Pellegrini: "Il Real Madrid non è solo Cristiano Ronaldo. Yaya Toure è recuperato"

Manuel Pellegrini perde David Silva, ma recupera Yaya Toure in vista del ritorno al Bernabeu contro Zidane.

Pellegrini: "Il Real Madrid non è solo Cristiano Ronaldo. Yaya Toure è recuperato"
Manuel Pellegrini in conferenza stampa, mcfc.co.uk

Per qualcuno Manuel Pellegrini è un nome buono per la panchina del Milan nella prossima stagione. L'ingegnere cileno, però, non ha davvero tempo in questo momento per pensare a certe voci di mercato. Il suo Manchester City si gioca una finale di Champions League, contro il Real Madrid, al Santiago Bernabeu.

La squadra di Zidane recupererà Cristiano Ronaldo, ma il manager dei Citizens, in conferenza stampa, spiega come il Real non sia solo il portoghese: "Lui sarà sempre un giocatore diverso dagli altri, segna un sacco di gol e i sei anni in Inghilterra hanno contribuito a migliorarlo e a renderlo il giocatore che è oggi. Credo, però, che il Real Madrid non sia solo Cristiano Ronaldo. Noi dobbiamo difendere e attaccare come una squadra contro il Real Madrid, non contro Cristiano Ronaldo." Anche perchè San Siro è davvero vicino: "La nostra motivazione deve essere quella di raggiungere la finale, traguardo mai toccato da questo club, eliminando una grandissima squadra in uno splendido stadio. Domani ci sarà tanta pressione, ma abbiamo la qualità di gioco e la personalità per farcela. Abbiamo fiducia nelle nostre capacità e spero di poterlo dimostrare a tutti domani sera." Notizie di formazione: "Yaya Toure è pronto per giocare, mentre David Silva e Zabaleta purtroppo non sono a disposizione."

Con Pellegrini ha parlato un giocatore d'esperienza come Clichy"Per il club sarà una grande partita e una grande notte. So che siamo fortunati a poterci giocare un'occasione del genere perchè è un qualcosa che non capita tutti i giorni. Una semifinale di Champions League, però, diventa speciale solo se riesci a superare il turno. Ci proveremo sicuramente fino alla fine, sarà certamente una partita durissima, ma è una di quelle che vorresti giocare da sempre. Domani sera vogliamo fare la storia e proseguire il nostro cammino."


Share on Facebook