Klassieker a porte chiuse

Nessuna apertura per il Classico d'Olanda. I tifosi ospiti non potranno seguire la propria squadra nemmeno per il quarto di finale di KNVB Beker.

Il 22 Gennaio il quarto di finale di KNVB Beker tra Ajax e Feyenoord si giocherà a porte chiuse. Questa è la decisione presa dai sindaci Ahmed Abou Taleb (Rotterdam) ed Eberhard van der Laan (Amsterdam).

Cinque anni fa venne imposto il divieto ai tifosi ospiti di poter seguire la propria squadra al Klassikier. La decisione venne presa in seguito a scontri e canti offensivi tra le tifoserie rivali durante una partita tra Jong Feyenoord e Jong Ajax.

Abou Taleb e Van der Laan volevano, dopo cinque anni di collaborazione, riaprire il Klassikier ai tifosi ospiti, ma le associazioni di tifosi ed i club non sono d'accordo.

I sindaci hanno deciso quindi, previa consultazione con la KNVB e la polizia, di mantenere ancora attivo il divieto per i tifosi ospiti. Alla fine della stagione, in vista del nuovo campionato 2014/15, Van der Laan ed Abou Talev torneranno a sedersi ad un tavolo per ridiscutere la situazione, ma per la stagione in corso non cambierà nulla.

La partita del 22 Gennaio all’Amsterdam ArenA vedrà quindi la partecipazione dei soli tifosi di casa e lo stesso accadrà al De Kuip il prossimo 2 Marzo, per il match di ritorno. L’Ajax è attualmente leader in campionato con quattro punti di vantaggio sul Feyenoord.

Eredivisie