Eredivisie: poker del Feyenoord in casa dell'AZ, crolla nel finale l'Ajax. Vince, soffrendo, il PSV contro l'Eagles

Quattro reti della capolista, sempre più dominante in questa Eredivisie. Cade al 92' e contro il Twente l'Ajax, mentre vince pur soffrendo il collettivo di Cocu. Emozionante bagarre, invece, nelle zone Europa League.

Eredivisie: poker del Feyenoord in casa dell'AZ, crolla nel finale l'Ajax. Vince, soffrendo, il PSV contro l'Eagles
foxsports.it

E' sempre più un'Erevidisie Feyenoord-dipendente. In linea con quanto visto nelle prime uscite stagionali, infatti, continua senza sosta la corsa verso il titolo del primo collettivo di Rotterdam, dilagante anche in casa dell'Az Alkmaar. Le Teste di Formaggio, mai in gara, subiscono l'ondata avversaria senza riuscire a reagire in alcun modo. Avanti grazie a Berghuis, gli ospiti bissano subito con van der Heijden, chiudendo i conti già nel primo tempo con Jorgensen. Nella ripresa, poi, il poker di Vilhena. Crolla inaspettatamente, invece, l'Ajax, che in casa del Twente non riesce bucare la difesa di casa, subendo la beffarda rete di Klich su rigore e al 92'. Approfitta del passo falso dei Lancieri, il PSV Eindhoven, che al PSV Stadium vince faticando più del dovuto contro un Eagles arcigno e piegato solo da de Jong al 68'.

Seconda, importantissima vittoria consecutiva, invece, per l'Heerenveen, vera rivelazione di questo campionato. Sotto a causa di un rigore di Hasselbaink, i padroni di casa rimontano nella ripresa, trascinati da un Larsson autore di una preziosissima doppietta. Prevedibile successo, inoltre, per l'Utrecht, che liquida senza troppi problemi l'Heracles Almelo. Aiutati da un autogol di te Wierik, l'Utreg controlla nella ripresa, chiudendo di fatto i conti all'85' e in seguito alla realizzazione di un rigore da parte di Haller. Inaspettatamente sorprendente, al contrario, la debacle casalinga dello Sparta Rotterdam, ormai senza successo da quattro turni. Autore del gol capace di spingere il Vitesse, dunque, van Wolfswinkel, alla sua ottava marcatura stagionale.

Due reti anche per il Groningen, contro un Roda penultimo e a serio rischio retrocessione. Nei biancoverdi, ottima la prova di Mahi e Sorloth, in gol durante i novanta minuti contro i gialloneri. Netto e convincente, poi, il 3-0 del NEC Nijmegen, contro un Den Haag passato in brevissimo tempo dalle stelle alle stalle. Succede tutto nel primo tempo: dopo la rete di Mayi, decisivo l'autogol di Ebuehi, con il NEC che marca il definitivo 3-0 grazie a Rahyi. Senza reti, infine, la deicata sfida tra PEC Zwolle e Willem II, con i padroni di casa che mancano una buona chance per migliorare la propria posizione in classifica. 

DI SEGUITO I RISULTATI DI GIORNATA:
Twente - Ajax  1 : 0
Alkmaar - Feyenoord 0 : 4
Utrecht - Heracles  2 : 0
Sparta Rotterdam - Vitesse 0 : 1
Zwolle - Willem II 0 : 0
Heerenveen - Excelsior 2 : 1
PSV G.A. Eagles - 1 : 0
Nijmegen Den Haag - 3 : 0
Groningen - Roda

Eredivisie