Eredivisie: al via il ventunesimo turno

Sfide facili per Ajax e PSV, il Feyenoord prova a vincere dopo quattro stop consecutivi.

Eredivisie: al via il ventunesimo turno
Eredivisie: al via il ventunesimo turno

In una massima divisione olandese che vede l'Ajax ed il PSV in fuga, sfide tutt'altro che difficili per cinque delle sette compagini ad oggi in Europa. Partiamo con l'Ajax capolista, impegnata in casa di un Roda che bazzica nelle zone basse della classifica nonostante l'ultima bella vittoria. Spera in un impevedibile passo falso dei lancieri, il PSV, impegnato contro il Graafschap alla Philips Arena e deciso ad inanellare la quinta vittoria consecutiva. Dopo l'ennesimo scivolone, che ne ha praticamente ridimensionato gli obiettivi, prova a vincere il Feyenoord in casa e contro il Den Haag, l'avversario perfetto per uscire dalla crisi di risultati che dura ormai da quattro turni.

Novanta minuti importanti, poi, anche per il NEC Nijmegen, fresco di quarto posto, contro l'AZ Alkmaar: l'avversario non è di certo abbordabile, ma per continuare ad inseguire l'Europa bisogna superare senza sbandare soprattutto queste pericolosissime curve a gomito. Trasferta arcigna per l'Heracles Almelo, impegnato in casa di un Willem II a soli tre punti dalla zona retrocessione, troppo poco per dormire sonni tranquilli. Tre punti casalinghi da conquistare a mani basse per il Vitesse, contro un Excelsior a secco di punti da cinque turni e forse compagine meno in forma dell'Eredivisie in questo momento. 

Dopo l'inaspettata sconfitta contro il Roda, trasferta delicata per l'Utrecht in casa di un Twente a solo un punto dalla salvezza, impensabile fino a qualche giornata fa. Deve invece risollevarsi lo Zwolle, senza vittoria da due turni ed a -3 dalla zona Europa. I padroni di casa se la vedranno contro il Groningen, ancora in corsa e quindi diretta concorrente per i posti nobili. Vuole continuare a fare bene, infine, l'Heerenveen: dopo sei punti in due gare, infatti, la trasferta in casa del Cambuur potrebbe sugellare una possibile miracolosa risalita verso le posizioni che contano. 


Share on Facebook