Atletico, Simeone nella tana del Leicester: "Fondamentale segnare"

Il Cholo e i suoi volano al King Power Stadium per difendere l'1-0 dell'andata nei quarti di finale di Champions.

Atletico, Simeone nella tana del Leicester: "Fondamentale segnare"
Fonte immagine: Twitter @Atleti

Un vantaggio apparentemente minimo, ma che vale molto più di quanto si possa pensare. L'Atletico Madrid va a fare visita al Leicester, per giocarsi un posto nelle semifinali di Champions League, con l'1-0 conquistato all'andata, grazie al discusso rigore di Antoine Griezmann. Risultato stretto, ma che, per il tipo di partita che ci si può aspettare, può essere più che sufficiente per poterlo difendere. Potrebbe anche bastare un solo gol per mettere al sicuro la qualificazione, ma Diego Simeone, intervenuto in conferenza stampa, vuole il massimo, anche se crede che la partita si giocherà sulle piccolezze.

"Il Leicester è una squadra molto simile alla nostra, non credo ci saranno cambiamenti, quindi la partita sarà molto simile a quella vista in Spagna, con un risultato stretto e in cui i dettagli saranno determinanti. Sarà importante segnare per primi", afferma il Cholo, che poi, sempre sugli inglesi, afferma. "Nelle ultime partite ha messo in campo un'intensità simile a quella dell'annata scorsa".

L'ex centrocampista di Inter e Lazio farà affidamento come sempre su Antoine Griezmann per cercare di scardinare il muro delle Foxes, solide e in grado di ripartire con pericolosità. Interrogato dalla stampa su un'eventuale marcatura a uomo sul Petit Diable, ipotesi piuttosto remota viste le caratteristiche dei giocatori di Shakespeare, Simeone risponde così: "Non so se decideranno di marcarlo a uomo, non lo hanno mai fatto, ma se per caso dovesse verificarsi questa ipotesi, Antoine ha le caratteristiche per risolvere questo tipo di situazioni".

In palio domani l'Atletico si gioca l'accesso alla terza semifinale di Champions in quattro anni, un traguardo di altissimo profilo, nonostante le due sconfitte in finale: "La squadra è sempre stata competitiva in questi anni, è quello che ci caratterizza. Domani affronteremo la gara in un ambiente importante, dovremo metterci nelle condizioni migliori per far male al Leicester, che sarà sostenuto da tutti i suoi tifosi".