L'Atleti blocca il Real: 1-1 nel Derby di Madrid

Al Calderon termina 1-1 il derby di Madrid. In gol Benzema e Luciano Vietto. Keylor Navas para un rigore a Griezmann.

L'Atleti blocca il Real: 1-1 nel Derby di Madrid
L'Atleti blocca il Real: 1-1 nel Derby di Madrid
Atletico Madrid
1 1
Real Madrid
Atletico Madrid: (4-3-3) Oblak; Juanfran, Godin, Gimenez, Filipe Luis; Oliver Torres (46' Ferreira Carrasco), Tiago, Gabi; Griezmann, Fernando Torres (64' Martinez), Correa (58' Vietto). A DISPOSIZIONE: Moya, Savic, Siqueira, Saul. All. Simeone
Real Madrid: (4-2-3-1) Navas; Carvajal (41' Arbeloa), Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro; Isco (66' Bale), Modric, Ronaldo; Benzema (76' Kovacic). A DISPOSIZIONE: Casilla, Nacho, Vazquez, Jesé. All. Benitez
SCORE: 9' Benzema, 83' Vietto. Al 22' Navas para rigore a Griezmann.
ARBITRO: Alberto Undiano Mallenco. AMMONITI: 17' Gabi, 21' Ramos, 39' Correa, 59' Varane, 60' Juanfran, 61' Casemiro, 79' Vietto, 82' Griezmann, 88' Godin, 89' Arbeloa.
NOTE: Gara valida per la settima giornata di Liga BBVA. Dallo stadio Calderon, il derby di Madrid. Calcio d'inizio ore 20.30.

Al Vicente Calderon va in scena il Derby di Madrid, tra Atletico e Real, che alla fine si spartiscono la posta in palio dopo 90 minuti di fuoco, come era lecito aspettarsi. Diego Pablo Simeone schiera un 4-4-2 con Fernando Torres e Correa in attacco, supportati dagli esterni Oliver Torres e Griezmann. Benitez risponde con il 4-3-3, con Benzema in attacco affiancato da CR7 e Isco.

Il Madrid parte forte e al 9' minuto passa in vantaggio: Carvajal salta secco Filipe Luis mandando il pallone da una parte e passando dall'altra, per poi servire in mezzo Karim Benzema, che incorna e batte Oblak. 0-1 Real. Nei minuti successivi escono i Colchoneros, che si fanno vedere pericolosamente con Correa, ma l'argentino non trova la porta prima al termine di un uno-due con Correa e poi con un tiro terminato a lato. al 20', però, c'è la possibile svolta della gara: il Real fallisce un disimpegno difensivo e Fernando Torres si ritorva con il pallone tra i piedi. Sergio Ramos recupera, ma non riesce a uscire palla al piede e il pallone finisce in possesso di Tiago, che viene atterrato dall'ex Siviglia in area: è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Antoine Griezmann, ma Keylor Navas respinge il penalty. occasione incredibile gettata al vento dagli uomini di Simeone. Il rigore fallito è una dura botta per l'Atletic, che perde il controllo della restante parte della prima metà e sbaglia sistematicamente la fase di impostazione.

Il secondo tempo si apre con auspici migliori: la squadra di Simeone si sporge bene in avanti, ma al 57' l'ex tecnico del Catania decide di mettere in campo il sup pupillo, per cambiare la situazione. Luciano Vietto, attaccante ex Racing Club, che rileva un guizzante Angel Correa. All'innesto dell'argentino si aggiunge anche quello di Jackson Martinez, che all'80' lo imbecca con un buon pallone in mezzo, ma Vietto non riesce a girare di testa centrando la porta. Solo questione di tempo, perchè due minuti più tardi il puntero colombiano, molto attivo sulla fascia, crossa in mezzo per Griezmann, che cerca il gol di tacco: il pallone non viene indirizzato in porta, ma viene allungato per Vietto, che, a porta vuota, colpisce e regala il gol del pareggio ai suoi. Esplode la gioia del Cholo e del Calderon: l'Atleti ha pareggiato. La squadra di casa proverà fino all'ultimo a cercare la vittoria, ma al 90' Keylor Navas, indiscusso uomo partita dei Blancos, negherà la gioia del gol a Jackson Martinez, volando su un suo tiro da fuori. Termina 1-1 tra Atletico e Real, con gli ospiti che forse avrebbero meritato qualcosa in più dal punto di vista del gioco, controllato con maggior costanza e qualità, ma la seconda metà di gioco suggerisce che l'Atletico non avrebbe rubato niente con un secondo gol. Il Derby di Madrid termina 1-1, con le due rivali che si spartiscono la posta.


Share on Facebook