Champions League - Il Liverpool vola in Russia. Klopp: "Siamo in un buon momento"

Il tecnico dei Reds si aspetta un esame intenso e difficile contro lo Spartak.

Champions League - Il Liverpool vola in Russia. Klopp: "Siamo in un buon momento"
liverpoolfc.com

Il Liverpool vola in Russia per giocare la seconda partita del girone E di Champions League contro lo Spartak. Andiamo a sentire le parole del tecnico dei Reds, Jürgen Klopp, nella consueta conferenza pre match.

L'allenatore tedesco inizia con l'analizzare la squadra avversaria: "Lo Spartak è una squadra molto forte, molto esperta e l'anno scorso ha avuto un buona stagione. Quest'anno non ha iniziato nei migliori dei modi sopratutto perchè hanno avuto problemi con alcuni infortuni. Loro sono esperti, come ho detto, dovremmo essere pronti perchè soprattutto in Russia non è mai facile giocare". Molto probabilmente non ci sarà Quincy Promes: "Non ha giocato le ultime due partite perchè è infortunato, ma è un giocatore molto forte. Un pò lo capisco Carrera visto che anche noi abbiamo giocato ultimamente senza Sadio Mane". 

Nella prima giornata della fase a gironi di Champions League, nel gruppo E, tutte le squadre hanno pareggiato (Siviglia, Maribor, Spartak Mosca e Liverpool ndr). Klopp però vuole pensare solo alla propria squadra: "Dobbiamo giocare insieme ecco cosa cerco e cosa voglio. Il nostro obiettivo principale è quello di dare ai miei giocatori il tempo e lo spazio per crescere. Naturalmente guardiamo le cose e sappiamo dove possiamo fare meglio soprattutto in difesa. Non ci sono preoccupazioni perché so che abbiamo la giusta qualità per fare bene in questa stagione. Non so ancora se Quincy sarà della partita, ma l'abbiamo preparata come se lui non ci fosse visto che le ultime partite era out". 

Champions League