: Averianov e Kalugin; IV: Golubev; Addizionali: Lapochkin e Ivanov.

PRECEDENTI, STATISTICHE, CURIOSITA'

Sarà il secondo confronto tra le due squadre nella capitale, il quarto in assoluto. Fin qui il bilancio è di 1 vittoria dei tedeschi e 2 pareggi. L’unico precedente casalingo per i giallorossi risale al 3 novembre 2004in una stagione da dimenticare: finì 1-1 con i gol di Berbatov e Montella in uno stadio a porte chiuse dopo il lancio della monetina all’arbitro Frisk durante Roma-Dinamo Kiev.  Fu l’anno dei quattro allenatori e nel girone di Champions arrivò un triste ultimo posto con un solo punto all’attivo, conquistato proprio contro le aspirine. Curiosità: anche in quell’occasione Roma-Bayer Leverkusen si disputò alla quarta giornata.

I giallorossi sono alla ricerca di un successo casalingo che in Europa manca da più di un anno: l’ultima vittoria all’Olimpico risale al 17 settembre 2014, 5-1 contro il Cska Mosca. Da lì sono arrivati 2 pareggi e 3 sconfitte tra Champions ed Europa League. Il Bayer torna a Roma per la seconda volta dopo due mesi e mezzo quando ad agosto venne sconfitto per 1-0 dalla Lazio nel preliminare poi ribaltato alla Bayarena. 

Il sito della Roma ci propone qualche numero da analizzare

8 – I giocatori dell’attuale rosa di Rudi Garcia che hanno segnato almeno una rete in Champions League ossia Totti(17), De Rossi (6), Falque (1), Florenzi (1), Iturbe (1), Maicon (1), Pjanic (1) e Torosidis (1).9 – Compresa quella in corso, il numero di partecipazioni della Roma alla UEFA Champions League.

10 – I gol realizzati dalla Roma nella gara di Coppa delle Fiere del 1962 contro la squadra turca dell’Altay, gara che rappresenta la vittoria più ampia dei giallorossi (10-1 il finale) nelle coppe europee. 17 – Le gare disputate dalla Roma in Champions League senza subire reti nel totale degli incontri finora giocati nella competizione.25 – Le partite vinte dai giallorossi nella storia della Champions League a partire dalla prima partecipazione nel 2001/02. 34 – Le volte che la Roma ha incontrato squadre tedesche nelle coppe europee tra casa e trasferta. 75 – Le gare disputate finora dai giallorossi in tutta la loro storia in Champions League. 

140 – Le partite giocate fino ad oggi dalla Roma in tutte le varie competizioni europee dalla prima apparizione nel 1931 ad oggi.413 – I giorni passati dall’ultimo successo ottenuto in casa dalla Roma in Champions League: era il 17 settembre del 2014 e i ragazzi di Garcia superarono con un netto 5-1 il CSKA Mosca all’Olimpico.1958 – L’anno in cui la Roma ha incontrato per la prima volta una squadra tedesca nelle coppe europee. Si trattava dell’Hannover, negli ottavi della Coppa delle Fiere: per la cronaca, i capitolini passarono il turno vincendo l’andata in Germania per 3-1 e pareggiando il ritorno 1-1 all’Olimpico.

Come potrà la Roma qualificarsi agli ottavi di Champions? Al giro di boa del Girone E la squadra di Rudi Garcia è ultima con 2 punti (due pareggi e una sconfitta), alle spalle di BATE Borisov a 3, Bayer Leverkusen a 4 e Barcellona al comando a 7 lunghezze. E dovrà affrontare il Bayer il 4 novembre all’Olimpico, per poi andare aBarcellona il 24 novembre e chiudere il giro in casa col BATE Borisov il 9 dicembre. Ai giallorossi basterebbero due vittorie per chiudere il girone al secondo posto alle spalle di Messi e compagni e volare clamorosamente agli ottavi. Non solo: oltre a fare almeno 6 punti nelle prossime tre partite, più che mai decisive per la stagione e possibilmente negli scontri diretti con Bayer e BATE, la Roma deve sperare che tedeschi e bielorussi non vincano più di una partita su tre. Altrimenti sarà eliminazione e, forse, Europa League.

Share on Facebook