Eredivisie: il Feyenoord mette le mani sul campionato, in zona retrocessione vince solo lo Sparta Rotterdam

La capolista schianta anche il PSV, portandosi ad undici lunghezze dalla terza. Ottimo successo per Sparta Rotterdam e Willem II.

Eredivisie: il Feyenoord mette le mani sul campionato, in zona retrocessione vince solo lo Sparta Rotterdam
Esultanza dei giocatori del Feyenoord | Source: rjinmond.nl

Il Feyenoord marca profondamente il territorio, superando in maniera decisa e netta il PSV Eindhoven nel big match della ventiquattresima giornata di Eredivisie, portandosi così a undici punti dalla terza posizione, occupata proprio dai Bazoer. Avanti grazie ad una rete di Toornstra, i padroni di casa subiscono nella ripresa l'1-1 di Pereiro, portandosi definitivamente avanti quando è van den Heijden a regalarsi la seconda gioia stagionale. Approfittando della ghiotta occasione, sontuoso 4-1 dell'Ajax, che allunga in classifica mettendo KO il malcapitato Heracles Almelo. Dolberg apre le danze, Armenteros pareggia. L'Ajax, però, allunga prima con De Ligt e poi con Sanchez, calando il poker grazie a Traore. 

Rocambolesco 2-3, poi, per l'Utrecht, che supera il Groningen confermandosi quarta forza del campionato. Nonostante la doppietta marcata da Linssen nel primo tempo, l'Utreg si riprende nella seconda frazione, segnando con Haller, Troupee ed Ayoub. Davvero tre punti d'oro, per gli ospiti, che si confermano così come la quarta forza di un torneo che vede due velocità diverse per le diciotto d'Olanda. Pari imprevisto, invece, per l'AZ Alkmaar, che in casa viene frenato da un PEC Zwolle ritrovatosi dopo l'inizio sottotono. Sotto a causa di Thomas, le Teste di Formaggio si ritrovano, pareggiando i conti con Friday. Netto ritorno al successo, al contrario, per l'Heerenveen, che ingrana la terza mettendo fuorigioco il malcapitato Roda: in rete con Schmidt, i padroni di casa allungano nel finale, chiudendo i conti con Veerman e Ghoochanneijad.

Nelle zone di basse classifica, bruttissimo stop del G. A. Eagles, che perde per 1-3 in casa e manca una buona occasione per uscire dalla melma degli ultimi posti. A vincere è infatti il Vitesse, in goal prima con van Wolfswinskel e poi con Foor. Chiude i conti, Raschica, con le Aquile che marcano l'inutile 1-3 grazie a Crowley, nei minuti finali di gara. Ottimo 0-1, inoltre, per lo Sparta Rotterdam, che inguaia il NEC Nijmegen grazie alla rete di Van Moorsel, respirando così dopo una serie di risultati poco convincenti. Perde un'ottima chance per racimolare punti, inoltre, l'Excelsior, che in casa cede il passo ad un Willem II in netta ripresa ed in gol con Koopers ed il solito Falkenburg. Torna a fare punti, infine, il Den Haag, che frena il Twente e mantiene viva la lotta per non retrocedere. Succede tutto nel primo tempo: a Schaken, infatti, risponde Unal. 

Eredivisie