Kroos a un passo dal Real Madrid

Il centrocampista del Bayern Monaco si trasferisce nella capitale spagnola per circa 25 milioni. Il regalo perfetto della dirigenza delle merengues all'allenatore italiano che ha appena vinto la "decima". Chiuso il primo affare, già si pensa al secondo : Falcao è il sospetto numero uno per vestire la 9.

Kroos a un passo dal Real Madrid
Toni Kroos, passa dal Bayern Monaco al Real Madrid

Parole, chiacchiere, trattative… ora si passa ai fatti. Il primo tassello del domino europeo del mercato si muove. La mossa, come spesso accade, è del Real Madrid, campione d’Europa, rispondendo agli acerrimi nemici del Barcellona che aveva annunciato Rakitic dal Siviglia. Il colpo è di quelli grossi : dal Bayern Monaco arriva Toni Kroos. Il jolly di centrocampo che Carlo Ancelotti voleva da tempo per attuare al meglio la sua idea di 4-3-3. Alla squadra bavarese vanno circa 25 milioni di euro. Dopo aver ripetutamente rifiutato il rinnovo coi bavaresi, “El pasador del Mundial”, come lo definisce Marca, (nei 390 minuti giocati con la Nazionale tedesca, Kroos ha compiuto 414 passaggi. 354 a buon fine, ben l’86%) sarà un giocatore del Real Madrid. Ufficialità che però arriverà soltanto a Mondiale finito per non “distrarre” il calciatore dalle partite con la nazionale tedesca.

Acquisto che sembra perfetto per legare il centrocampo e l’attacco delle merengues. La duttilità tattica di Kroos non la scopriamo certo oggi, può fare il centrocampista centrale come il trequartista. Dotato di una gran tecnica di base, di una visione di gioco degna di un playmaker del centrocampo e di un ottimo fisico utlie anche in fase di copertura. Ed è in quest’ottica che il Real si è mosso, l’allenatore italiano cercava un degno sostituto di Angel Di Maria. Non è un segreto che il fuoriclasse argentino durante l’ultima stagione si sia “sacrificato” in un ruolo non suo, ed abbia chiesto garanzie tecniche alla società, che, probabilmente non gli sono state date. Kroos potrebbe formare un terzetto fantastico con Modric e Xabi Alonso, con Khedira ed Illarramendi pronti a subentrare quando sarà maggiore la necessità di fare “legna”.

Inoltre è di questi giorni la notizia che il Real sarebbe prossimo all’acquisto di Falcao dal Monaco. Può sembrare stridente come notizia se pensiamo che il Real in quel ruolo ha già Benzema, ma “il tigre” è da sempre nel mirino di Ancelotti che l’aveva chiesto anche dopo la partenza di Higuain la scorsa stagione. Il prezzo è alto, proprio per questo motivo si sta pensando di inserire lo stesso Di Maria nell’affare, permettendo al Monaco di garantirsi una coppia da sogno con James Rodriguez, che sta strabiliando il Mondo in Brasile. Proprio per quanto riguarda questa trattativa, come conferma DiarioAs, la politica del Real è tutta un “gioco di numeri”, con la foto di Falcao con il 9 blancos in prima pagina, con Benzema che verrebbe “dirottato” sul 10.

Beh, una squadra con Modric, Xabi Alonso, Kroos alle spalle di Ronaldo, Bale e Falcao. Ad Ancelotti certo non dispiace. 

Ed il Barça??? Resta a guardare??? Neanche per sogno. Come accaduto lo scorso anno con il botta e risposta Bale-Neymar, dopo il doppio colpo Kroos – Falcao dei blancos, i blaugrana sembrano intenzionati a rispondere con Suarez dal Liverpool. Staremo a vedere, il Real muove le torri, il Barça cerca di rispondere : chi farà il colpo dell’estate?

Liga Spagnola