Champions, pari spettacolo tra Psg e Manchester City: 2-2 al Parco dei Principi

Finisce 2-2 l'andata dei quarti di finale tra Psg e Manchester City. Si complica il discorso qualificazione per gli uomini di Blanc

Champions, pari spettacolo tra Psg e Manchester City: 2-2 al Parco dei Principi
Paris Saint Germain Manchester City 2-2, ChampionsLeague
PARIS SAINT GERMAIN
2 2
MANCHESTER CITY
PARIS SAINT GERMAIN: TRAPP; MAXWELL, DAVID LUIZ, THIAGO SILVA, AURIER ( 78' MARQUINHOS), MATUIDI ( 78' LUCAS), MOTTA, RABIOT, DI MARIA, CAVANI, IBRAHIMOVIC. ALL. BLANC
MANCHESTER CITY: HART; SAGNA, MANGALA, OTAMENDI, CLICHY, FERNANDINHO, FERNANDO, NAVAS, DE BRUYNE ( 77' DELPH), SILVA ( 88' BONY), AGUERO ( 90' KOLAROV). ALL. PELLEGRINI
SCORE: 2-2. 0-1 38' DE BRUYNE, 1-1 41' IBRAHIMOVIC, 2-1 60' RABIOT, 2-2 72' FERNANDINHO
ARBITRO: MAZIC AMMONITI: LUIZ, MATUIDI (P) MANGALA, FERNANDO, NAVAS, OTAMENDI (M)
NOTE: STADIO PARCO DEI PRINCIPI INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

Pari indigesto per il Psg. Nell'andata dei quarti di finale gli uomini di Blanc pareggiano 2-2 contro un coriaceo Manchester City. Per quanto riguarda il match il Psg ha l'opportunità di passare in vantaggio ma Ibra si fa ipnotizzare da Hart dal dischetto. A passare in vantaggio invece è il Manchester City con De Bruyne 38'. Il vantaggio dura tre minuti perchè al 41' Fernando, con uno scellereto disimpegno, decide di regalre palla a Ibra che fa 1-1. Nella ripresa il Psg accelera e trov ail 2-1 al 60' con un tap-in di Rabiot. Tutto sembra andare per il verso giusto al Psg ma al 72' Aurier regala palla a Fernandinho che fissa il punteggio sul definitivo 2-2. Ritorno in programma martedi.

Paris Saint Germain Manchester City 2-2, ChampionsLeague
Paris Saint Germain Manchester City 2-2, ChampionsLeague

Paris Saint-Germain in campo con il solito 4-3-3 e con la sorpresa Aurier in difesa, rientrato dopo l'esclusione dalla rosa. Non c'è Verratti, ancora out per infortunio: al suo posto  Rabiot. In avanti, infine, il tridente composto da Cavani, Ibrahimovic e Di Maria. 4-2-3-1, invece, per il Manchester City, con Pellegrini che deve fare a meno di Yaya Touré, Kompany e Sterling. A sostegno di Aguero, allora, giocheranno De Bruyne, Navas e Silva, con la diga Fernando-Fernandinho a centrocampo. Recuperato Hart. 

Al 7' subito il primo episodio del match: dagli sviluppi del corner del City, parte in contropiede la squadra di Blanc: Di Maria premia l'inserimento di Matuidi che, a tu per tu con Hart, viene travolto da Mangala. L'arbitro, però, lascia clamorosamente correre. Al 12' però per  Fallo di Otamendi su David Luiz l'arbitro concede il penalty al Psg. Dal dischetto però Ibra si fa ipnotizzare da Hart. Al 24' altro erroraccio dell'attaccante svedese, servito benissimo da Thiago Motta: a tu per tu con Hart, però, non trova la porta. Al 38' contropiede fulminante del Manchester City, con Fernandinho che sfrutta l'errore a centrocampo di Matuidi e lancia in porta De Bruyne: il belga, freddo, trafigge Trapp, 0-1. Al 41', però arriva il pari in maniera clamorosa: passaggio corto di Hart verso Fernando, che si addormenta al limite dell'area e favorisce l'intervento di Ibrahimovic, il quale, con un rimpallo, pareggia i conti. Il primo tempo si conclude con l'1-1.

Paris Saint Germain Manchester City 2-2, ChampionsLeague
Paris Saint Germain Manchester City 2-2, ChampionsLeague

La prima occasione della ripresa è per il City ed arriva al 56' con un buono spunto di Silva, che si accentra dalla sinistra e tenta il tiro a giro sul secondo palo: blocca Trapp. Al 60' passa il Psg: Da calcio d'angolo battuto da Di Maria, stacca di testa Cavani, che impegna Hart. Il pallone, poi, arriva sui piedi di Rabiot che, sotto porta, non sbaglia, 2-1.

Paris Saint Germain Manchester City 2-2, Champions League
Paris Saint Germain Manchester City 2-2, Champions League

Al 64' Psg vicino al tris: cross dalla destra di Di Maria, perfetto per Ibrahimovic, il cui colpo di testa s'infrange sull'incrocio alla sinistra di Hart.Il pallone, poi, arriva sui piedi di Cavani, la cui conclusione, da posizione ravvicinata, termina alta sulla traversa. Al 72' arriva il clamoroso pari ospite con  Aurier, che praticamente appoggia il pallone per Fernandinho in area: il brasiliano, a pochi passi dalla linea di porta, batte Trapp sul secondo palo, 2-2. Al 77' prima sostituzione per il Manchester City: fuori De Bruyne, dentro Delph. Doppio cambio nel Psg invece con Lucas e Marquinhos per Rabiot e Aurier. All' 88' seconda sostituzione per il Manchester City: fuori Silva, dentro Bony. E al 90' anche la terza con Kolarov per Aguero. Il Psg prova ad attaccare a testa bassa ma non trova il gol. Il City strappa un punti vitale e parte con un discreto vantaggio in vista del ritorno all' "Ethiad"

Paris Saint Germain Manchester City 2-2, Champions League
Paris Saint Germain Manchester City 2-2, Champions League