Barcellona, respinto il ricorso al TAS. Niente mercato nel 2015

Il Barcellona non potrà intervenire sul mercato per tutto il 2015. E' questo il verdetto del TAS di Losanna, che ha bocciato il ricorso della società blaugrana contro il divieto di poter operare sul mercato nella prossima stagione per il trasferimento di calciatori minorenni stranieri

Barcellona, respinto il ricorso al TAS. Niente mercato nel 2015
Barcellona, respinto il ricorso al TAS. Niente mercato nel 2015

E' arrivato il verdetto del TAS di Losanna: il Barcellona non potrà operare sul mercato per almeno tutto il 2015. Doccia gelata quindi per la squadra di Luis Enrique, che si vede bocciato il ricorso contro il divieto di poter operare sul mercato nella prossima stagione per il trasferimento di calciatori minorenni stranieri. 

Il comunicato specifica inoltre che il Barcellona dovrà pagare una multa di 450.000 franchi svizzeri (375.000 euro) oltre ad essere sanzionato con un richiamo ufficiale. Il divieto di fare mercato era inizialmente riferito alla sessione estiva del 2014 e a quella invernale di gennaio, ma il Barça aveva avuto una sospensione cautelare della sanzione da parte della Fifa, e aveva potuto rinforzarsi in estate acquistando anche Luis Suarez.