Champions League - Ritorno delle semifinali a Madrid: le formazioni ufficiali di Atlético-Real

Per la sfida di ritorno e con la mission impossible della remuntada, Simeone non si discosta dal 4-4-2 e sceglie Torres al fianco di Griezmann. Zidane conferma il suo 4-3-3 e Isco in attacco.

Champions League - Ritorno delle semifinali a Madrid: le formazioni ufficiali di Atlético-Real
Cristiano Ronaldo sblocca il match d'andata con questo splendido colpo di testa. | Goal.com

Quella fra Atlético e Real Madrid non sarà mai una partita come le altre. Vuoi per un destino che ha visto quasi sempre una delle due sotto una buona stella, vuoi perchè ormai questa gara (Due volte finale di Champions League nelle ultime tre edizioni, quella attuale esclusa) è diventata una vera e propria classica del calcio europeo. Fatto sta che, ancor di più in questa semifinale di ritorno di Coppa Campioni, entrambe le squadre sono chiamate a non sbagliare.

Guidando il proprio destino grazie al successo per 3-0 dell'andata, non ci sono scuse per la banda di Zidane: d'altronde, per una squadra che segna consecutivamente da 50 partite fra tutte le competizioni, fare un gol non può essere un problema e non dovrà esserlo nemmeno al Calderòn, nella maniera più assoluta, per raggiungere la Juventus nella finale di Cardiff. Simeone sa invece che la capitale gallese è lontanissima, ma crede anche nei valori del suo gruppo e può sperare, perciò, in un'impresa dalle tinte epiche che potrebbe diventare molto più fattibile segnando un gol nei primi minuti.

Insomma, entrambi gli allenatori hanno comunque una dose di pressione importante - il francese magari più del collega argentino perchè favorito e ad un passo dal passaggio del turno, ma comunque questa non può essere un'attenuante per delle scelte di formazione sbagliate. Quelle di stasera di entrambi i tecnici sono state diramate da pochi minuti: sapevamo già che i padroni di casa non avrebbero potuto contare su Vrsaljko ed Augusto Fernandez, e così sarà; per loro, la guida dell'attacco (e in generale dell'assalto) spetterà a Griezmann, leader tecnico della squadra. Gli ospiti contano invece altrettanti assenti ma dai nomi altisonanti: questi sono Pepe, Bale e Carvajal, non proprio gli ultimi della classe; per uno del livello di Cristiano Ronaldo, però, non esistono giustificazioni. Scendiamo nel dettaglio delle scelte, da qualche minuto ufficiali.

Atlético Madrid (4-4-2): Oblak; Gimenez, Godìn, Savic, Filipe Luis; Koke, Gabi, Saùl, Ferreira Carrasco; Torres, Griezmann. All. Simeone

Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Cristiano Ronaldo. All. Zidane

Segui il match in diretta a partire dalle ore 20:45

Champions League