Real Madrid, le ultime: Ronaldo non si allena ma giocherà, Bale scatta e scalpita

Il gallese è tornato ad allenarsi (quasi) a pieno ritmo con la squadra, ma non dovrebbe essere rischiato da Zidane nella sfida di domani. Il portoghese, invece, ha svolto soltanto lavoro in palestra, ma sarà regolarmente al suo posto mercoledì sera.

Real Madrid, le ultime: Ronaldo non si allena ma giocherà, Bale scatta e scalpita
Real Madrid, le ultime: Ronaldo non si allena ma giocherà, Bale scatta e scalpita

Si avvicina a grandi passi l'andata degli ottavi di finale di Champions League in casa Real Madrid. I merengues sono tornati al lavoro, ieri, agli ordini di Zinedine Zidane sul campo di Valdebebas, dove il francese ha provato gli ultimi schemi in vista della sfida contro il Napoli di mercoledì sera. Tutti gli occhi dei presenti erano rivolti alla presenza, in campo, di Gareth Bale, che dopo aver svolto lavoro fisico con il pallone in separata sede, si è unito alle esercitazioni in gruppo con i compagni di squadra. Due i video postati dai madrileni sui propri canali Twitter e quant'altro, nei quali si vede il gallese scattare con forza e decisione, sintomo che l'infortunio è oramai alle spalle. 

La sensazione, tuttavia, sembra quella che i video rappresentino la smania di vedere il gallese tornare in campo al più presto piuttosto che una reale possibilità di vedere l'ex Tottenham in campo già a partire da domani sera. Sebbene le percentuali di un suo utilizzo crescano di ora in ora, sembra difficile la sua presenza dal primo minuto, altresì a gara in corso. Nel frattempo, però, Bale corre e scalpita sul prato verde di Valdebebas, in attesa del ritorno a pieno regime e, finalmente, in campo, smazzando assist per i compagni che tagliano a centro area. 

Assente, invece, dalla seduta di ieri, Cristiano Ronaldo, che non ha preso parte all'allenamento con il resto della squadra ma ha svolto soltanto attività in palestra con il connazionale Coentrao. Il portoghese campione d'Europa con la sua Nazionale in terra di Francia sarà tuttavia della partita e le sue condizioni, quantomeno quelle fisiche, non destano alcuna preoccupazione. Torna a disposizione e, con ogni probabilità dal primo minuto, Carvajal, che ricomporrà il duo di terzini con Marcelo ai lati di Sergio Ramos e Varane nel ritrovato 4-3-3 di Zidane. Il francese non dovrebbe confermare il 3-5-2 visto a Pamplona sabato scorso, con Vazquez favorito su Isco per un posto da titolare in attacco. 

Probabile undici Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Casemiro, Kroos; Lucas Vázquez, Benzema, Ronaldo. All. Zidane


Share on Facebook