PSV Eindhoven Vs Atletico Madrid in Champions League 2015/2016 (0-0): pareggio senza reti al Philips Stadion

PSV Eindhoven Vs Atletico Madrid in Champions League 2015/2016 (0-0): pareggio senza reti al Philips Stadion
PSV Eindhoven
0 0
Atletico Madrid
PSV Eindhoven: (4-3-3): Zoet; Arias, Bruma, Moreno, Willems; Van Ginkel, Guardado (Hendrix 75'), Pröpper; Pereiro, Locadia (Lestienne 86'), Narsingh (Isimat 63').
Atletico Madrid: (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godín, Savić, Filipe Luis; Gabi, Koke, Saúl (Correa 75'), Óliver Torres; Griezmann, Vietto (Torres 60').
SCORE: 0-0
ARBITRO: Orsato (ITA). Ammonisce: Savic (A). Espelle: Pereiro (P).
NOTE: Match valido per l'andata degli ottavi di finale di Uefa Champions League 2015/2016. Dal Philips Stadion di Eindhoven, il PSV ospita l'Atletico Madrid. Calcio d'inizio: 20.45.

Per PSV Eindhoven Vs Atletico Madrid è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, Vavel Italia Vi ringrazia per aver passato in nostra compagnia questa serata di grande calcio e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, con la Champions League, live, qui su Vavel Italia

22.55 - Nella gara di ritorno l'Atletico avrà il vantaggio di poter giocare in casa anche se il PSV andando in gol avrebbe grandi chance per approdare agli ottavi di finale. Sarà comunque una sfida equilibrata proprio come accaduto questa sera al Philips Stadion.

22.50 - Le occasioni migliori del match sono capitate sui piedi della coppia d'attacco rojiblanca con Vietto e Griezmann ipnotizzati da Bruma e Zoet, indubbiamente tra i migliori in campo. Il Psv ha cercato il gol in poche circostanze, relegando i propri compiti alla buona riuscita della fase difensiva, cercando il gol solo con Propper sempre nei primi 45'.

22.45 - Nel momento in cui il PSV è rimasto in 10, causa l'espulsione di Pereiro, l'Atletico ha cercato in modo più insistente il gol che avrebbe messo in cascina la qualificazione ai quarti, ma un po' per imprecisione, un po' per bravura di Zoet, il risultato è rimasto inchiodato sullo 0-0.

22.40 - E' stato un match come dalle attese molto equilibrato quello del Philips Stadium. Alla fine le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi di PSV e Atletico, pericolosi solo in poche circostanze nel primo tempo. 

93' - FINISCE QUI, E' 0-0 AL PHILIPS STADION TRA PSV EINDHOVEN E ATLETICO MADRID.

92' - Ultimo minuto. L'Atletico Madrid cerca disperatamente il gol del vantaggio. Il PSV si chiude a protezione dello 0-0.

91' - Occasione per Griezmann chiuso dall'intervento, stavolta incerto di Zoet che poi ha lasciato il pallone a Oliver Torres a sua volta punito da Orsato per aver commesso un fallo di mano. 

90' - Saranno 3 i minuti di recupero.

89' - Siamo entrati nell'ultimo minuto di gioco. A breve la segnalazione del recupero.

88' - LESTIENNE! Subito pericoloso l'ex Genoa con un diagonale al volo dall'altissimo coefficiente di difficoltà. Palla alta sopra la traversa di Oblak.

86' - Ultimo cambio in casa PSV: Dentro l'ex Genoa Lestienne, fuori Locadia.

83' - Ancora Correa pericoloso in area di rigore! Ottima uscita da parte di un Zoet questa sera impeccabile a chiudere lo specchio di porta all'ex del San Lorenzo.

81' - Si riprende il centrale diventato capitano dopo l'uscita di Guardado.

80' - Gioco fermo: Bruma a terra dopo il colpo ricevuto in volto.

80' - Ancora Atletico pericoloso: Correa inventa un tiro dalla grandissima esplosività che trova la deviazione di Bruma, colpito in pieno volto.

79' - Torres! Squillo del Nino che dopo aver ricevuto in profondità da Gabi, ha cercato il destro in diagonale. Palla deviata oltre la traversa da Bruma.

78' - Nonostante le difficoltà degli avversari, i colchoneros non riescono a sfondare il muro difensivo del PSV, comunque attento e compatto nelle marcature difensive. 

77' - Solo Atletico in questa fase di gioco. PSV in 10 ed in difficoltà fisica. 

75' - Cambio anche nel PSV: fuori l'applauditissimo Guardado; dentro Hendrix.

74' - E' il momento dei cambi: dentro Correa al posto di Saul Niguez in casa Atletico. 

70' - Torres! Prima palla gol per il numero 9 dei colchoneros che non ha impattato la meglio il pallone arrivato dalla destra. Sfera che si è spenta alta, sul fondo.

69' - SUBITO ATLETICO: Sassata dal limite di Gabi che non ha trovato disattento un impeccabile Zoet, bravo nell'intercettare il tiro.

68' - Attenzione, svolta alla partita: Espulso Gaston Pereiro! PSV Eindhoven in 10 uomini per l'espulsione causata da doppio giallo dell'uruguayano. 

67' - Prova a riproporsi in avanti il PSV Eindhoven che però non sembra avere una grande autonomia con Locadia e Pereiro, molto stanchi dopo un match dispendioso.

65' - Cocu corre subito ai ripari: fuori un attaccante, Narsingh; dentro Isimat, un difensore.

63' - Continua ad attaccare l'Atletico Madrid: ora il PSV sembra a corto di energie.

62' - Gol annullato all'Atletico Madrid: cross perfetto di Koke per lo stacco di Godin che dopo esser salito sulla schiena di un difensore avversario ha insaccato in rete, ma a gioco fermo.

61' - Subito corner guadagnato da Torres. Atletico ancora in attacco.

60' - Simeone rompe gli indugi: dentro Fernando Torres, fuori Lucky Luciano Vietto che ha avuto una grande occasione in avvio di match con il salvataggio di Bruma.

57' - OCCASIONE PSV! Giocata da urlo di Pereiro che a centrocampo ribalta l'azione scatenando il 3 contro 2 del Psv, con il cross teso di Willems intercettato in modo rischioso ma efficace da Koke. 

51' - Occasione Atletico! Cross teso da parte di Juanfran che non ha trovato per un soffio la deviazione di Griezmann, anticipato dal solito Guardado.

51' - Palla subito messa fuori dalla difesa dell'Atletico.

50' - Locadia con fisico e mestiere si guadagna un calcio di punizione molto interessante sulla trequarti dell'Atletico. Salgono tutte le torri del PSV.

49' - Occasione potenziale per l'Atletico Madrid, la prima di questa ripresa, con Griezmann ancora protagonista: chiusura disperata di Arias proprio mentre il francese stava caricando il tiro. Per Orsato è tutto regolare anche se in questo caso ci sono molti dibbi in proposito.

46' - Si scaldano subito gli uomini della panchina colchoneros, Torres su tutti.

46' - Primo pallone mosso dal PSV.

46' - SI RICOMINCIA!!! INIZIATO IL SECONDO TEMPO DEL PHILIPS STADON.

21.46 -  Squadre in campo. Non ci saranno cambi all'intervallo.

21.45 - Intanto diamo un aggiornamento anche per quanto riguarda il match di Kiev tra Dinamo e Manchester City: all'intervallo il City conduce per 2-0 grazie ai gol di Aguero e Silva.

21.44 - Le squadre stanno rientrando in campo. 

21.43 - E' sata una partita maschia anche a centrocampo dove Gabi e Guardado si sono contesi la scena. Il primo è risultato utilissimo sia in fase di costruzione, sia in fase di distruzione del gioco, mentre il secondo, nonsotante la condizione non perfetta, ha dominato su tutti i contrasti.

21.40 - Poche occasioni per il PSV, pericoloso solo con Propper alla mezz'ora. I ragazzi di Cocu satanno comunque interpretando il match nel migliore dei modi, chiudendo gli spazi alla manovra dell'Atletico spesso troppo lenta in fase di costruzione.

21.37 - E' stata una partita a scacchi quella tra PSV e Atletico Madrid con gli olandesi ben messi in campo ma anche pericolosi e ficcanti in fase offensiva. L'Atletico Madrid invece, ha avuto le sue occasioni con Vietto e Griezmann ma Bruma e Zoet hanno chiuso la porta in faccia ai colchoneros.

46' - Finisce qui il primo tempo, 0-0 al Philips Stadion tra PSV Eindhoven e Atletico Madrid.

45' - Ci sarà 1 minuto di recupero.

45' - Ci riprova Koke ma senza trovare la precisione. Palla subito messa fuori dalla difesa del PSV.

44' - L'Atletico Madrid prova a chiudere il primo tempo in attacco: corner battuto da Koke verso Saul che incorna senza trovare lo specchio di porta. Palla però ancora in angolo.

41' - Tentativo di imbucata da parte di Pereiro che non ha trovato Locadia ben chiuso da Godin. E' una partita a scacchi tra due squadre che praticano ad ottimi livelli la fase di non possesso palla.

40' - Errore in fase di costruzione da parte dell'Altetico Madrid. PSV molto ben piazzato quando la manovra dei colchoneros diventa compassata.

38' - Possesso ipnotico del PSV che fa girare palla da destra a sinistra senza però trovare spazi nella retroguardia dell'Atletico.

32' - PROPPER! PSV vicinissimo al gol del vantaggio! Il match si è incredibilmente aperto ed ora le occasioni si susseguono minuto dopo minuto. Grande giocata di Propper che apre il gioco verso Locadia che poi riconsegna al centrocampista, poco lucido davanti a Oblak.

31' - Corner per l'Atletico. 

30' - GRIEZMANN!!!! OCCASIONE MONUMENTALE PER L'ATLETICO. ZOET COMPIE UN MIRACOLO INTERCETTANDO IL TOCCO DELICATO DEL FRANCESE, CHE ERA ANDATO SOLO VERSO LA PORTA DELL'OLANDESE. 

29' - Possesso prolungato da parte del PSV che però di fronte a se trova il muro eretto dalla difesa dell'Atletico.

27' - Azione insistita da parte di Griezmann che ha cercato l'imbucata esterna verso Koke trovando la diagonale precisa di Narsingh.

24' - Match molto tattico in questi ultimi minuti. Partita un po' bloccata ora dopo un avvio spumeggiante.

22' - Bellissima azione in uscita da parte del PSV che ha sfruttato al meglio le caratteristiche di Willems e Locadia, steso da Savic, ammonito da Orsato.

21' - Grande copertura difensiva da parte di Filipe Luis, rapido e preciso su Narsingh.

18' - Ancora Atletico pericoloso con il lancio in profondità verso l'inserimento di Koke che ha tenato il pallonetto senza sorprendere Zoet, attento nella circostanza.

15' - Ottimo PSV in questo primo quarto d'ora. Ancora un pallone velenoso gettato nell'area dell'Atletico che ha rimediato con il colpo di testa all'indietro da parte di Savic.

12' - Anche Cocu su tutte le furie, ha rischiato l'allontanamento dalla panchina dopo le proteste verso Orsato. Nervi subito tesi.

11' - Grandi proteste in campo e sulle tribune. Subito incandescente il match del Philips Stadion. 

10' - Ruggisce il Philips Stadium: PSV ancora pericoloso sulla corsia sinstra con Willems e Van Ginkel che ha messo nel mezzo un pallone ribattuto da Juanfran. Sul proseguimento dell'azione Locadia è caduto in area di rigore richiedendo un penalty che però Orsato non ha accordato. 

9' - Grande intervento da parte di Godin che ha rimediato dopo un errore di Savic che per poco non stava innescando Locadia. 

8' - Prima sortita offensiva da parte del PSV che con il possesso palla prova a guadagnare campo.

6' - Palla bassa, subito messa fuori dalla difesa del PSV.

5' - Si riprende Zoet applaudito dal pubblico di casa. Atletico pronto a battere il corner.

5' - Gioco fermo: Zoet è rimasto contuso dopo lo scontro ravvicinato con Vietto. 

4' - Palla in corner.

3' - OCCASIONISSIMA ATLETICO MADRID! Incredibile palla gol capitata a Vietto che lanciato in profondità ha cercato lo scavetto su Zoet che battuto, si è visto sostituito da Bruma, decisivo con un salvataggio sulla linea.

2' - Primo lancio in profondità verso Griezmann che però non ha controllato al meglio. Palla facile verso Zoet.

1' - Atletico Madrid in possesso palla. La squadra del Cholo prova a prendere il comando delle operazioni a centrocampo.

1' - Primo tentativo da parte dell'Atletico, subito chiuso sull'esterno da Willems.

1' - SI COMINCIA!!!! E' INIZIATA PSV - ATLETICO MADRID.

20.44 - Atmosfera pazzesca. L'arbitro sarà l'italiano Orsato.

20.44 - Suona il magico inno della Champions League. Brividi al Philips Stadion!

20.43 - Squadre in campo.

20.42 - Eccola! Grande coreografia da parte dell'intero Philips Stadion.

20.40 - Si abbassano le luci! Atmosfera da brividi! Tutto esaurito al Philips Stadion.

20.38 - Il Philips Stadion in questo istante.

20.35 - Riscaldamento concluso per entrambe le squadre. Sale l'attesa al Philips Stadion che si prepara per il kick off della sfida. La musica della Champions incombe.

20.31 - Ecco le fasi salienti relative al riscaldamento dell'Altetico Madrid.

20.26 - Da una prospettiva più ampia, ecco oltre all'Atletico, anche il PSV a svolgere il warm up. 

20.24 - Ecco l'Atletico Madrid sul terreno di gioco del Philips Stadion.

20.22 - Le squadre sono in campo per il riscaldameno!

20.10 - Ecco i due schieramenti a confronto: da una parte il PSV, dall'altra l'Atletico Madrid!

20.08 - Ci sono delle sorprese in casa Altetico con Simeone che rilancia Savic dal primo minuto al centro della difesa. Con lui Godin, Juanfran e Filipe Luis. A centrocampo confermata la presenza di Oliver Torres, mentre in attacco, Simeone da fiducia a Vietto, relegando in panchina Torres.

ATLETICO MADRID: (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godín, Savić, Filipe Luis; Gabi, Koke, Saúl, Óliver Torres; Griezmann, Vietto.

20.05 - Ed ora passiamo alle scelte fatte da Simeone per l'Altetico Madrid.

20.04 - Tutto confermato in casa PSV con Cocu che si affida a Locadia al centro dell'attacco. Ai suoi lati Narsingh e Pereiro. Rientra Guardado a centrocampo insieme con la stellina Propper e l'ex Milan Van Ginkel. Confermato anche il pacchetto arretrato con Bruma a guidare la difesa.

PSV EINDHOVEN: (4-3-3): Zoet; Arias, Bruma, Moreno, Willems; Van Ginkel, Guardado, Pröpper; Pereiro, Locadia, Narsingh. 

20.01 - Partiamo dall'undici scelto da Cocu per il PSV Eindhoven.

20.01 - Ed ora è il momento delle formazioni ufficiali! 

20.00 - Tutto in ordine all'interno dello spogliatoio biancorosso. 

19.59 - Prima di passare alla lettura delle formazioni ufficiali, facciamo un salto all'interno dello spogliatoio del PSV.

19.57 - In questo momento c'è pochissimo pubblico all'interno dello Stadion anche se è atteso il tutto esaurito. Il pubblico olandese è pronto per sostenere la squadra con una coreografia maestosa che coinvolgerà l'intero stadio!

19.55 - Concentrazione, ma anche qualche sorriso. In casa Atletico si cerca di stemperare la tensione a poco meno di un'ora dal kick off.

19.54 - Ecco l'Atletico Madrid in campo, qualche minuto fa, per testare e prendere confidenza con il terreno di gioco del Philips Stadion. 

19.52 - Partita emozionante per il PSV Eindhoven: i ragazzi di Cocu hanno raggiunto la fase ad eliminazione diretta dopo 7 stagioni di assenza, e questa sera non vorranno di certo farsi scappare la chance di andare avanti. Per alimentare il sogno qualificazione però, è necessaria una vittoria tra le mura amiche!

19.50 - E' un match importantissimo per l'Atletico Madrid che in questa lunga settimana si gioca una fetta di stagione con la Champions e il Real Madrid in Liga. Simeone non vuole distrazioni: i colchoneros hanno fame di vittorie già da questa sera!

19.47 - Eccoci invece, all'interno dell'impianto che ospita le partite interne degli olandesi. Terreno di gioco in perfette condizioni per quella che si preannuncia essere un match ad alto tasso di spettacolarità.

19.46 - Eccoci con le prime immagini in diretta dall'esterno del Philips Stadion! Grande tifo per il PSV, arrivato allo stadio sostenuto da due ali di folla. 

19.45 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di PSV Eindhoven Vs Atletico Madrid (20.45), match valevole per l'andata degli ottavi di finale di Uefa Champions League 2015/2016

Tra memorie e sorrisi, l'inno della Champions League torna a suonare anche in Olanda. La terra dei tulipani, capace di sfornare alcuni tra i più grossi talenti della storia del calcio, per una notte torna al centro del panorama europeo con l'assalto del PSV Eindhoven alla corazzata guidata dal Cholo Simeone, l'Atletico Madrid. Dopo aver disputato una fase a gironi piena di grinta ed orgoglio, il PSV si trova davanti l'ostacolo Atletico Madrid, vittorioso nel suo raggruppamento anche se con qualche imprevisto affanno. La squadra madrilena è riuscita a piegare il Benfica al Da Luz, conquistando così la vetta del girone che ha evitato loro il confronto diretto con squadre di pari o superiore livello. Quella del PSV è invece già storia: la squadra olandese infatti, ha saputo avere la meglio del quotato Manchester United, relegando i diavoli rossi in Europa League dopo aver combattuto in modo encomiabile per tutto i girone di qualificazione.

Dopo aver concluso al secondo posto il proprio raggruppamento, il PSV si è buttato a capofitto sul campionato che oggi, dopo 24 giornate, vede i bianco rossi in vetta alla classifica con una sola lunghezza di vantaggio sull'Ajax. La squadra di Cocu, ex stella del Barcellona e della nazionale orange, è in un grande periodo di forma con ben otto successi nelle ultime otto gare di Eredivise. A brillare, soprattutto i giovani, come spesso accade in Olanda capaci di ritagliarsi spazi importanti anche in squadre che lottano per il vertice. L'Atletico dovrà fare moltissima attenzione ai terribili del PSV, con Propper a guidare la batteria di talenti competata da Willems, Pereiro e Locadia su tutti. Giocatori rapidi e tecnici, che hanno già esperienza in Champions League e che potrebbero, con loro giovane e spensierata età, mettere in difficoltà il roccioso ed esperto Atletico Madrid. 

Nonostante gli ultimi passi falsi in Liga, l'Atletico Madrid del Cholo si presenta al Philips Stadion da favorita per il passaggio del turno. Il pedigree europeo dei Colchoneros parla chiaro e in situazioni come queste, anche la grande esperienza di una squadra come l'Atletico può fare la differenza. Il pareggio a reti bianche della scorsa domencia con il Villarreal ha finito per allontanare ancor di più i materassai dalla vetta, che ora diventa quasi un miraggio con ben 8 punti da recuparare al Barcellona. Nonostante l'impegno di Champions, in casa Atletico si parla anche della sfida al Real Madrid, attesissimo derby castigliano che nel weekend potrebbe segnare la Liga e che oggi, in quel di Eindhoven potrebbe togliere un pizzico di lucidità ad una squadra che però, a detta di Simeone, ha ben chiaro l'obbiettivo della Champions League e del PSV Eindhoven. 

Psv Vs Atletico Madrid in diretta, live Champions League 2015/2016

Per l'importantissima sfida di questa sera, Cocu non potrà contare su alcuni uomini di grandissima importanza per lo scacchiere tattico del suo PSV. Uno su tutti capitan De Jong, faro dell'attacco olandese fermato da una squalifica che lo costringerà a seguire il match dalla tribuna. In fortissimo dubbio anche un altro giocatore importante come Maxime Lestienne, caposaldo del PSV dopo l'esperienza non felice in Italia. Per il belga si tratta di un problema fisico, più nello specifico al polpaccio della coscia destra, che mette in forte dubbio la sua presenza. 

Nel 4-3-3 disegnato dall'ex Barça, davanti al portiere Zoet, nessun dubbio sulla linea difensiva che sarà composta da Arias, Bruma, Moreno e da Willems sempre al centro di mille voci di calciomercato. Nel centrocampo a tre le chiavi del gioco olandese saranno affidate a Van Ginkel con l'incontrista Guardado e il raccordatore Propper ai suoi lati. In avanti, ai lati di Jurgen Locadia dovrebbero giocare il giovanissimo Pereiro e Luciano Narsingh, favorito sul 18enne  Bergwijn.

PSV EINDHOVEN: (4-3-3): Zoet; Arias, Bruma, Moreno, Willems; Van Ginkel, Guardado, Pröpper; Pereiro, Locadia, Narsingh. All: P.Cocu

Pochi dubbi legati all'undici anti PSV anche per l'Atletico Madrid volato in Olanda senza Ferreira Carrasco, infortunatosi alla caviglia, Thomas Partey, out per un problema al bicipite femorale, e Tiago che ha già concluso la sua sfortunata stagione. Simeone sembra orientato verso un 4-4-2 piuttosto equilibrato con la sorpresa Oliver Torres che potrebbe giocare dal primo minuto come esterno di centrocampo. Simeone, in conferenza stampa ha ricordato quanto sia importante cercare di far gol fuori casa, ma allo stesso tempo ha ricordato che non subire sarebbe molto buono per i suoi. Ecco perchè il Cholo non vuole lasciare nulla al caso e soprattutto in difesa giocheranno i migliori. 

Davanti al giovane sloveno Oblak, la difesa a quattro è quella delle migliori serate con Juanfran e Filipe Luis sulle corsie esterne e la coppia centrale tutta uruguagia composta dall'esperto Godin e dal giovanissimo José Maria Jimenez. A centrocampo, con capitan Gabi giocherà Saul Niguez, mentre sulle due corsie spazio all'estro di Koke, e come già annunciato, a Oliver Torres, classe 94' desideroso di mettersi in luce anche in Champions League. In attacco, con l'inamovibile Griezmann, dovrebbe giocare Fernando Torres, favorito su Vietto e Angel Correa.

ATLETICO MADRID: (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godín, Giménez, Filipe Luís; Koke, Gabi, Saúl Ñíguez, Óliver Torres; Griezmann, Fernando Torres. All: D.Simeone 

Psv Vs Atletico Madrid in diretta, live Champions League 2015/2016

In tutta la loro lunga e gloriosa storia, PSV Eindhoven ed Altetico Madrid si sono affrontate solo due volte in Champions League. Il doppio confronto risale alla stagione 2008/2009 quando le due squadre furono accoppiate nello stesso giorne eliminatorio. Allora, l'Atletico Madrid guidato da un giovane ma efficace Kun Aguero vinse per 3-0 al Philips Stadion proprio grazie ad una doppietta del Kun e alla rete del portoghese ex Inter Maniche. Anche nella gara di ritorno disputatasi in terra spagnola fu l'Atletico Madrid ad avere la meglio grazie ai gol di Maxi Rodriguez e di Simao. A nulla servì il gol di Koevermans che fissò il tabellino sul definitivo 2-1 colchoneros.

Tornando ai numeri relativi alla stretta attualità, per l'Atletico Madrid non sarà facile uscire con un buon risultato dal Philips Stadion, dato che in questa edizione di UEFA Champions League, il PSV ha sempre vinto in casa, totalizzando 9 dei 10 punti che gli sono valsi il passaggio agli ottavi di finale. Inoltre, l'Altetico ha una tradizione negativa con le squadre olandesi, dato che i colchoneros hanno perso tutti e quattro i doppi confronti, considerando solo la fase ad eliminazione diretta, con squadre orange in Champions League. Nonostante le tradizione negativa, in questa stagione l'Atletico Madrid non ha mai perso in trasferta, raccogliendo 7 dei 13 punti finali che le hanno permesso di approdare agli ottavi come testa di serie.

Insomma, uno scontro serrato tra numeri e statistiche, che questa sera passerà dalle parole al campo. La Champions League chiama, il mondo si ferma, PSV - Atletico è il match!

Champions League