Paris Saint Germanin - Manchester City in Champions League 2016 (2-2): pari show a Parigi

Paris Saint Germanin - Manchester City in Champions League 2016 (2-2): pari show a Parigi
Ibrahimovic e Aguero, le stelle più luminose di PSG e Manchester City. Fonte: Vavel.com
Paris Saint Germain
2 2
Manchester City
Paris Saint Germain: (4-3-3): Trapp; Aurier (Marquinhos 75'), David Luiz, Thiago Silva, Maxwell; Matuidi, Rabiot (Lucas 75'), Thiago Motta; Di María, Ibrahimović, Cavani.
Manchester City: (4-2-3-1): Hart; Sagna, Mangala, Otamendi, Clichy; Fernandinho, Fernando; Jesus Navas, De Bruyne (Delph 74'), Silva (Bony 88'); Aguero (Kolarov 92').
SCORE: 2-2 De Bruyne 37', Ibrahimovic 39', Rabiot 60', Fernandinho 72'.
ARBITRO: Milorad Mažić (SRB). Ammonisce: David Luiz, Matuidi (P), Clichy, Mangala, Jesus Navas (M).
NOTE: Match valido per l'andata dei quarti di finale di Uefa Cahmpions League. Dal Parco dei Principi di Parigi, i padroni di casa ospitano il Manchester City. Calcio d'inizio previsto per le 20.45.

Per PSG - Manchester City è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia il match del Parco Dei Principi, e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, sempre qui, live su Vavel Italia.

22.55 - Ecco i gol di questo secondo tempo. Prima Rabiot, poi Fernandinho.


22.50 - Al City of Manchester, il Paris Saint Germain dovrà vincere per non vedere il sogno semifinale rimanere tale. Al City invece, basterà un pareggio per 0-0 oppure per 1-1 per arrivare nelle fab 4 d'Europa.

22.45 - Per il Manchester City è un buonissimo risultato in vista di quello che sarà il match di ritorno. I citizens hanno saputo colpire la difesa del PSG, sfruttando i punti deboli dei parigini. 

22.45 - Dopo l'incredibile primo tempo, nella ripresa il PSG ha dimostrato la sua forza, mettendo alle corde un Manchester City che con il passare dei minuti ha visto arretrare sempre più il suo raggio d'azione. Il gol di Rabiot sembrava aver aperto la stada ai padroni di casa che invece sono inciampati da soli, subendo il 2-2 che ora complica i piani di Blanc in vista del ritorno.

22.40 - E' stato un match spettacolare ed emozionante quello del Parco dei principi. Gol, errori e colpi di scena si sono succeduti nell'arco dei 90' fino al triplice fischio dell'arbitro. Tra 6 giorni a Manchester, il City partirà con un piccolo vantaggio, ma c'è da stare sicuri, lo spettacolo e i gol, non mancheranno.

93' - FINISCE QUI, E' 2-2 NEL MATCH D'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE. 2-2 MATURATO GRAZIE AI GOL DI IBRAHIMOVIC E RABIOT PER IL PSG, DE BRUYNE E FERNANDINHO PER IL MANCHESTER CITY.

92' - Ultimo cambio nel Manchester City: dentro Kolarov per Aguero.

91' - LUCAS! Il brasiliano ha cercato il tiro dal limite, ma il pallone si è impennato oltre lecito.

90' - Saranno tre i minuti di recupero.

90' - Ultimi disperati tentativi da parte del PSG. 

89' - Siamo entrati nell'ultimo minuto di gioco. Squadre stanchissime che attnedono il tempo di recupero.

88' - Seocndo cambio in casa City: dentro Bony, fuori Silva.

87' - Aguero! Nuovo tentativo da parte del Kun, murato al limite dell'area di rigore.

87' - Zoppica ma si rialza David Luiz che resta in campo.

86' - Sembra essersi fatto male anche David Luiz, che resta a terra e si tocca la caviglia.

86' - Gran pallone in profondità di Silva a cercare Aguero, questa volta ben chiuso da David Luiz.

85' - Ammonito anche Jesus Navas.

84' - Finale molto incerto con le due squadre che non hanno più molte energie sul quale contare. Il Manchester City cerca di pungere in contropiede mentre il PSG non sembra più avere le forze per tentare di gettarsi in avanti.

83' - Ammonito anche Mangala per un brutto intervento a centrocampo.

80' - Maxwell ha cercato Cavani che però era ampiamente in offside.

79' - Cambia qualcosa nel PSG con Di Maria che si abbassa sulla linea di centrocampo. 4-3-3 molto spregiudicato per i padroni di casa.

78' - Non cambia nulla nell'assetto tattico del City che schiera Delph sulla linea dei trequartisti. 

76' - Doppio cambio anche in casa PSG: dentro Lucas e Marquinhos, fuori Rabiot e Aurier.

75' - E' nuovamente cambiata l'inerzia del match! Ora è il Manchester City ad avere il pallino del gioco, PSG un po tramortito dall'improvviso pareggio del City.

75' - Intanto c'è il primo cambio nel Manchester City: dentro Delph, fuori D eBruyne che non ha ancora i 90' nelle gambe.

73' - INCREDIBILE! PAREGGIO DEL MANCHESTER CITY!!!!! HA SEGNATO FERNANDINHO AL TERMINE DI UN'AZIONE A DIR POCO ROCAMBOLESCA. ERRORE A CENTROCAMPO DI AURIER CHE POI INTERVIENE IN MODO MALDESTRO, APPARECCHIANDO LA TAVOLA PER L'ARRIVO DI FERNANDINHO, FORTUNATO NEL TROVRE LA DECISIVA DEVIAZIONE DI THIAGO SILVA. 2-2 PARCO GELATO.

72' - Palla subito allontanata da Ibrahimovic.

71' - Il Manchester City si rifà avanti ancora con Jesus Navas, ancora tonico a destra. Palla allontanata in calcio d'angolo da Maxwell.

66' - Break del City con il tentativo personale di Jesus Navas, chiuso e costretto al tiro sul primo palo. Palla colpita non al meglio, lontana dallo specchio dei pali.

63' - Prosegue all'attacco il PSG che non si accontenta del 2-1. Percepite le difficoltà del City, ora i parigini cercano di azzannare la preda.

62' - Traversa clamorosa di Ibrahimovic! Paris Saint Germain che ora prova a dilagare con Ibra, fermato dalla traversa dopo aver battuto Sagna e colpito, anche in modo sporco, sul secondo palo. Sulla respina Cavani si è coordinato, ma il pallone è finito alto sopra la traversa.

60' - GGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLL RABIOTTTT! LA RIBALTA IL PARIS SAINT GERMAIN! SUGLI SVILUPPI DEL CALCIO D'ANGOLO CAVANI HA PRESO IL TEMPO AL SUO MARCATORE ANDANDO A COLPIRE DI TESTA. IL PALLONE INDIRIZZATO SUL SECONDO PALO VIENE TOCCATO DA HART CHE PERO' NON PUO' NULLA SUL TOCCO DI RABIOT. 2-1 PSG.

59' - MANGALA! Gran rischio corso dalla difesa del City che poi rischia l'autorete con Mangala, comunque decisivo nell'allontanare in angolo.

57' - Occasione City, la prima di questa ripresa: assolo di David Silva che però non da angolo alla conclusione. Palla centrale, facile per Trapp.

56' - Corner per i parigini che continuano a premere.

55' - Cavani anticipato! Ottimo PSG in questa fase con Di Maria che sta dispensando calcio per i suoi comagni di reparto. Match frizzante anche in questa ripresa.

53' - Ancora PSG in avanti: progressione in velocità da parte di Angel Di Maria che però non vede nessun compagno nel mezzo. 

51' - Ancora Cavani nel vivo dell'azione parigina: il Matador combatte in area poi alza il pallone verso Ibra che però perde il duello fisico con Sagna.

50' - Cavani! Prima occasione del secondo tempo con il colpo di testa in torsione del Matador. Alto coefficiente di difficoltà, palla alta.

48' - Ammonito Matuidi che si dispera. Era diffidato e salterà il match di ritorno.

46' - Subito Ibra pizzicato il posizione di Off Side.

46' - Primo pallone mosso dal PSG.

46' - SI RICOMINCIA, INIZIATO IL SECONDO TEMPO DEL PARCO TRA PSG E CITY.

21.45 - Non ci saranno cambi all'intervallo.

21.45 - Le squadre sono già in campo per il secondo tempo.

21.39 - Il vantaggio di De Bruyne, bravissimo nello sfruttare l'assist perfetto di Fernandinho, ha scatenato un finale di primo tempo assolutamente palpitante con il pareggio incredibile di Ibra prima di vedere un'altra grande occasione non sfruttata da Matuidi.

21.37 - Da quel momento in poi, il match ha cambiato volto con il PSG che ha accusato il colpo del rigore fallito. Il Manchester City ha guadagnato campo, ma allo stesso tempo ha finito per concedere un'altra grande chance a Ibra.

21.35 - E' stato un primo tempo colmo di occasioni, emozioni e colpi di scena. La partenza lampo del City ha messo in grave crisi un PSG lento, spesso disatento con David Luiz e Thiago Motta. Poi però, è arrivata la sveglia, prima con il rigore non concesso, poi con quello accordato ma sbagliato da Ibra.

46' - FINISCE QUI, 1-1 IL PRIMO TEMPO DEL PARCO TRA PSG E MANCHESTER CITY.

46' - Altra occasione pazzesca per il PSG: Apertura magistrale di Di Maria per Matuidi che sbaglia in modo clamoroso la misura del passaggio verso Cavani, solo davanti a Hart.

45' - Un solo minuto di recupero.

44' - Ultimo minuto prima della segnalazione del recupero.

43' - E' un primo tempo incredibile quello del Parco dei Principi. Dopo il vantaggio del City è arrivato il gol di Ibrahimovic che ha sfruttato l'errore clamoroso di Fernando.

41' - IBRAHIMOVIC!!!!!!!! PAREGGIO IMMEDIATO DEL PARIS SAINT GERMAIN!!! ERRORE INCREDIBILE, LETTERALMENTE INCREDIBILE DA PARTE DELLA COPPIA HART - FERNANDO CHE SI LASCIA SCIPPARE IL PALLONE DA IBRA. 1-1 A DIR POCO FORTUNATO DEL PSG. 1-1 AL PARCO.

38' - GGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL KEVIN DE BRUYNE!!!! MANCHESTER CITY IN VANTAGGIO AL PARCO DEI PRINCIPI! GRAN CONTROPIEDE DEL CITY CHE HA SFRUTTATO LA VELOCITA' DI FERNANDINHO, PERFETTO NEL SERVIRE DE BRUYNE CHE IN DIAGONALE NON SBAGLIA. 1-0 CITY.

36' - Ha provato il sinistro al velluto Angel Di Maria. Il pallone a giro del fideo si è fermato sulla barriera dei citizens.

36' - Anche ammonito Fernando.

35' - Altro brutto fallo da parte del City con Fernando che ha falcaito Davd Luiz al limite dell'area.

33' - Palla smorzata dalla barriera dei citizens.

32' - Siamo sui 30 metri, ma Ibrahimovic ha tutta l'intenzione di calciare in porta.

32' - Punizione per il PSG. Cavani è stato aterrato da David Silva.

31' - Il Paris torna a giocare il pallone a centrocampo. Thiago Motta e Rabiot lavorano la sfera, ma il City pressa in modo efficace.

30' - Nessun problema per Navas. Il gioco riprende subito.

30' - Gioco fermo. Jesus Navas è rimasto dolorante a terra dopo uno scontro aereo con David Luiz.

25' - Altra ottima transizione offensiva da parte del Manchester City che guadagna corner con Silva.

24' - Il parco dei principi appalude Ibra che non si è scrollato di dosso il penalty sbagliato.

23' - IBRAHIMOVIC! ALTRA GRANDISSIMA OCCASIONE PER LO SVEDESE CHE LANCIATO IN CAMPO APERTO DA MATUIDI HA CALCIATO ALTO SULLA TRAVERSA, CESTINANDO LA GRANDE CHANCE.

22' - Ottima personalità da parte del Manchester Caity. De Bruyne e Navas stanno costruendo ottime trame di gioco nella metà campo del PSG. 

19' - Grande occasione per il Manchester City. Gran cross da parte di Jesus Navas verso l'inserimento a luci spente di Silva. Aurier lo perde ma è fortunato con Silva che non colpisce bene. Palla sul fondo.

18' - Il Paris Saint Germain prova a scuotersi dopo l'errore degli undici metri di Ibra. Anche il pubblico del Parco è rimasto un po' interdetto dopo l'errore dello svedese.

17' - Momento di pausa in campo dopo un quarto d'ora a ritmi infernali. 

15' - Ancora Ibrahimovic pericoloso! Cross bellissimo di Di Maria per l'inserimento di Ibra che di testa colpisce non benissimo. Hart c'è anche in questo caso è blocca in due tempi.

14' - HART! HART! MIRACOLO DI HART SU ZLATAN IBRAHIMOVIC CHE SBAGLIA DAGLI UNDICI METRI. RIGORE BASSO, FORTE E ANGOLATO, MA HART COMPIE UN MIRACOLO. SI RESTA SULLO 0-0.

13' - Ibra già sulla sfera.

12' - Atterrato David Luiz da Sagna. 

11' - CALCIO DI RIOGRE PER IL PARIS SAINT GERMAIN! 

10' - Ammonito Clichy per un fallo su Aurier.

7' - Proseguono le proteste del PSG che reclama per il rigore su Matuidi. Sembrava esserci.

6' - CHE OCCASIONE! PARIS SAINT GERMAIN VICINISSIMO AL GOL CON MATUIDI! Il francese lanciato il campo aperto da Cavani è arrivato a tu per tu con Hart, ma è stato letteralmente affossato da Mangala. Per l'arbitro però, è tutto regolare. 

5' - Primo tentativo da parte del PSG con Ibra che ha cercato il dialogo nello stretto con Di Maria.

4' - Palla allontanta da Aurier.

3' - Ancora un brivido nell'area di rigore del PSG. I citizens sfondano a destra con De Bruyne e Navas. Thaigo Silva ci mette una pezza e allontana in corner.

3' - Blanc preoccupatissimo nella sua area tecnica.

2' - De Bruyne! Primo tiro del match ad opera del belga che alza troppo la traiettoria. Avvio vemente del City.

2' - Palla subito allontanata dalla difesa del PSG.

1' - Ora però, c'è De Bruyne pronto a mettere il pallone nel mezzo.

1' - David Luiz era anche diffidato. Salterà il ritorno.

1' - Subito brivido! Incursione di Aguero che fugge a Lavid Luiz, costretto a spendere il giallo dopo appena 16 secondi.

1' - Primo pallone mosso dal City.

1' - SI PARTEEEEEE! E' INIZIATA PSG - MANCHESTER CITY. 

20.46 - TUTTO PRONTO!

20.45 - L'arbitro della sfida sarà il serbo Milorad Mažić

20.45 - I due capitani, Hart e Thaigo Silva sono a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti.

20.43 - Suona il magico inno della Champions League! Brividi al Parco!

20.41 - SQUADRE IN CAMPO.

20.38 - Tutto pronto al Parco dei Principi. PSG e Manchester City sono nel tunnel, pronte a fare il loro ingresso in campo.

20.30 - Warm up terminato al Parco dei Principi. PSG e Manchester City sono appena rientrate negli spogliatoi. Mancono appena 15 minuti al kick off della sfida.

20.26 - Ecco alcune immagini del riscaldamento di Paris Saint Germain e Manchester City.

20.15 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento.

20.12 - Intanto, mentre i protieri fanno il loro ingresso in campo per il riscaldamento, Vi proponiamo anche l'arrivo al Parco di David Luiz, tra i giocatori maggiormente attesi e amati a Parigi.

20.11 - Ecco i due schieramenti.

20.09 - Tutto confermato con la sola, pesante eccezione riguardante Yaya Touré. Il fortissimo centrocampista della Costa d'Avorio non sarà ne in campo ne in panchina. Per il resto tutto nelle previsioni con Clichy e Sagna sulle corsie basse, con Mangala e Otamendi centrali. In avanti, giocano Navas, Silva e De Bruyne alle spelle di Kun Aguero.

Manchester City: (4-2-3-1): Hart; Sagna, Mangala, Otamendi, Clichy; Fernandinho, Fernando; Jesus Navas, De Bruyne, Silva; Aguero.

      

20.07 - Ed ora, passiamo all'undici scelto da Manuel Pellegrini per la trasferta francese:

20.06 - Per il resto è tutto confermato il casa PSG con il centrocampo a tre privo di Verratti che si affida all'esperienza di Thiago Motta, alla freschezza di Rabiot e alla corsa di Matuidi. In avanti, tris d'assi con Ibra, Di Maria e Cavani.

20.04 - Grande sorpresa nell'undici scelto da Blanc che a distanza di mesi ripropone dal 1' minuto Serge Aurier. L'ivoriano che era stato allontanato dal gruppo dopo gli insulti a Blanc e Ibra, torna in campo al posto di Marquinhons, escluso eccellente della serata.

Paris Saint Germain: (4-3-3): Trapp; Aurier, David Luiz, Thiago Silva, Maxwell; Matuidi, Rabiot, Thiago Motta; Di María, Ibrahimović, Cavani.

20.02 - Partiamo dall'undici scelto da Blanc per il PSG.

20.01 - Ed ora, eccoci arrivati al momento delle formazioni ufficiali.

20.00 - In questa immagine possiamo vedere anche l'arrivo allo stadio del Manchester City. Volti concentrati, con Aguero a guidare il gruppo citizen.

19.58 - Telecamere fisse sulla 9 di Edi Cavani. Il Matador, dopo le recenti esclusioni, avrà una chance dal primo minuto in un super attacco con Di Maria e Ibra.

19.57 - Atesissimo anche Zlatan Ibrahimovic. Ibra, reduce dalla grande prestazione di Londra con il Chelsea vuole riprendersi il PSG e avvicinare il sogno Champions.

19.56 - Maglie importanti, quelle di tre brasiliani come Lucas, Thiago Silva e David Luiz. Il primo sarà in panchina mentre i due difensori avranno il loro posto al centro della difesa.

19.56 - Grande cura, ordine e lusso nello spogliatoio del Paris. 

19.55 - Prima di passare alla lettura delle formazioni ufficiali, facciamo un giro nello spogliatoio del Paris Saint Germain:

19.53 - Il Manchester City invece, è alla prima esperienza nei quarti di finale. La squadra di Pellegrini non aveva mai raggiunto un traguardo così elevato, ma fermarsi ora non è nelle intenzioni dei citizens.

19.52 - I parigini sono al quarto accesso consecutivo tra le migliori otto d'Europa, ma nelle tre precedenti occasioni non sono mai riusciti a superare il turno ed approdare in semifinale.

19.50 - Il Parco è ancora scarsamente popolato, ma a breve arriverà il pubblico delle grandi occasioni. Tutto esaurito per il primo round di un match inedito in Champions.

19.48 - Il Parc des Princes è pronto per spingere il Paris al successo in un quarto di finale che si preannuncia equilibrato ed emozionante. Da una parte Zlatan Ibrahimovc, dall'altra Sergio Aguero. Due dei migliori bomber al mondo, uno contro l'altro.

19.46 - Questo è il Parco dei Principi, questa è la Champions League, questa è Paris Saint Germain - Manchester City.

19.45 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Paris Saint Germain - Manchester City, match valido per l'andata dei quarti di finale di Uefa Champions League 2015/2016. 

La musica torna a suonare anhce a Parigi; la Champions League entra nella sua fase più calda ed emozionante con l'andata dei quarti di finale, e al Parco dei Principi, va in scena forse il match più equilibrato e spettacolare del lotto: PSG - Manchester City. Per i parigini di un Ibrahimovic in forma spaziale è il quarto accesso consecutivo ai quarti, sempre fatali nelle passate edizioni. Per il Manchester City di Pellegrini invece, questa è una meta inesplorata. I citizens sono per la prima volta tra le migliori otto d'europa, ma non per questo si sentono appagati; anzi, in palio c'è una semifinale, una semifinale dall'importanza e dal prestigio immensi per due club in rampa di lancio, forse già pronti per alzare la famigerata coppa dalle grandi orecchie.

La gioia del PSG, vittorioso in casa del Chelsea. Fonte: Getty Images.
La gioia del PSG, vittorioso in casa del Chelsea. Fonte: Getty Images.

I quarti di Champions League arrivano nel momento migliore della stagione per il PSG. I parigini si sono laureati campioni di Francia con larghissimo anticipo. Il precoce titolo, ora permette alla squadra di Blanc di poter dosare le forze in campionato per concentrarsi al massimo su quello che è l'obiettivo stagionale. Non un dato da poco se consideriamo che invece, dall'altra parte il Manchester City è in piena corsa per un posto nella prossima Champions League, e non può permettersi di sbagliare nemmeno al sabato. Nonostante ciò, i parigini sembrano davvero in ottima forma, reduci da quattro successi consecutivi in Champions. L'ottavo di finale con il Chelsea, ha messo in luce tutte le potenzialità del club della Capitale, finalmente convincente anche al di fuori dai confini nazionali. La grande prova di squadra messa in campo nei 180' con i blues, ha consacrato giocatori come Ibrahimovic e Di Maria, pericoli principali per un Manchester City che, questo è certo, dovrà sudarsi l'accesso alle semifinali. 

Sergio Aguero festeggia dopo un gol nel group stage. Fonte: Getty Images.
Sergio Aguero festeggia dopo un gol nel group stage. Fonte: Getty Images.

Non è da meno il Manchester City di Manuel Pellegrini, per la prima volta ai quarti di finale della massima competizione per club. I citizens, favoriti dal primato nel girone e da un sorteggio più morbido, non hanno avuto molte difficoltà contro la Dinamo Kyev, andando ad imporsi per 3-1 in Ucraina. Al ritorno, forte del vantaggio acquisito nell'est Europa, la squadra guidata dal cileno si è limitata a controllare la situazione, chiudendo sullo 0-0. Al di fuori di quello che è stato il brillante cammino in Champions League, la stagione del Manchester City non può considerarsi felice come quella del PSG. Lontanissima dalla vetta di Premier League, ora i citizens rischiano di perdere anche il quarto posto per mano dei cugini dello United. La Capital Cup è stata una parziale consolazione, dato che il vero obiettivo è la Champions. Una Champions maledetta negli ultimi anni, che invece, questa volta sembra voler sorridere ai britannici, ultimi superstiti inglesi nell'europa più importante.

PSG - Manchester City in diretta, Champions League 2016 live 

Sono pochissimi i dubbi presenti nella mente di Laurent Blanc per il match con il City. Il tecnico ex giocatore del Manchester United, sente aria di derby, ma non vuole assolutamente prendersi i favori del pronostico: "Affrontiamo una squadra che ha grandi qualità, forse anche più di noi" il suo virgolettato in conferenza stampa. Blanc non vuole svelare nemmeno l'undici che scenderà in campo dall'inizio, anche se, la formazione è praticamente fatta. Indisponibili giocatori chiave come Pastore e soprattutto Verratti, Blanc copia lo stesso assetto tattico del match di Stamford Bridge con il Chelsea. 

In portiere sarà Trapp, ormai titolare inamovibile al posto di Salvatore Sirigu; la linea di difesa, ancora priva di Serge Aurier sarà composta interamente da brasiliani, con Maxwell a sinistra, David Luiz e Thiago Silva centrali, e con l'ex Roma Marquinhos a destra. A centrocampo, complice l'assenza di Marco Verratti, le chiavi del centrocampo saranno affidate a Thiago Motta con Rabiot e Matuidi ai suoi lati. In avanti, sicuri di una maglia dal primo minuto sia Angel Di Maria che Zlatan Ibrahimovic. L'unico dubbio riguarda Cavani, insidiato dalle quotazioni in rialzo di un altro brasiliano, Lucas Moura.

Il PSG alla vigilia del match con il City. Fonte: AFP/Getty Images.
Il PSG alla vigilia del match con il City. Fonte: AFP/Getty Images.

Paris Saint Germain: (4-3-3): Trapp; Marquinhos, David Luiz, Thiago Silva, Maxwell; Matuidi, Rabiot, Thiago Motta; Di María, Ibrahimović, Cavani. All:. Laurent Blanc.

Qualche pensiero in più in casa Manchester City con Manuel Pellegrini che deve fare i conti con diversi acciacchi. Come affermato in conferenza stampa, il City crede nella semifinale: "Sarà difficile ma possiamo farcela" dice lo stesso Pellegrini. Out per infortunio Capitan Kompany, il cileno potrebbe perdere anche altri giocatori chiave come Fernando e Yaya Touré, entrambi alle prese con problemi fisici. Inolte, alle assenze già elencate si aggiunge anche il nome di Delph, senza dimenticare che la presenza di Hart è tutt'altro che scontata.

Lo stesso Pellegrini però, ha dato buone chances al portiere inglese, tornato ad allenarsi regolarmente e dunque, quasi sicuramente in campo. Davanti al vice capitano dei citizens, la difesa a quattro dovrebbe essere composta da Sagna e Clichy sugli esterni, con Mangala e Otamendi in posizione centrale. A centrocampo, il duo designato è quello con Fernando accanto a Fernandinho, mentre Touré avanzerà il proprio raggio d'azione. Proprio sulla trequarti il ritorno di Kevin De Bruyne è risultato subito decisivo in Premier, facendo optare Pellegrini per una nuova maglia da titolare al belga. A completare il terzetto che agirà dietro Aguero c'è David Silva e non Sterling, infortunato di lungo corso.

La sgambata del City sul prato del Parco dei Principi. Fonte: AFP/Getty Images.
La sgambata del City sul prato del Parco dei Principi. Fonte: AFP/Getty Images.

Manchester City: (4-2-3-1): Hart; Sagna, Mangala, Otamendi, Clichy; Fernandinho, Fernando; De Bruyne, Yaya Touré, Silva; Aguero. All:. Manuel Pellegrini.

Quello tra Paris Saint Germain e Manchester City è uno scontro assolutamente inedito in Champions League. Le due squadre infatti, si sono affrontate una sola volta nella loro storia, nella fase a gironi della Coppa Uefa 2008/09. In quella gara disputata al City of Manchester, i padroni di casa guidati da Mark Hughes e gli ospiti di Paul Le Guen, non andarono oltre lo 0-0. A distanza di 8 stagioni, il casa PSG non c'è nessun superstite di quell'incontro, mentre tra le fila del Manchester City, Hart, Kompany e Zabalteta giocarono quel match.

Jò e Sakho, nel giorno dell'unico precedente tra le due squadre. Fonte: AFP.
Jò e Sakho, nel giorno dell'unico precedente tra le due squadre. Fonte: AFP.

Le statistiche legate al Paris Saint Germain sono comunque ben confortanti per Laurent Blanc. I suoi uomini sono reduci da quattro vittorie consecutive in Champions League dove hanno anche la miglior difesa con soli 3 gol al passivo. I parigini si sono sempre fermati ai quarti nelle ultime tre stagioni, bloccati per due volte dal Barcellona e nel 2014 dal Chelsea. Nonostente l'attidutine negativa ai quarti di finale, tra le mura amiche il PSG ha perso solo una delle ultime 38 gare europee, appunto quella con il Barcellona dello scorso anno (1-3). 

Zlatan Ibrahimovic, protagonista assoluto della stagione del PSG. Fonte: Getty Images.
Zlatan Ibrahimovic, protagonista assoluto della stagione del PSG. Fonte: Getty Images.

Come già detto in precedenza, per il Manchester City questa è la prima qualificazione ai quarti di finale di Uefa Champions League. Nelle passate edizioni, la squadra inglese era sempre stata eliminata ai quarti di finale, sempre per mano del Barcellona. Nonostante per il City sia la prima in assoluto, il suo manager, Manuel Pellegrini, è abituato a giocare match di così grande importanza. L'ingegnere cileno, è infatti ai quarti di finale per la terza volta nella sua carriera da allenatore. Nel 2006, la cavalcata del Villarreal continuò fino alle simifinali, mentre nel 2013, il Malaga si fermò a Dortmund, al termine di un match epico.

Pellegrini ai tempi del Malaga. Fonte: AP
Pellegrini ai tempi del Malaga. Fonte: AP

Champions League