Eredivisie: tutto ancora incerto!

Ajax e PSV, appaiate, cercano l'allungo, in zona Europa niente è ancora ufficialmente detto. Ugualmente imprevedibile la lotta-retrocessione, con quattro squadre in lotta per una permanenza in Eredivisie.

Eredivisie: tutto ancora incerto!
Eredivisie: tutto ancora incerto!

Con il campionato ormai in dirittura d'arrivo senza che alcun giudizio sia stato definitivamente dato, emozionante e compressa in una sola domenica giornata di Eredivisie, con le prime due della classe pronte ad uno sprint finale mozzafiato. Si parte con la capolista Ajax, impegnata in casa di un Twente saldamente salvo ormai da tempo. Sulla carta i lancieri sono favoritissimi, occhio però a perdere punti importanti in questi momenti così concitati. Appaiato a pari punti e pronto, quindi, al sorpasso, il PSV Eindhoven, che in casa e contro il Cambuur non dovrebbe di certo pensare ad altro se non che alla vittoria. Terzo, ma comunque senza vittorie da due turni, il Feyenoord, impegnato contro un WIllem II bisognoso di successo a causa della traballante posizione. Gli ospiti potrebbero incontrare dunque qualche difficoltà imprevista.

Nel marasma di squadre ancora in lotta per un pass europeo, sfida in casa dell'AZ Alkmaar contro un Graafschap penultimo e di solito poco pericoloso lontano dal proprio stadio. Un'occasione dunque fondamentale per confermare quel quarto posto lungamente voluto durante i momenti bui di stagione. Gara davvero delicata, poi, per l'Utrecht, che in questa trentatreesima giorna si ritroverà a giocare in casa del Vitesse, prima delle escluse e quindi poco intenzionato a cedere le armi. Crocevia dunque importante ambo le parti, con interessanti direttrici al triplice fischio. Pronto ad approfittare, l'Heracles Almelo, compagine altalentante che ha trovato la propria stabilità dopo un lungo tunnel senza successi: i bianconeri se la vedranno contro il Den Haag, collettivo salvo e mai particolarmente pericoloso fuori casa.

Trasferta sulla carta facile, anche se guai a sottovalutare l'avversario, per il PEC Zwolle, obbligato a vincere ma di solito poco efficace quando non gioca in casa. Gli ospiti non posso però fallire, manca poco e sarà infatti Europa League. Ancora non totalmente escluso fuori dalla lotta continentale, trasferta delicata per il Groningen contro l'Heerenveen, che ha spesso fermato anche compagini più quotate dei biancoverdi, costretti comunque ad una piccola impresa sportiva. Impegno in casa, infine, per il NEC Nijmegen, contro un Roda che spesso ha creato problemi. Bisogna però ottenere una convincente vittoria per continuare a sognare una qualificazione in Europa League davvero inaspettata. 

DI SEGUITO LE PARTITE DI GIORNATA:
Ajax-Twente
Alkmaar-Graafschap
Excelsior-Zwolle
Heerenveen-Groningen
Heracles-Den Haag
Nijmegen-Roda
PSV-Cambuur
Vitesse-Utrecht
Willem II-Feyenoord


Share on Facebook