Eredivisie: scappa il Feyenoord, inaspettato pari per il PSV

Il collettivo di Rotterdam vince 4-1 contro l'Exscelsior, 0-0 casalingo per i Bazoer. Torna a vincere l'Ajax, incubo PEC Zwolle dopo quattro giornate.

Eredivisie: scappa il Feyenoord, inaspettato pari per il PSV
www.football-oranje.com

Quattro indizi fanno solitamente più di una prova ma, in un campionato ricco di colpi di scena come l'Eredivisie, tali direttrici risultano essere una tendenza importante ma da prendere con le pinze. Dopo ben quattro gare, infatti, la squadra da battere sembra essere il Feyenoord, alla sua terza vittoria consecutiva e già a +2 dalla seconda. Superando senza troppe difficoltà l'Excelsior, il gruppo di Rotterdam ha confermato quanto di buono visto nelle prime uscite, rifilando quattro reti alla malcapitata avversaria. Inaspettato pari casalingo, invece per il PSV Eindhoven, che spreca così una buona chance per restare in scia andando a pareggiare 0-0 contro il Groningen, collettivo di certo non insuperabile. Ottimo 1-1, invece, per il Den Haag, capace di reggere l'urto contro l'Heracles e comunque ancora a secco di sconfitte in questa Eredivisie.

Convincente e netto 0-3, invece, per l'Ajax, capace di sbarazzarsi senza troppe difficioltà della matricola G.A. Eagles. Dopo il rigore sbagliato da de Kogel, passata la paura i Lancieri hanno praticamente dilagato grazie alle marcaturi di Klaassen (autore di due gol) e di Gudelj. Una buona iniezione di fiducia dopo un inizio claudicante. Pareggio con gol, poi, per il Vitesse, nella delicata sfida contro un Utrecht in crisi ma collettivo tutt'altro che da sottovalutare. All'iniziale vantaggio targato van Wolfswinkel, risponde nella ripresa Haller. Seconda vittoria consecutiva per l'AZ Alkmaar, attento nel capitalizzare al meglio gli errori del NEC Nijmegen andando così a conquistare tre importanti punti. Souza dos Santos apre le danze, Jahanbakhsh le chiude. 

Vince nella delicata sfida tra squadre meno attrezzate, il Twente, che senza particolari patemi d'animo si sbarazza dello Sparta Rotterdam grazie ad uno Ziyech stellare e pronto ormai per i grandi palcoscenici europei in attesa, magari, di un grande club. Autore di una doppietta, il marocchino ha siglato il primo ed il terzo gol di gara, Yeboah in mezzo. Unica rete ospite, il rigore messo a segno dal solito Brogno. Vince, inguaiando il PEC Zwolle, l'Heereneen, che continua a confermare la bontà del pubblico di casa andando a conquistare altri tre punti entro il proprio stadio. Male, invece, il PEC, ancora a secco di vittorie ed in calando rispetto alle prime due uscite. Urgono cambiamenti. Pari senza troppe emozioni, infine, tra Willem II e Roda, uno 0-0 che regala comunque un buon punto ciascuno.

DI SEGUITO LE GARE DI GIORNATE:
Vitesse-Utrecht 1-1
Willem II-Roda 0-0
Feyenoord-Excelsior 4-1
Heerenveen-Zwolle 1-0
Twente-Rotterdam 3-1
PSV-Groningen 0-0
Den Haag-Heracles 1-1
Eagles-Ajax 0-3
Alkmaar-Nijmegen 2-0

Eredivisie