Basilea - Arsenal in Champions League 2016/17 (1-4): PEREZ SCHIANTA, IWOBI CHIUDE!

Basilea - Arsenal in Champions League 2016/17 (1-4): PEREZ SCHIANTA, IWOBI CHIUDE!
Basilea
1 4
Arsenal
Basilea: (4-2-3-1): Vaclík; Lang, Suchý, Balanta, Traoré; Xhaka, Serey Dié; Elyounoussi, Delgado, Steffen; Janko. All. Fischer
Arsenal: (4-2-3-1): Ospina; Gabriel, Koscielny, Holding, Gibbs; Ramsey, Xhaka; Iwobi, Özil, Alexis Sánchez; Lucas Perez. All. Wenger
SCORE: 7', 0-1, Lucas Perez. 15', 0-2, Lucas Perez. 47', 0-3, Lucas Perez. 53', 0-4, Alex Iwobi. 77', 1-4, Seydou Doumbia.
ARBITRO: Manuel De Sousa (POR).
NOTE: Si gioca per la sesta giornata del gruppo A di Champions League 2016/17. Calcio d'inizio ore 20.45

22.48 - Per noi, stasera è decisamente tutto! Abbiamo assistito a tanti gol, a tante emozioni ed anche ad un bellissimo terzo tempo dopo il triplice fischio. Se volete vivere appieno lo spirito della Champions, qui su VAVEL Italia vi aspettano le cronache di tutte le otto partite di questo martedì, in attesa di replicare per la giornata di domani e per l'Europa League di giovedì. Intanto, da Stefano Fontana è tutto: mi congedo dandovi una buonanotte e con la promessa di risentirci presto. Ciao!

22.45 - Sugli altri campi, clamoroso harakiri del Besiktas a Kiev: ai turchi bastava vincere per essere sicuri della qualificazione, invece perdono 6-0 contro la Dinamo già eliminata giocando quaranta minuti in nove uomini. Ottimo il 2-1 del Napoli a Lisbona, che qualifica i partenopei al primo posto, mentre il Barcellona schianta 4-0 il 'Gladbach al Camp Nou. 1-1 tra City e Celtic nella sfida britannica, mentre PSV e Rostov si spartiscono un'inutile pareggio a  reti bianche. Per la gloria, vittoria casalinga del Bayern che si vendica dell'Atletico Madrid con l'1-0 firmato Lewandowski.

22.42 - Alla fine, al 93', è arrivato il secondo pareggio del PSG con Angel Di Maria, ma non basta: con 14 punti, l'Arsenal è primo nel girone a +2 sui francesi. Posizionamento estremamente rilevamente in vista dell'urna di Nyon, quando sarà molto importante evitare le primissime della classe. Ludogorets qualificato in Europa League grazie al terzo pareggio su sei partite, mentre il Basilea saluta a testa alta la competizione.

90+2' ECCOLO QUA! TRIPLICE FISCHIO, ARSENAL CHE VINCE 4-1 CON TRIPLETTA DI PEREZ E GOL DI IWOBI A FRONTE DELLA RETE NEL FINALE DI DOUMBIA. Bellissime scene a fine partita, tanti abbracci e complimenti. Nonostante la delusione, tanti sorrrisi tra le fila del Basilea. Atmosfera di sportività al St. Jakob-Park, in cui a dispetto del risultato i padroni di casa non hanno affatto sfigurato.

90+1' - L'ultimo brivido decide di regalarlo Koscielny, che si addormenta inspiegabilmente a due passi dal suo portiere, subendo l'attacco di Doumbia che per poco non trova un gol rocamblesco.

90' - Due di recupero assegnati dal fischietto portoghese di De Sousa, manca pochissimo alla gioia dell'Arsenal per un insperato primo posto nel girone A.

87' - Steffen a terra, lo svizzero si tiene l'interno coscia e sembra abbastanza dolorante, dopo uno scatto sulla sinistra.

85' - Possesso insistito dell'Arsenal, che ora vuole aspettare solo il triplice fischio sperando non arrivino novità clamorose da Parigi.

82' - Ennesimo angolo svizzero, non smettono di attaccare gli uomini in bianco.

80' - Piovono traversoni nell'area inglese, ma nessuno procura reali preoccupazioni ad Ospina.

77' DOUMBIAAAA! CHE GOL! L'IVORIANO REGALA LA MERITATISSIMA RETE DELLA BANDIERA AL BASILEA! Stupenda veronica sulla trequarti, triangolo con Janko, l'ivoriano tiene di fisico in area e batte l'uscita di Ospina col mancino! Gran gol per Seydou Doumbia, 1-4 nella nebbia svizzera!

75' - Attenzione, clamoroso al Parco Dei Principi! Il Ludogorets è tornato avanti sul PSG! Rete di Wanderson, ora il primo posto è più vicino per l'Arsenal.

72' - Altro cambio, uno per parte, in contemporanea: per il Basilea è Zuffi al posto di Serey, mentre è Theo Walcott a rimpiazzare Mesut Ozil in mezzo al campo.

69' - Wenger manda in campo l'altro ex a sua disposizione: Mohamed Elneny prende il posto di Aaron Ramsey. Dentro anche Giroud, al posto di Alexis Sanchez, applauditissimo.

67' - Ozil cerca la gloria personale: due dribbling, palla sul sinistro, ma al momento della conclusione c'è un muro davanti a lui.

66' - SANCHEZ! PUNIZIONE MAGISTRALE! TRAIETTORIA CHE INGANNA TUTTI, LASCIA FERMO VACLIK E COLPISCE IN PIENO LA TRAVERSA!

65' - Balanta alza troppo la gamba intervenendo su Alexis Sanchez, e De Sousa sceglie di punirlo col giallo. Quando accende la luce, il cileno è letteralmente imprendibile.

64' - Schema che libera l'incursione di Xhaka: il coefficente di difficoltà del destro al volo è altissimo, e la conclusione termina molto alta sopra la testa di Ospina.

63' - Altra azione piena di rimpalli, è il terzo corner consecutivo per un Basilea che sta mantenendo un atteggiamento quasi commovente davanti al proprio pubblico.

62' - Caos nell'area di rigore dell'Arsenal: Koscielny allontana, Serey spara la tegola da fuori, e per poco il tacco di Doumbia non inganna Ospina.

61' - Brutte notizie da Parigi per l'Arsenal! Cavani ha pareggiato a mezz'ora dalla fine. In caso completassero la rimonta, i Bleus soffierebbero il primato nel girone proprio ai londinesi.

58' - Due cambi in due minuti per Ars Fischer: Doumbia e Davide Calla prendono il posto di Matias Delgado e Mohamed Elyounoussi.

56' - Adesso l'Arsenal gioca con le scarpe di velluto, pura accademia per i Gunners.

53' IWOBIIIIII! A SEGNO ANCHE IL NIGERIANO, PRIMA MARCATURA IN CHAMPIONS! Azione meravigliosa dell'Arsenal, ma adesso il parziale rischia di diventare quasi umiliante per il Basilea, che non ha affatto sfigurato. Ramsey trova spazio sulla sinistra, allarga per Sanchez che con un tracciante serve sulla corsa Ozil. Fotocopia del primo gol, anche il tedesco trova il fondo e scarica in mezzzo col mancino. Iwobi ha capito tutto ed è il primo a fiondarsi sul pallone per il secondo tap-in a porta vuota della serata.

51' - JANKO! Ancora vicinissimo ad un gol che sarebbe meritato il Basilea! Traversone di Steffen, l'austriaco vola in cielo e stacca al centro dell'area, non trovando però la porta per pochi centimetri.

50' - Ancora il Basilea a rispondere! Corner guadagnato da Traoré. Sicuramente il cuore non manca agli svizzeri.

49' - Grande azione personale di Steffen, tra i migliori per i suoi: percussione, fallo di Xhaka, ma lo svizzero si rialza e continua palla al piede fino al sinistro da fuori area, appena alto.

47' INCREDIBILEEE! INCREDIBILEEEE! ANCORA LUCAS PEREZ! CHE GOL, CHE SERATA DI GRAZIA DELLO SPAGNOLO! "hat-trick, hat-trick", tripletta, urlano i tifosi ospiti! Alla prima da titolare in Champions, Lucas Perez incanta Basilea! Palla in verticale di Ramsey, Sanchez non riesce a controllare, ma alle sue spalle sbuca Perez che di prima intenzione stampa il destro in diagonale! Vaclik tocca ma non devìa abbastanza, è 3 a 0 ARSENAL!

46' ECCOLOOOOOO! SI RIPARTE!

21.48 - Tutto pronto al St. Jakob-Park: si aspetta solo il fischio di inizio del secondo tempo.

21.46 - Scatto emblematico del primo tempo, l'esultanza dopo la prima rete di Lucas Perez.

21.36 - Un ottimo Basilea paga le disattenzioni difensive e le due magie rispettivamente di Sanchez ed Ozil sui due gol. Arsenal in controllo ma mai padrone, costretto più volte a fare affidamento sulle parate di Ospina. Primo tempo tutto sommato divertente, in cui Wenger ha visto ripagate ancora una volta le sue scelte: Lucas Perez, preferito di punta ad Olivier Giroud, sta decidendo la sfida.

45' - Due minuti buoni di possesso palla prolungato dell'Arsenal portano al duplice fischio di De Sousa. FINE PRIMO TEMPO A BASILEA, 0-2 CON LA DOPPIETTA DI LUCAS PEREZ NEL PRIMO QUARTO D'ORA.

43' - Delgado! Un rimpallo dopo un'uscita incerta di Ospina favorisce Lang che controlla sul limite corto dell'area e mette dentro la palla tagliata: Delgado impatta bene di testa, quasi senza saltare, ma angola troppo la conclusione.

42' - A dispetto del risultato, è il Basilea ad aver attaccato con più continuità in questo primo tempo. Gli ospiti sono stati bravi a tenere e colpire non appena possibile, con i due gol di Perez.

41' - Arsenal molto falloso: stavolta Gabriel travolge Elyounoussi.

40' - Ospina! Che riflesso! Steffen col mancino a giro rientrando dalla destra, Ospina riesce a metterci le mani ed addirittura a bloccare in due tempi prima dell'arrivo di Janko! Che rischio per l'Arsenal!

39' - Giocata di Lang che arriva al traversone dalla destra, ma Ospina è lucido nello scegliere il tempo dell'intervento.

38' - Ottimo break in verticale di Perez, ma Sanchez non riesce a fare sponda: ripartenza svizzera, fermata dal fallo di Ramsey.

37' - Taulant Xhaka a contrasto col fratello Granit: immagine che finirà probabilmente nel salotto di famiglia.

35' - Gibbs in netto ritardo sulla giocata di Steffen, si becca un giallo l'inglese.

34' - Molto meglio il Basilea in questo momento: qui ancora Janko e Delgado a triangolare, ma il pallone dentro per il centravanti austriaco lo pizzica in offside.

33' - Ospina liscia l'uscita sul cross, ma si salva. Dall'atltra parte, Elyounoussi scivola mentre cerca il cross e regala la sfera all'Arsenal.

32' - Apprezzabile sforzo difensivo di Iwobi, ma il nigeriano esagera con la tenacia e travolge Steffen. Punizione molto pericolosa dalla destra.

30' - Steffen! Dopo due traversoni allontanati è l'esterno svizzero a calciare dentro col mancino. Traiettoria insidiosa, ma Gabriel fa buona guardia sull'inserimento di Elyounoussi.

28' - Uscita aggressiva di Koscielny che stende Janko spalle alla porta. Punizione, sale il Basilea.

26' - Stanno funzionando bene i triangoli sulla sinistra per la squadra di Fischer: qui è ancora Traoré a provare il traversone. Svirgolato, rischia di diventare un tiro in porta. Brivido per Ospina, ma la palla è out.

25' - Sanchez! Filtrante efficace di Iwobi, il cileno se la porta sul destro e prova la botta: potente ma centrale, attento l'estremo difensore.

24' - Intanto, a Parigi, il Ludogorets è avanti sul PSG! 1-0 per i bulgari, con questi risultati l'Arsenal sarebbe primo.

23' - Ora Arsenal che cerca di addormentare la partita col possesso palla, dopo aver rischiato su un paio di ribaltamenti svizzeri.

19' - Nel frattempo continuano a suonare incessanti i tamburi dei tifosi di casa.

18' - Traoré! Non ci sta il Basilea, mancino meraviglioso del terzino sinistro che conferisce alla palla una rotazione insidiosissima e fa la barba al palo in diagonale! Che bella conclusione di Traoré, avrebbe meritato più fortuna.

15' LUCAS PEREEEEZ! CHE SERATA DA SOGNO! SCHIERATO TITOLARE, LO SPAGNOLO REGALA UNA DOPPIETTA DI RAPINA! Stavolta ad illuminare è Mesut Ozil, con un passaggio simile a quello che ha propizato il primo gol, dopo una meravigliosa azione tutta di prima.. Il suggerimento su Gibbs è rasoterra, il mancino del terzino inglese è respinto da Vaclik, ma in area piccola è appostato Lucas Perez che non può sbagliare il tap-in. Dopo 15 minuti la pratica sembra già archiviata a Basilea!

13' - Nonostante il gol continua ad attaccare alto il Basilea, che non vuole lasciare tranquillità ai Gunners in costruzione.

11' - Ancora Delgado, stavolta col mancino in azione personale, che termina a lato. Il Basilea prova a reagire di cuore.

10' - OSPINA! PARATA SOVRANNATURALE! Tutto fermo per offside, ma sulla sciabolata mancina di Delgado Janko aveva colpito a botta sicura (ed in posizone irregolare) a pochi metri dalla porta. Inutile il salvataggio del portiere cileno, ma che scatto per i fotografi!

7' LUCAS PEREEEEEEZ! SUBITO AVANTI L'ARSENAAAAL! Azione splendida! Lancio lungo, Sanchez controlla e si inventa lo scavetto di esterno destro per metterla alle spalle della difesa: in incursione arriva Gibbs che appoggia dentro di sinistro. Lucas Perez a due passi dalla porta è freddo ad evitare il rientro di Traoré e depositare la palla in rete. UNO A ZERO ARSENAL!

5' - Prima fase in cui si lotta su ogni palla vagante, intensità subito notevole .

2' - Subito altissimo il pressing del Basilea, con Steffen a costringere Holding al disimpegno difensivo.

1' FISCHIA DE SOUSAAA! VIAAAAA!

20.45 - Saluti di rito, inno della champions e scambio di gagliardetti tra i capitani Koscielny e Delgado. Ora, intenso raccoglimento per il minuto di silenzio dedicato al ricordo della strage della Chapecoense.

20.42 - Squadre nel tunnel, in testa il portoghese Manuel De Sousa!

20.35 - Riscaldamento ultimato, ora si fa sul serio: dieci minuti e sarà Basilea-Arsenal!

20.30 - Solito tour nello spogliatoio: questa l'occhiata garantita dal profilo ufficiale twitter dell'Arsenal nel backstage dei londinesi.

20.25 - Qui l'interessante confronto grafico, proposto da Opta e Whoscored.com, tra le prestazioni dei due fratelli Xhaka, Taulant (Basilea) e Granit (Arsenal), stasera entrambi titolari nella stessa posizione.

20.20 - Visibilità abbastanza scarsa, brutte notizie per chi sarà seduto nelle ultime file dello stadio svizzero. Nel frattempo, giocatori in campo per il riscaldamento.

20.17 - Mezz'ora al via, prime immagini dal nebbiosissimo St. Jakob-Park.

Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Gabriel, Koscielny, Holding, Gibbs; Ramsey, Xhaka; Iwobi, Özil, Alexis Sánchez; Lucas Perez. All. Wenger

20.10 - Come gli succede spesso, scombina tutte le carte rispetto alle previsioni della vigilia Arsene Wenger: fuori Mustafi, campo al giovanissimo Holding al centro della difesa con Gabriel Paulista sulla destra. Ramsey arretrato in mediana, c'è Iwobi sulla destra con Sanchez sulla sinistra e Lucas Perez (altra panchina per Olivier Giroud!) di punta.

Basilea (4-2-3-1): Vaclík; Lang, Suchý, Balanta, Traoré; Xhaka, Serey Dié; Elyounoussi, Delgado, Steffen; Janko. All. Fischer

20.08 - Fischer sceglie Elyounoussi sulla sinistra, con Delgado e Steffen sulla trequarti. Out quindi Bjarnason, così come l'ex-Roma Doumbia: campo a Janko come punta di diamante.

20.06 - Sono arrivate le formazioni ufficiali, con tante sorprese!

20.04 - Eccoci collegati! Solo 40 minuti al via, sfida che si prospetta interessantissima a Basilea!

Buonasera a tutti! Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte in tempo reale, oramai marchio di fabbrica di VAVEL Italia! Io sono Stefano Fontana e con immenso piacere seguirò assieme a voi la sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Gruppo A, si scende in campo in Svizzera: il Basilea, già eliminato, ospita l'Arsenal. Kick-off previsto per le 20.45, agli ordini del portoghese Manuel De Sousa.

Il momento delle due squadre

Basilea reduce da un weekend decisamente rocambolesco, con la trasferta di Berna contro lo Young Boys rivelatasi più difficile del previsto: 3-1 per i padroni di casa, capaci di chiudere la partita anche dopo essere rimasti in 10 uomini sull'1-0 alla fine del primo tempo. Comunque, pochissime preoccupazioni per la truppa di Fischer, che continua a guidare il campionato con 12 punti di vantaggio.

Per quanto riguarda l'Europa, invece, il cielo si fa più nero: solo due punti in cinque partite. Il sorteggio del girone sicuramente non ha aiutato (PSG ed Arsenal), ma i due pareggi con il Ludogorets potrebbero costare carissimo agli svizzeri, soprattutto considerato che i bulgari hanno il vantaggio di aver segnato in trasferta: stasera, al Basilea serve almeno un punto per poter sperare di approdare ai sedicesimi di Europa League.

Immagini dall'ultima giornata del campionato svizzero. | Fonte: twitter.com/FC_Basel
Immagini dall'ultima giornata del campionato svizzero. | Fonte: twitter.com/FC_Basel

Diverso ma non troppo il discorso in casa Arsenal: la qualificazione è saldamente in ghiaccio grazie agli 11 punti già conquistati, ma il pareggio dell'ultima giornata ha complicato i calcoli per il primo posto. All'Emirates, il PSG ha acciuffato un 2-2 che lo pone in una posizione di vantaggio in caso di arrivo a pari punti, dato l'1-1 dell'andata in Francia. Per i londinesi si tratta di vincere e sperare in buone notizie da oltremanica.

Per il resto, la prima parte della stagione Gunner sta andando meglio di qualunque aspetttativa estiva: se si esclude lo 0-2 rimediato in coppa di lega col Southampton (in cui Wenger ha dato fondo al turnover), l'imbattibilità dei londinesi va avanti dalla seconda giornata di campionato. Una solidità invidiabile in tutte le competizioni, confermata dal 5-1 a domicilio sul West Ham, vittima di uno scatenato Alexis Sanchez appena quattro giorni fa. Ora, l'Arsenal fa corsa di testa, a -3 dal Chelsea primo e con un punto su Liverpool e Manchester City.

Giroud ed Elneny poco prima della partenza per Basilea. | Fonte: twitter.com/Arsenal
Giroud ed Elneny poco prima della partenza per Basilea. | Fonte: twitter.com/Arsenal

Le ultime dal campo

Nessuna assenza rilevante tra le fila del Basilea, con Urs Fischer che sembra intenzionato a schierare il solito 4-2-3-1 con un paio di vecchie conoscenze della serie A: l'unica punta sarà infatti Seydou Doumbia, evanescente ai tempi della Roma, mentre sulla destra agirà Birkir Bjarnason, ex-bandiera del Pescara.

Per il resto, davanti a Vaclìk possibile linea a quattro con Lang, Suchy, Balanta ed Adama Traoré, mentre Xhaka (Taulant, albanese, che giocherà contro il fratello Granit, svizzero) dovrebbe occupare la sua posizione preferita, al centro del centrocampo. Accanto a lui, possibile occasione per Zuffi, mentre Delgado e Steffen dovrebbero agire in posizione più avanzata.

Seduta di rifinitura per il Basilea | Fonte: twitter.com/FC_Basel
Seduta di rifinitura per il Basilea | Fonte: twitter.com/FC_Basel

L'undici di Arsene Wenger sarà invece fortemente condizionato dall'infermeria piena, a cui si aggiunge la squalifica per somma di ammonizioni di Francis Coquelin. Le zone in semi-emergenza sono proprio la mediana, dove dovrebbero prendere posto Elneny e Granit Xhaka, due ex della sfida, e la fascia destra, dove l'alsaziano sembra orientato a spostare Gabriel Paulista per ovviare agli infortuni di Bellerìn e Debuchy.

In porta, come da copione, toccherà ad Ospina, mentre la linea a 4 non dovrebbe rivelare sorprese: oltre al già citato Gabriel, ci saranno Koscielny, Mustafi e Nacho Monreal. Sulla trequarti improrogabile l'uso di Alexis Sanchez, letteralmente indemoniato in questa stagione, ma per l'occasione il cileno dovrebbe tornare sulla sinistra e lasciare lo spot di prima punta ad Olivier Giroud, anche lui in forma eccezionale. Dietro, il burattinaio Mesut Ozil ed il tuttofare Ramsey.

Ozil a colloquio con Wenger durante la rifinitura | Fonte: twitter.com/Arsenal
Ozil a colloquio con Wenger durante la rifinitura | Fonte: twitter.com/Arsenal

Le probabili formazioni

Basilea (4-2-3-1): Vaclík; Lang, Suchý, Balanta, Traoré; Xhaka, Zuffi; Bjarnason, Delgado, Steffen; Doumbia. All. Fischer

Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Gabriel, Koscielny, Mustafi, Gibbs; Elneny, Xhaka; Ramsey, Özil, Alexis Sánchez; Giroud. All. Wenger

Champions League