Terminata Bayern Monaco - Arsenal in Champions League 2016/17 (5-1): Muller chiude lo show

Terminata Bayern Monaco - Arsenal in Champions League 2016/17 (5-1): Muller chiude lo show
Bayern Monaco
5 1
Arsenal
Bayern Monaco: (4-3-3): Neuer; Lahm, Javi Martinez, Hummels, Alaba; Vidal, Xabi Alonso, Thiago Alcantara; Robben (min. 88 Rafinha), Lewandowski (min. 87 Muller), Douglas Costa (min. 84 Kimmich).
Arsenal: (4-2-3-1): Ospina; Bellerìn, Koscielny (min. 49 Gabriel), Mustafi, Gibbs; Xhaka, Coquelin (min. 77 Giroud); Iwobi (min. 66 Walcott), Ozil, Oxlade-Chamberlain; Alexis Sanchez.
SCORE: 1-0, min. 11, Robben. 1-1, min. 30, Sanchez. 2-1, min. 53, Lewandowski. 3-1, min. 56, Thiago Alcantara. 4-1, min. 63, Thiago Alcantara. 5-1, min. 88, Muller.
ARBITRO: Milorad Mazic (SRB). Ammoniti: Mustafi (min. 15), Hummels (min. 26), Alexis Sanchez (min. 33), Xhaka (min. 60), Lahm (min. 84).
NOTE: Andata degli ottavi di finale della Champions League 2016-2017: in campo all'Allianz Arena ci sono Bayern Monaco ed Arsenal. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordiamo il verdetto: Bayern Monaco batte Arsenal per 5-1 grazie alle reti di Robben, Lewandowski, Thiago Alcantara (x2) e Muller! Inutile la marcatura di Sanchez.

22.40 - Nervosismo e imprecisioni nel primo tempo, qualità e concretezza nel secondo: i due volti del Bayern Monaco di dr. Lewa e mr. Hyde, lo stesso calciatore che ha rappresentato la parabola dei bavaresi in questo match. Il polacco ha prima infatti fallito delle chances nella prima frazione e causato il penalty che ha fatto sperare nell'Arsenal; poi però ha segnato, messo un clamorosamente bell'assist e contribuito largamente al parziale di 4-0 della ripresa. Uno show vero e proprio, che manda Ancelotti con un piede e mezzo nei quarti ed un biglietto da visita importante. Mentre i Gunners si avvicinano alla settima eliminazione di fila agli ottavi di finale. Una maledizione.

22.36 - Termina il match, risultato di 5-1.

90' + 2' - Non sta succedendo nulla di particolare, scambi essenzialmente sulla linea difensiva per i bavaresi. Il match si concluderà a breve.

90' - Adesso che il discorso è probabilmente definitivamente chiuso, il possesso teutonico è ancora più lento. 3 di recupero da giocare.

88' - GOOOOOOOOOOOOOL! MULLER! 5-1! Dentro da pochissimo insieme a Rafinha che ha rilevato Robben, dribbling e mancino sul recupero palla al limite: palla nell'angolo, il tedesco esulta di rabbia, momento che non era facile per lui!

87' - C'è spazio anche per Muller dalla panchina. Rilevato uno strepitoso Lewandowski, nella seconda parte di gara, dopo un nervoso primo tempo.

85' - Walcott accelera e ottiene un corner.

84' - Si difende Ancelotti: fuori Costa, entra Kimmich. E' stato ammonito Lahm.

83' - Lahm commette fallo al limite sul contropiede portato avanti da uno spompato Chamberlain, ci sarà punizione.

82' - OSPINA SALVA I SUOI DAL POKERISSIMO! Douglas Costa passa sempre nell'uno-contro-uno, qui calcia dopo essersi creato lo spazio da defilatissimo sulla destra: il colombiano c'è e va in corner!

81' - Robben calcia bene e una deviazione gli nega il 5-1 per centimetri. Ennesimo corner.

80' - Tanto per cambiare ci troviamo nella metà campo inglese: tiki taka, si sentono gli effetti della gestione Guardiola sui tedeschi.

79' - Stanno tutti bene i 22 nel rettangolo verde; Gabriel, intanto, spazza in rimessa laterale.

77' - All-in tutto francese degli uomini in trasferta: fuori Coquelin, dentro Giroud. Pericolosa mischia in area su un cross e Lewandowski, sempre presente, trova qualche tibia anzichè il pallone. Cure mediche in campo.

76' - Alaba molto pulito difensivamente nella situazione a chiudere una classica diagonale. Settimo corner della gara per i bavaresi da battere a breve.

74' - Buon break degli inglesi, ma si tocca il ginocchio Lewandowski e si tocca con mano la preoccupazione nell'aria. Tuttavia i suoi compagni stanno continuando a muovere la sfera e lui sembra perfettamente in grado di proseguire.

72' - Alla scioltezza del Bayern nel giropalla si è aggiunto un crollo totale dell'Arsenal che non si muove dai suoi 30 metri di difesa.

70' - Dalla destra alla sinistra e dalla sinistra alla destra: il palleggio arriva fino al solito Lewandowski che reclama un calcio di rigore per contatto con Gabriel, ma non ottiene alcun fischio favorevole.

68' - Non escono però più i londinesi, che faticano a produrre. Adesso corner tedesco. Vidal è andato vicino al 5-1, trovando però Ospina sulla sua strada.

66' - Esce un Iwobi che gravita intorno alla sufficienza, dentro Walcott.

65' - Lancio profondo per uno stremato Lewandowski che non cerca nemmeno di raggiungere questo ennesimo tentativo di Alaba.

63' - GOOOOOOOOOOOOOOL! THIAGO ALCANTARA! POKER! Il 4-1 è servito con una conclusione deviata dello spagnolo dalla lunetta: Ospina battuto da un tiro lento ma beffardo!

63' - JAVI MARTINEZ SFIORA IL POKER! Sugli sviluppi nuovo corner e il centrale spagnolo tira una capocciata tremenda ma abbastanza centrale da concedere a Ospina l'intervento, ancora in calcio d'angolo.

61' - Quarto giallo della gara affibiato a Xhaka. CLAMOROSA PALLA GOL DEL MONACO! Lewandowski lanciato all'uno-contro-uno, torna dietro sull'uscita di Ospina: la sua conclusione prende la traversa, la sfera poi arriva a Robben che trova sulla linea l'opposizione dei difensori! Calcio d'angolo.

60' - Lewa compare di continuo in questi ultimi giri d'orologio: qui c'è un suo off-side.

58' - Lahm trova Lewandowski, anzi no: Gabriel questa volta anticipa.

56' - GOOOOOOOOOOOOOL! THIAGO ALCANTARA! MA MEZZO GOL A LEWANDOWSKI! Ancora protagonista il polacco con un assist folle di tacco sulla verticalizzazione di Alonso: l'ex Barcellona non sbaglia e cala il tris!

55' - Vorrebbe il 2-2 la squadra Gunner, che si alza immediatamente in avanti.

53' - GOOOOOOOOOOOOL! FINALMENTE LEWANDOWSKI! Riesce a sbloccarsi il polacco con la solita iniziativa di Robben che trova Lahm largo: lo stacco è perfetto, il 2-1 è servito!

52' - Iwobi cerca Gibbs in profondità, non trova alcun risultato.

51' - Sanchez tocca un pallone col braccio: lo hanno visto anche su Marte, arriva il fischio.

49' - Koscielny infatti non ce la fa, che ha preso una brutta botta. Dentro Gabriel.

48' - Fallo di Douglas Costa in pressing, al limite del giallo.

46' - Primo pallone mosso all'indietro, senza particolari sviluppi.

21.47 - Si riparte! Muove la sfera il Bayern.

21.40 - Prima frazione di ordine, sofferenza e ripartenze per l'Arsenal in casa del Bayern Monaco. Si poteva chiedere poco di più, comunque, ai Gunners in questo momento non eccezionale: forse solo di iniziare un po' meglio una gara comandata facilmente dai bavaresi fino all'episodio del calcio di rigore per Sanchez che ha sterzato una gara compromessa per i londinesi dalla marcatura di Robben. 1-1 rimane un risultato ottimo all'Allianz Arena, e i tedeschi dovranno cercare di ottenere di più senza concedere troppi spazi ai contropiedi come fatto negli ultimi minuti della prima porzione di gara. Per sapere se ce la faranno, ci vediamo dopo...

21.31 - Termina il primo tempo, parziale di 1-1.

45' - 1' - NEUER SALVA SU OZIL! Coi piedi il portiere ferma il suo connazionale lanciato a rete, intervento formidabile!

45' - HUMMELS! SUL FONDO! Un piazzato concede all'ex Dortmund uno stacco pericolosissimo dal centro dell'area, ma la piazza oltre il secondo palo! Un minuto di recupero.

43' - Alaba trova con un traversone lo stacco di Lewandowski che non sta vivendo il miglior primo tempo della sua carriera: spara alto, nella situazione.

42' - Robben viene anticipato da Gibbs, ma Javi Martinez sulla ripartenza è al posto giusto al momento giusto. Douglas Costa ha allora la possibilità di calciare, malissimo: curva.

41' - Il dato del possesso palla è indicativo di quello che è stato sinora il match: 73% per i tedeschi, soltanto il 27% per i loro avversari.

39' - XHAKA! Spara su Neuer! Sanchez trova in verticale il taglio di Chamberlain che dal fondo la mette dentro: dalla lunetta sbuca la botta dello svizzero, in due tempi blocca un tiro potentissimo il portierone tedesco!

38' - Un po' troppo orizzontale la fase di palleggio dei tedeschi, proprio come sta avvenendo adesso.

36' - LEWANDOWSKI! Da posizione defilata, il polacco tenta la conclusione dopo un cross da fuori verso il secondo palo ma - è una notizia - non inquadra lo specchio.

35' - Cross di Alaba dall'interno dell'area, c'è un tocco di Bellerin moooolto sospetto (col braccio, ndr), ma l'arbitro dice che è solo calcio d'angolo.

33' - Alexis Sanchez è il terzo ammonito della gara. Ma mostra come i suoi stiano migliorando il pressing.

32' - Dopo una fase di dominio, adesso è arrivato il pari che sta un po' innervosendo i bavaresi.

30' - GOOOOOOOOOOOOOL! SANCHEZ! MA SOLO DOPO LA PARATA DI NEUER! Para il portierone tedesco, sulla respinta il cileno prima non colpisce, poi la mette nell'angolo! 1-1!

29' - Sanchez guadagna un calcio d'angolo. CALCIO DI RIGORE PER L'ARSENAL! Koscielny anticipa Lewandowski che non spazza e trova la gamba del francese, c'è il penalty!

27' - Neuer non trattiene, gran rischio per il Bayern! Punizione sul primo palo rasoterra calciata da Ozil, il suo connazionale è imperfetto: sulla ribattuta non arriva gol, ma c'era fuorigioco. Grande brivido.

26' - Lewandowski gioca spalle alla porta e viene fermato, secondo lui, con un tocco di mano da Mustafi. Dall'altro lato succede che Hummels spinge Sanchez, che cade: punizione al limite. Giallo per il tedesco.

24' - Grandi spazi ma poca concretezza per un evanescente Sanchez che perde ancora un uno-contro-uno, nella situazione con Martinez.

23' - Koscielny chiude ancora una contro-ripartenza degli ospitanti: c'è da dire che i due centrali di trasferta stanno facendo davvero una buona prestazione.

21' - Robben tira ma viene frenato: ci sarà calcio d'angolo. Il traversone seguente viene spazzato via.

20' - Mustafi provvidenziale nel fermare il filtrante di Lahm dopo una sovrapposizione interna: c'era Lewa in agguato.

18' - Sanchez deve essere meglio di così: si muove troppo in anticipo il sudamericano, fuorigioco.

17' - Gibbs manda fuori tempo Robben su una palla spiovente dall'altro lato: è rimessa laterale.

15' - On fire Arjen Robben che tira ancora: stavolta il portiere avversario può bloccare. Arriva un giallo per Mustafi, primo ammonito della gara, per fallo su Alcantara.

14' - Lewandowski arriva al limite: il polacco da quella posizione in genere è fatale, specie con quegli spazi, ma Koscielny lo ferma.

13' - Pressione alta come risposta dei Gunners che però non produce nulla di pericoloso: Vidal disinnesca il tutto.

11' - GOOOOOOOOOOOOL! ROBBEN! 1-0! Una magia! Il mancino a giro dell'olandese, dopo una progressione sino alla sua tipica mattonella, è all'incrocio! Vantaggio bavarese!

10' - Ancora il cileno protagonista con un tentativo di cambio di gioco verso la destra, che è fuori misura. Fallo laterale.

8' - Si aggira intorno all'area di rigore la squadra di casa, ma la densità degli ospiti è per adesso insuperabile con questo possesso troppo lento. Allora tira da 20-22 metri dopo un rimpallo Vidal: Ospina, attento, blocca.

6' - 1-2 fra Alaba e Costa: il terzino viene poi stoppato, ordinati gli inglesi.

5' - Lahm dal fondo cerca un traversone che viene fuori male, la palla durante la sua traiettoria esce dal rettangolo verde. Sarà rinvio dal fondo. I londinesi sembrano aver intenzione di proporre soltanto in contropiede.

3' - Xabi Alonso cambia gioco verso Alaba che crossa di prima, ma trova una respinta in fallo laterale.

1' - Subito steso Vidal; è fallo, sul possesso seguente il rinvio di Neuer pesca Lewandowski in fuorigioco.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dall'Arsenal.

20.41 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso si rientra negli spogliatoi: a breve inizierà Bayern Monaco-Arsenal, non mancate!

20.25 - Il riscaldamento dei rispettivi team è già iniziato da tempo, in un'atmosfera stupenda.

20.15 - I tedeschi scelgono Robben esterno al posto di Muller; Xhaka, Iwobi e Chamberlain vincono i rispettivi ballottaggi dall'altro lato, dove la novità è Gibbs sulla corsia mancina.

20.05 - La risposta dell'Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Bellerìn, Koscielny, Mustafi, Gibbs; Xhaka, Coquelin; Iwobi, Ozil, Oxlade-Chamberlain; Alexis Sanchez.

19.55 - La formazione ufficiale del Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Lahm, Javi Martinez, Hummels, Alaba; Vidal, Xabi Alonso, Thiago Alcantara; Robben, Lewandowski, Douglas Costa.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Bayern Monaco-Arsenal, match valido per l'andata degli ottavi di finale della Champions League 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro serbo Mazic.

Amici e avversari, Vidal e Sanchez. | Mirror
Amici e avversari, Vidal e Sanchez. | Mirror

QUI BAYERN MONACO

I tedeschi hanno allungato a +7 sul Lipsia vincendo nel finale di gara in campionato nell'ultimo turno; adesso ci si aspetta in Champions League qualcosa di più di quanto fatto vedere nei confini nazionali, che rappresenta un buon livello non ancora però rispettabile del livello del team.

Ottima, sinora, la stagione disputata dalla squadra campione di Germania: il passaggio a questa fase della competizione europea è arrivato, seppur con il secondo posto derivante dalle sconfitte contro Atlético Madrid prima e Rostov poi. Tuttavia, l'urna non ha garantito un avversario difficilissimo.

Vidal festeggia un gol nello scorso turno di campionato. | d1wp9ihshjy3m.cloudfront.net
Vidal festeggia un gol nello scorso turno di campionato. | d1wp9ihshjy3m.cloudfront.net

L'assenza di Ribery confermata per l'odierna disputa fra tradizioni opposte è una delle due che riguardano dei big del Bayern, che farà a meno anche di Jerome Boateng. Recuperato invece l'esperto mediano spagnolo Xabi Alonso, che garantisce quell'esperienza in più in mezzo al campo che può fare la differenza.

Ancelotti dovrebbe puntare su un 4-3-3, simile ad un 4-2-3-1 in fase di attacco, con il tridente composto da Douglas Costa, Lewandowski e Muller. Andando a ritroso troviamo Vidal, Xabi Alonso e Thiago Alcantara (ex Barcellona che ieri ha visto la squadra che lo ha lanciato cadere per 4-0); in difesa Lahm, Martinez, Hummels e Alaba. Neuer fra i pali.

L'undici di Ancelotti.
L'undici di Ancelotti.

QUI ARSENAL

I Gunners non stanno vivendo la loro fase migliore ma sono sempre un avversario scomodo; in Premier League hanno vinto la loro ultima partita per 2-0, grazie ad una splendida doppietta di Sanchez. Essendo le speranze di titolo quasi svanite, gli inglesi dovranno muoversi in proiezione europea per vincere qualcosa di livello...

In Champions League, sinora, il cammino è stato importante: è arrivato infatti il primo posto nel girone dove c'era il Paris Saint-Germain, grande protagonista della giornata di ieri con una prorompente vittoria; tuttavia il sorteggio di Nyon è stato tutt'altro che portatore di gioie. Difficile definire i londinesi "favoriti".

Alexis Sanchez esulta dopo una delle reti segnate contro l'Hull City. | tuttosport.com
Alexis Sanchez esulta dopo una delle reti segnate contro l'Hull City. | tuttosport.com

Ma il calcio, si sa, non è una scienza esatta: bisogna ancora giocare 180', e gli uomini in trasferta arrivano senza particolari nomi nell'elenco degli assenti, se escludiamo il desaparecido - perlomeno in questa stagione - Santi Cazorla. Il nome di rilievo è quello di Aaron Ramsey, alle prese con un guaio muscolare.

Wenger non si discosterà dal suo 4-2-3-1. In porta è stato annunciato Ospina in conferenza stampa, come vi avevamo anticipato; davanti a lui fanno i terzini Bellerin e Monreal, con Koscielny e Mustafi larghi. In mediana Elneny favorito su Xhaka per il posto al fianco di Coquelin. Più avanti, dietro a Sanchez, ci sono conferme per Ozil insieme a Walcott e Welbeck.

Scelte e dubbi, per Wenger.
Scelte e dubbi, per Wenger.

PRECEDENTI E CURIOSITA'

Nella nostra presentazione del match vi abbiamo già parlato di amarcord; non notiamo neanche ex di grosso rilievo in questo match. L'Arsenal, però, ha fra le sue fila Mustafi e Ozil, calciatori protagonisti insieme ai vari tedeschi del Monaco ad Euro 2016, dove hanno tutti insieme rappresentato la Germania.

Alaba segna in uno dei confronti più recenti fra Bayern Monaco e Arsenal. | ibtimes.com
Alaba segna in uno dei confronti più recenti fra Bayern Monaco e Arsenal. | ibtimes.com

Bayern Arsenal diretta live

Share on Facebook