L’ombra di Brood su Gudelj ed il possibile ritorno di van Hooijdonk

Nonostante il buon lavoro dell'allenatore serbo, i nuovi proprietari del NAC sembrano intenzionati a cambiare e l'ex Roda dovrebbe essere il favorito. Mentre come direttore tecnico potrebbe fare il suo ritorno a Breda un'icona del club, Pierre van Hooijdonk.

L’ombra di Brood su Gudelj ed il possibile ritorno di van Hooijdonk
fonte Voetbal International

Nebojsa Gudelj, pur non avendo fatto male con il NAC Breda, è sotto pressione. Secondo i nuovi proprietari del club, Gudelj ha una scarsa capacità di comunicare con la squadra. I finanziatori che hanno recentemente contribuito a risolvere i problemi economici del NAC, e che sono pertanto co-proprietari del club, avrebbero individuato nell’ex allenatore del Roda JC Kerkrade, Ruud Brood, l’allenatore adatto.

Il contratto di Gudelj durerà fino a metà 2015. Gudelj tra l’altro gode anche di maggiore fiducia rispetto al direttore tecnico Jeffrey van As, che molto probabilmente dovrà lasciare il suo incarico. Il possibile successore di van As, nel caso dovesse accettare, potrebbe essere l’icona del Club, Pierre van Hooijdonk. Intanto van As avrebbe già lasciato Valencia per rientrare a Breda.

Mentre Justin Goetzee, con molta probabilità, verrà nominato Direttore Generale con nomina definitiva, incarico che sta attualmente svolgendo ad interim, in seguito al licenziamento di Stefaan Eskens. Goetzee può contare sul sostegno unanime di tutti e 21 i finanziatori.


Share on Facebook