Cristiano Ronaldo: "Tutto bene, a Milano ci sarò". Zidane: "L'Atletico ha le nostre stesse possibilità"

Zinedine Zidane parla della partita di Sabato a San Siro, mentre Cristiano Ronaldo tranquillizza tutti sulle proprie condizioni fisiche.

Cristiano Ronaldo: "Tutto bene, a Milano ci sarò". Zidane: "L'Atletico ha le nostre stesse possibilità"
Cristiano Ronaldo, skysports.com

Continua l'avvicinamento al grande appuntamento della finale di Champions League di San Siro di Sabato. Atletico e Real Madrid sono al lavoro per preparare al meglio la partita più importante dell'anno e la rivincita di due anni fa a Lisbona.

Nelle ultime ore in casa Real c'era apprensione per le condizioni fisiche di Cristiano Ronaldo, uscito prima della fine dell'allenamento per un problema fisico. Poche ore fa, però, è stato lo stesso fenomeno portoghese a tranquillizzare tutti sulla propria situazione parlando a Marca: "Ho avuto un piccolo spavento, però entro un paio di giorni starò bene. Ho la giusta motivazione, sto bene e sono concentrato. Un piccolo dolore, considerato che sono il giocatore più utilizzato, penso sia normale. Credo che è stata la mia stagione con più minuti finora, a parte questo piccolo fastidio sono al meglio. Oggettivamente in finale vorrei segnare, ma anche se lo facesse un mio compagno andrebbe bene ugualmente."

Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo, foot01.com
Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo, foot01.com

Sospirone di sollievo anche per Zinedine Zidane che ha confermato il grande ottimismo intorno alle condizioni di Cristiano Ronaldo: "Sta bene. Secondo me sì, è al 100%. Sabato abbiamo fatto una partita tra di noi e non ha giocato ma è stato solo per precauzione. Diciamo che ha avuto una sensazione di fastidio, nulla di più. Si sta preparando bene e sabato ci sarà." Atletico Madrid e Real Madrid partono con le stesse possibilità secondo Zizou: "Peccato che manchi così tanto. In ogni caso il possesso palla non sarà sufficiente. Ci vogliono molte altre cose perché l’Atletico è una squadra completa. Leggo sempre che si mette l’accento sulla fase difensiva ma quella di Simeone è una squadra che sa fare molto di più. Ti mette in difficoltà anche attaccando. Il ‘Cholo’ ha tante qualità, conosce benissimo i suoi giocatori e la sua squadra, sa cosa chiedere loro. E poi ha un grandissimo carattere, e lo trasmette. Mi piaceva per quello quando giocava, ora è lo stesso come allenatore. Siamo 50 e 50, e mi aspetto una grande finale."

Champions League