Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Vincere il girone? Penso al Legia, poi si vedrà"

Il tecnico del Borussia Dortmund, dopo il successo di sabato sera ai danni del Bayern di Monaco, ha parlato in conferenza stampa dei temi del match di domani sera che vedrà i gialloneri ospitare il Legia Varsavia.

Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Vincere il girone? Penso al Legia, poi si vedrà"
Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Vincere il girone? Penso al Legia, poi si vedrà"

E' un Thomas Tuchel visibilmente soddisfatto, ed altresì concentrato, quello che quest'oggi si è presentato al cospetto della stampa per presentare i temi del match che vedrà impegnato il suo Borussia Dortmund contro il Legia Varsavia nella quinta giornata della fase a gironi della Champions League. Turno molto importante per i tedeschi, che con un successo domani sera potrebbero andare a Madrid nell'ultima giornata per giocare per due risultati su tre nell'intento di conquistare il primato nel girone. Tuttavia, l'analisi in conferenza stampa di Tuchel parte proprio da questo aspetto.  

"So bene che la prima del girone incontrerà una squadra seconda classificata in un altro, ma siamo sicuri sia un vantaggio? Non lo so, io non ho mai giocato la Champions League prima d'ora e non ho la certezza che il sorteggio sarà facile qualora dovesse finire così. Vediamo prima di tutto di vincere domani contro il Legia, poi vedremo se finiremo primi il raggruppamento dopo la partita di Madrid. Chiudere eventualmente davanti al Real sarebbe già abbastanza soddisfacente".  

Un Borussia Dortmund che arriva alla gara di domani con il vento in poppa dopo aver riaperto a proprio favore la Bundesliga sabato pomeriggio battendo per 1-0 il Bayern Monaco di Ancelotti. Un successo che ha dato morale e fiducia ai gialloneri, che domani sera potrebbero recuperare anche Marco Reus. Fiducioso, a tal proposito, Tuchel, riguardo il suo utilizzo: "Sono sicuro che domani sera Reus giocherà, anche se speravamo giocasse anche contro il Bayern e ciò non è accaduto. Sarà convocato e farà parte della squadra in ogni caso, ma devo ancora controllare le sue condizioni fisiche e poi deciderò. Mi aspetto di vederlo al meglio delle sue possibilità domani mattina in allenamento". 

Rispetto al larghissimo successo dell'andata, quando i tedeschi passeggiarono in Polonia per 6-0, dovrebbe essere tutt'altra gara domani sera al Signal Iduna Park. Ne è convinto Matthias Ginter, presente in conferenza con il suo tecnico: "Non credo proprio che domani sera la sfida sarà simile a quella dell'andata. Sono un'altra squadra adesso, che è riuscita a ben figurare anche a Madrid pareggiando per 3-3. Hanno beneficiato moltissimo del cambio di allenatore ed ora sono molto più squadra rispetto a quando li battemmo in casa loro".   


Share on Facebook