Eredivisie: il Feyenoord deve riprendere la marcia, in zona retrocessione occhio al Groningen

Dopo tre turni, vorrebbe tornare al successo il primo collettivo di Rotterdam, con Ajax e PSV che invece sperano il contrario. In zona retrocessione turni interessanti, importanti per capire il prosieguo di molti club.

Eredivisie: il Feyenoord deve riprendere la marcia, in zona retrocessione occhio al Groningen
www.laquotavincente.it

Eredivisie riaperta, Feyenoord pronto a richiuderla. A secco di successi da tre turni, infatti, il primo collettivo di Rotterdam proverà a vincere di nuovo, in casa e contro un PEC Zwolle ripresosi dopo l'inizio choc. Sulla carta i padroni di casa non dovrebbero avere problemi, considerando anche la negativa tendenza fuori casa, che ad oggi registra una sola vittoria in cinque turni lontano dal proprio stadio. Pronto ad approfittarne, sfruttando magari meglio eventuali chance, l'Ajax, che all'Amsterdam Arena affronterà un NEC Nijmegen meno pericoloso rispetto alla scorsa stagione. Stesso ragionamento, inoltre, per il PSV Eindhoven, che in casa di un Willem II inguaiato non dovrebbe avere problemi. Occhio, però, alle sorprese. 

Novanta minuti tra collettivi pronti a giocarsi un pass per l'Europa League, poi, tra Heerenveen e Vitesse, con i padroni di casa davvero sorprendenti in questa loro prima parte di stagione. I gialloneri potrebbero comunque fare lo sgambetto, conquistando così punti vitalissimi in vista del prosieguo di stagione. Impegno lontano dal proprio stadio, poi, anche per l'AZ Alkmaar, in casa di un Roda ultimo ma comunque al centro di un buon momento di forma. Le Teste di Formaggio non potrebbero perdere punti, ragionamento analogo vale per i padroni di casa. Tra le sfide di giornata, una delle più interessanti sarà Twente-Utrecht, collettivi quasi appaiati in classifica e dunque pronti ad affrontarsi senza paura.

In caduta libera, successo da ottenere senza indugi per l'Excelsior, in casa e contro uno Sparta Rotterdam in forma ma comunque tecnicamente simile. I padroni di casa, diretti concorrenti per la salvezza, dovranno dunque vincere, per non complicare ancor di più una situazione apparentemente nerissima e critica. Può vincere, rialzandosi, il Groningen, che tra le mura amiche ospiterà un Den Haag relativamente tranquillo. Certo, i biancoverdi non avranno vita facile, ma per allontanarsi dalle zone rosse si deve per forza superare indenni certe sfide sulla carta agevoli. Pronto ad un prevedibile successo, infine, l'Heracles, in casa e contro un G.A. Eagles meno quotato ma sicuramente rinforzato mentalmente dall'inaspettata vittoria contro il Feyenoord. 


Share on Facebook