Champions League, Fabinho trascina il Monaco ai gironi

La squadra francese non rischia nulla lungo tutti i 90 minuti e si qualifica per la prossima fase grazie ad un rigore realizzato perfettamente da Fabinho, il quale sigilla il vantaggio accumulato all'andata per 2-1. Villarreal in Europa League.

Champions League, Fabinho trascina il Monaco ai gironi
https://twitter.com/AS_Monaco
Monaco
1 0
Villarreal
Monaco: Subasic; Raggi, Glik, Jemerson, Sidibè; Bakayoko, Fabinho; Dirar, Bernardo Silva, Lemar (Moutinho, min.68); Germain (Carrillo, min.80). A disp: Badiashile, Cavaleiro, Boschilia, Tisserand, Diallo. All. Jardim
Villarreal: Asenjo; Mario, Musacchio, Ruiz, Angel (Jaume Costa, min.67); Castillejo, R. Soriano, Trigueros, B. Soriano (N'Diaye, min.80); Pato, Santos Borrè (Suarez, min.76). A disp: Andres Fernandez, Hernandez, Rukavina, Gonzalez. All. Escribà
SCORE: 1-0, min. 90, Fabinho.
ARBITRO: Jonas Eriksson (SWE). Admonished Sidibè (min. 25), Musacchio (min. 83)
NOTE: Ritorno playoff Champions League. Stadio "Louis II", Montecarlo.

Il Monaco supera il Villarreal e si qualifica per la fase a gironi di Champions League. Una partita molto più bloccata di quanto ci si aspettasse, infatti gli spagnoli, che dovevano condurre il match, si limitano più a contenere che ad attaccare.

Inoltre, la formazione francese si adegua alla perfezione, attuando un ottimo sistema difensivo. La squadra di Jardim cerca di sfruttare i limitati spazi che gli spagnoli offrono, ma nonostante ciò non riesce mai a rendersi veramente pericolosa.

https://twitter.com/AS_Monaco
https://twitter.com/AS_Monaco

Nel secondo tempo il Villarreal continua a non esporsi offensivamente ed il Monaco riesce in questo modo a portare in porto la qualificazione senza correre eccessivi problemi.

Nel finale arriva addirittura il gol della vittoria, con Fabinho su calcio di rigore, molto discusso per l'inesistente fallo di mano di Musacchio. Un penalty che però non cambia la storia del match, pregiudicato già dal risultato dell'andata. E' proprio grazie alla sfida andata in scena in Spagna che il Monaco ha ottenuto questa qualificazione, infatti i francesi sono stati bravi a chiudere la pratica già nei primi 90 minuti. Grande delusione invece sulla sponda spagnola, il Villarreal ora dovrà riportare dall'Europa League.

La nota maggiormente positiva per gli spagnoli è sicuramente Pato, che è stato quello che ci ha provato di più, mentre quella negativa, il neo-acquisto Roberto Soriano, il quale ha inciso pochissimo in entrambi i match. Il Monaco invece si proietta alla fase a gironi con la fiducia derivante dalla grande organizzazione tattica data da Jardim alla sua squadra. Appuntamento a Giovedì 25/8 alle 18 a Montecarlo per conoscere le avversarie. 

E' il Monaco a partire meglio con Dirar che stacca di testa su cross di Bernardo Silva, ma la palla finisce a lato. I monegaschi ci provano con un tiro dalla distanza di Fabinho, respinto da un difensore avversario. Dirar ancora pericoloso con una girata da dentro l'area di rigore parata in due tempi dall'estremo difensore spagnolo. Il n.7 biancorosso scappa via sulla fascia destra e crossa in mezzo, Germain non arriva alla deviazione vincente per centimetri. Al 40' si rende pericoloso anche il Villarreal: Santos Borrè si ritrova tutto solo davanti a Subasic e tira in porta, ma un difensore avversario riesce a deviare, l'attaccante spagnolo ha l'opportunità per il tap-in, ma Jemerson riesce ad evitare la rete avversaria con un gran intervento difensivo. Il primo tempo termina quindi sul risultato di 0-0, punteggio giusto per quanto visto nei primi 45 minuti.

La ripresa vede gli spagnoli proiettarsi in attacco con Pato che serve Santos Borrè, Jemerson sbaglia l'intervento e l'attaccante colombiano può tirare a botta sicura, ma la palla si perde lontano dai pali della porta avversaria. Al 61' Monaco vicino al vantaggio con Bakayoko che si libera in area di rigore e cerca la deviazione vincente che però si perde sul fondo. Al 79' Castillejo entra in area dalla fascia destra ed effettua un tiro-cross bloccato da Subasic. Il Monaco si porta in avanti con Bernardo Silva che allarga il gioco per Sidibè, il quale calcia dalla sinistra spedendo la palla lontana dai pali della porta avversaria.

Al 90' rigore dubbio fischiato in favore dei monegaschi: Sidibè dalla fascia mancina crossa in mezzo, ma Musacchio intercetta la palla con il braccio secondo il direttore di gara Eriksson, anche se il replay evidenzia la deviazione netta con la schiena; dal dischetto si presenta Fabinho che non sbaglia. Finisce 1-0 per il Monaco che vince e si qualifica per la fase a gironi.


Share on Facebook