Eredivisie: il Feyenoord è pronto a scappare, ostacolo PSV per l'Ajax

La capolista cercherà di approfittare di un eventuale passo falso dell'Ajax, impegnato contro il PSV Eindhoven. Nelle zone basse, sfide interessanti per Eagles e Nijmegen.

Eredivisie: il Feyenoord è pronto a scappare, ostacolo PSV per l'Ajax
Eredivisie: il Feyenoord è pronto a scappare, ostacolo PSV per l'Ajax

Con la ferrea consapevolezza di non voler cedere il passo a poco dalla fine, trasferta particolarmente ostica per il Feyenoord, in casa di un Vitesse deciso a conservare la propria posizione in zona Europa League. Kuyt e compagni proveranno dunque a conquistare i tre punti, marcando ulteriormente un percorso vincente fin dalle prime giornate. Spera in un passo falso della capolista, poi, l’Ajax, impegnata nel big match contro il PSV, novanta minuti cruciali e che potrebbero profondamente indirizzare l’Eredivisie. I bazoer, lontani dalla vetta, proveranno almeno a regalarsi qualche ultima soddisfazione, spezzando per il secondo anno di fila il sogno dei lancieri. Saldamente al quarto posto, non dovrebbe avere problemi l’Utrecht, in casa e contro un Roda impelagato nelle zone di bassa classifica ma ad oggi salvo grazie ai tre risultati utili consecutivi. Occhio ad eventuali sorprese.

Vero e proprio spareggio europeo, poi, tra AZ Alkmar e Twente, che incroceranno le lame nella loro trentaduesima giornata di campionato. Facendo leva sul fattore casa, dovrebbero essere favorite le teste di formaggio, guai però a sottovalutare un avversario spesso pungente e pericoloso. Lontano dal settimo posto ma comunque ancora non estromesso dall’Europa League, sfida casalinga agevole per l’Heerenveen, che ospiterà un Willem II salvo e dunque poco incline a cercar punti con eccessiva foga. La sfida perfetta per riavvicinarsi, considerando anche gli scontri diretti tra collettivi meglio piazzati. Novanta minuti da vivere al meglio, poi, per il PEC Zwolle, che in casa ospiterà un Heracles praticamente lontano da qualsiasi obiettivo. Un sfida perfetta, per i padroni di casa, che potranno così mettere in saccoccia altri punti per la possibile salvezza.

Nelle zone di bassa classifica, potrebbe conquistare un punto importante l’Eagles, in casa e contro un Groningen limbico e senza obiettivi. La neo-promossa, che spesso ha messo alle corde collettivi meglio attrezzati, darà il massimo, sperando in qualche aiuto della buona sorte. Discorso analogo per il disperato NEC Nijmegen, lontanissimo da quella creatura che l’anno scorso lottava per le posizioni nobili. Contro l’Excelsior, squadra non troppo serena, sarà vero e proprio aut-aut, un incrocio delicato che potrebbe dire tanto in vista dei playouts. Sfida casalinga non troppo agevole, infine, per lo Sparta Rotterdam, che dopo uno scintillante girone di andata si è ritrovato a dover lottare per non scendere in Erste dopo solo un anno di Paradiso. Il Den Haag, particolarmente in salute, venderà cara la pelle. Si prevede uno spettacolo di livello superiore. 

DI SEGUITO LE GARE DI GIORNATA:
21.04. 20:00 Heerenveen Willem II
22.04. 18:30 Nijmegen Excelsior
22.04. 19:45 Alkmaar Twente
22.04. 19:45 Zwolle Heracles
22.04. 20:45 G.A. Eagles Groningen
23.04. 12:30 Utrecht Roda
23.04. 14:30 Sparta Rotterdam Den Haag
23.04. 14:30 Vitesse Feyenoord
23.04. 16:45 PSV Ajax

Eredivisie