Live Barcellona-Siviglia, finale Copa del Rey 2016 (2-0): Alba-Neymar al supplementare!

Live Barcellona-Siviglia, finale Copa del Rey 2016  (2-0): Alba-Neymar al supplementare!
Barcellona
2 0
Siviglia
Barcellona: (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic (46' Mathieu), Busquets, Iniesta; Messi, Suarez (57' Rafinha), Neymar. All. Luis Enrique
Siviglia: (4-2-3-1): Rico; Ferreira (80' Konoplyanka), Carriço, Rami, Escudero; Iborra, Krychowiak; Coke, Banega, Vitolo; Gameiro. All. Emery.
SCORE: 1-0, Jordi Alba, 97'.
ARBITRO: Carlos Del Cerro Grande. Ammoniti: Rami 73', Vitolo 75', Alba 87', Neymar 89', Iniesta 90', Alves 90', Iborra 90+5', Krychowiak 92'. Espulsi: Mascherano 38', Banega 90+2', Carriço 120'.
NOTE: Finale di Copa del Rey 2015/16. Si gioca allo Stadio Vicente Calderòn di Madrid. Calcio d'inizio ore 21.30.

00.21 - Che serata di sport! Per stasera, da Stefano Fontana e dall'intera redazione di VAVEL Italia è tutto. Vi ringrazio per averci seguito, e vi raccomando di rimanere sintonizzati per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale.

00.20 ANDRES INIESTA ALZA LA VENTOTTESIMA COPPA DEL RE NELLA MERAVIGLIOSA STORIA DEL BARCELLONA! SCONFITTO 2-0 IL SIVIGLIA, I CATALANI SONO CAMPIONI!

00.19 - Eccola! Arriva la coppa, nelle mani del Re!

00.17 - Eccoli! La scalata dei campioni! I blaugrana vanno verso le meritatissime medaglie d'oro, accompagnati dai figli.

00.16 - Ora tocca alla squadra arbitrale ricevere le medaglie. Grandissima prestazione di Carlos Del Cerro Grande, sempre attento e giusto nelle decisioni, nonostante fosse alla prima finale di Copa del Rey.

00.15 - Migliore in campo, alla luce dei due assist decisivi, Lionel Messi, ma benissimo anche Gerard Piqué e Andrés Iniesta oltre al solito Neymar. Dall'altra parte forti conferme da Ever Banega, Mariano Ferreira e Iborra.

00.13 - Mortificati i giocatori di Emery, che salgono la scalinata per ricevere il tributo della medaglia d'argento dalla famiglia reale, tra gli applausi dello stadio intero.

00.12 - Festeggiano tutti al Vicente Calderòn: ovviamente i tifosi del Barça, ma c'è la sciarpata anche degli andalusi che ringraziano il Siviglia per la splendida stagione di coppa.

00.08 - Piegato solo dopo cento minuti un ottimo Siviglia, che ha combattuto a viso aperto e difeso con intensità fino all'invenzione di Messi per Jordi Alba. Catalani in dieci per quasi un'ora di gioco dopo l'espulsione di Javier Mascherano per fllo da ultimo uomo su Gameiro. Nel secondo tempo problemi muscolari per Suarez, tante occasioni, un palo clamoroso di Banega (poi espulso al novantesimo anche lui per fallo su chiara occasione da gol) ma soprattutto tanta intensità. VInce il Barcellona che ha avuto il guizzo decisivo nei supplementari, quello di un meraviglioso Lionel Messi. Alba e Neymar sugellano così il doblete blaugrana.

00.05 - FINISCE QUI! VINCE IL BARCELLONA! IL BARCELLONA COMPLETA IL DOBLETE E VINCE LA CENTOTREDICESIMA COPPA DEL RE, LA VENTOTTESIMA DELLA SUA STORIA! A SEGNO ALBA E NEYMAR DOPO LO 0-0 DEI TEMPI REGOLAMENTARI.

122' NEYMAAAAAAR! NEYMAAAAAAR! E' FINITAAAA! HA VINTO IL BARCELLONA, 2-0 DI NEYMAAAAR! Tutti a festegggiare quelli del Barça, con Neymar che deposita in rete l'imbucata di Messi dopo un palleggio insistito nei pressi dell'area di rigore. Destro fulmineo imparabile per Rico, partita chiusa!

120' - ESPULSO CARRICO! ATTENZIONE, SIVIGLIA IN NOVE! Il centrale portoghese travolge Messi dritto sulle gambe, viene ammonito, ed esagera clamorosamente cn le proteste plateali. Rosso sventolato da Del Cerro Grande, si gioca nove contro dieci!

120' - Quattro di recupero, quattro di speranza per il Siviglia.

119' - Ultimo cambio di Enrique che spezza ancor di più la partita mandando dentro Sergi Roberto per l'uomo che sta decidendo la finale: esce Jordi Alba, applauditissimo.

118' - Ingenuo Rami che travolge Neymar, spalle alla porta, a centrocampo. Poco lucido in tutto il match il francese.

117' - NEYMAR! VICINISSIMO AL K.O. IL BARCELLONA! Iniesta manda al bar Rami e crossa dentro proprio per Neymar che stacca in tuffo. Bravo Rico ad inchiodarla sulla linea.

116' - Riparte ancora Neymar, bravissimo a guadagnare campo, tempo, ed un calcio di punizione.

114' - Cinque minuti al termine, prova a spingere il Siviglia.

113' - Continuano a volare cartellini, punito Gameiro per proteste dopo un contatto a centrocampo.

113' - Escudero ancora col campanile, blocca Ter Stegen.

113' - Cross teso di Konoplyanka dalla sinistra, Sergio Busquets chiude in corner.

112' - Si riparte, sembra farcela il direttore di gara.

111' - Meravigliosi i tifosi del Siviglia, che continuano ad incitare i loro beniamini con entusiasmo nonotante il risultato.

110' - Partita inusuale fino in fondo: si fa male l'arbitro! Medicazioni in corso per Carlos Del Cerro Grande.

109' - COKE! Grande stop a rientrare del capitano andaluso che cerca il mancino dal limite dell'area, ma la palla è debole e facile per Ter Stegen.

108' - Squadre davvero davvero stanche e lunghe, serve un mezzo miracolo al Siviglia.

106' - Scatto di Neymar che non premia Mathieu, proposto in attacco, e finisce col perdere palla.

106' - Si riparte. Campo a Fernando Llorente, è la soluzione cercata da Emery, al posto di Iborra.

105' - Duplice fischio di Del Cerro Grande, si invertono le metà campo.

104' - SERGIO RICO! SERGIO RICO SALVA IL SIVIGLIA! TRE PARATE DECISIVE! Prima su Piqué che stacca sul secondo palo arriva il miracolo a mettere in corner, poi sugli sviluppi del cross il portiere della cantera andalusa mette le mani sulla stangata dalla distanza di Alves e riesce a respingere anche il tap-in di Busquets. Monumentale Rico in questo frangente.

103' - Ammonito anche Escudero, che entra da dietro su Messi ai trenta metri.

102' - Messi in porta diretto! Palla tesa, ci mette le mani Rico.

101' - Ammonito anche Konoplyanka, che trascina giù Messi per non fargli chiudere il triangolo con Neymar sulla destra.

100' - Stanchissimi gli andalusi, qui Escudero regala il calcio d'angolo agli avversari sul retropassaggio di Konoplyanka.

98' - Siviglia in avanti, riparte di nuovo Messi che cerca il gol dell'anno col pallonetto da trenta metri. Palla alta, sarebbe caduto lo stadio in caso di gol.

96' ALBAAAAA! JORDI ALBAAAA! LA SBLOCCA LUI! IL MENO ATTESO! GOL DEL BARCELLONAAAAA! INVENZIONE DI LIONEL MESSI! Messi senza pressione a centrocampo, può ragionare e trovare un meraviglioso passaggio di quaranta metri per lo scatto di Jordi Alba che va via a Vitolo in area e appoggia il mancino chirurgico ad incrociare. Non può nulla Rico, VANTAGGIO BLAUGRANA!

95' - GAMEIRO! Appoggio di Iborra che lo libera in area, ma sul mancino su butta a peso morto Mathieu! 

94' -  Che chiusura di Busquets su Konoplyanka, più fresco. Un vero lottatore lo spagnolo.

94' - Partita apertissima in questo momento, la sensazione è che la parità potrebbe essere rotta da un momento all'altro.

92' - Ammonito Krychowiak, costretto ad appendersi a Neymar per non farlo partire in profondità sul pallone di Iniesta.

91' INIZIA IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE!

23.27 - Si caricano nel mischione i giocatori del Siviglia prima di ripartire. Tra mezz'ora avremo un campione, o toccherà alla lotteria dei calci di rigore!

23.26 - Difficile trovare il migliore dei tempi regolamentari, probabilmente il colosso Gerard Piqué. Bene anche Iniesta nel Barça, dall'altra parte su tutti svettano gli attivissimi Banega ed Iborra.

23.24 - Partita intensissima, col Barcelllona che ha resistito alle cariche del Siviglia per un tempo intero con l'uomo in meno, a causa dell'espulsione di Mascherano nel primo tempo, e senza Luis Suarez, vittima di guai muscolari prima dell'ora di gioco. Ai punti la vincerebbero gli andalusi, ma i blaugrana sono andati vicini al gol in ripartenza, costringendo anche Banega al fallo da ultimo uomo nei minuti di recupero. Nessun gol, difese bravissime a neutralizzare ogni occasione.

90+5' FINISCONO QUI I TEMPI REGOAMENTARI, SI VA ALL'EXTRA TIME!

90+4' - Palla vagante, scontro abbastanza violento tra Iborra e Ter Stegen. L'andaluso entra in netto ritardo, prende il giallo e rischia di innescare una rissa.

90+3' - Mathieu! Bello lo stacco sul secondo palo, ma il colpo di testa manca di forza.

90+3' - Vuole chiudere in avanti il Barça! Secondo corner consecutivo.

90+2' - Messi col mancino sopra la barriera, alza in corner Rico.

90+1' - ATTENZIONE! ESPULSO EVER BANEGA! DIECI CONTRO DIECI! SECONDA ESPULSIONE DEL MATCH! Coke, stanco, perde palla e si scatena la 4x100 dei catalani: Messi inventa il filtrante per Neymar che arriva sulla palla da solo al limite dell'area. Ultimo uomo Banega che va dritto sulle gambe da dietro, rosso giustissimo.

90' - Cinque di recupero!

88' - Succede di tutto ora! Rami trattiene vistosamente Iniesta a centrocampo, Del Cerro Grande lascia correre per la regola del vantaggio e sulla palla filtrante Neymar si lancia in profondità e cade nel contatto con Banega. Bravissimo l'arbitro che ammonisce il brasiliano per simulazione: il fallo è inesistente. Ammoniti anche Alves ed Iniesta per le proteste eccessive.

86' - Altro contatto dubbio, con Krychowiak che stende Neymar nel suo tentativo di slalom gigante. Il fallo c'era, ma lascia correre Del Cerro, salvo poi ammonire giustamente Alba per un calcione sulla ripartenza di Iborra.

84' - ATTENZIONE! Coke al cross lungo dalla destra, Iborra si allaccia in uno contro uno con Dani Alves e termina a terra. Proteste veementi del numero 8 andaluso, lascia correre l'arbitro. Dal replay è difficile capire l'entità della spinta, ma Iborra sembra avanti.

83' - Allontanato un membro dello staff di Luis Enrique, eccessivamente alterato e furioso nelle proteste dalla panchina.

82' - Ancora Iniesta ad accelerare, steso dalla solita randellata sulla trequarti, non fischia Del Cerro Grande.

81' - Prova il gol dell'anno Coke con la rovesciata dopo lo stop di petto sul traversone di Ever Banega. Prima di lui sul pallone arriva Mathieu, che si tuffa con coraggio e anticipa l'avversario, rimediando anche un calcio.

80' - Continua ad attaccare il Siviglia, ci credono gli andalusi.

79' - Primo cambio di Emery: entra Konoplyanka per Mariano Ferreira, con Coke che scala in linea con i difensori.

78' - Gameiro! Imbucato sulla destra da Banega il francese, ma la sua conclusione da posizione defilata è deviata in corner. Serve che dica da chi? Immenso Gerard Piqué.

78' - Mariano mette in mezzo, ma il solito Piqué toglie la palla dalla testa di Vitolo a pochi passi da Ter Stegen.

77' - Tra i migliori in campo anche Iniesta, tanto efficace in copertura quant in fase di costruzione.

75' - Debole la conclusione di Messi, ha vita facile Rico che blocca in tuffo.

74' - Secondo giallo in due minuti per il Siviglia: qui è Vitolo ad arrestare da dietro lo slalom gigante di Andrés Iniesta, atterrato in posizione invitantissima per il mancino di Lionel Messi.

73' - Scintille in campo! Rami stende Neymar che ripartiva in velocità (poi ammonito il francese), e proprio Neymar finisce a muso duro contro Iborra. Ci pensa Coke a fare da pacere.

72' - Stranissimo traversone di Escudero che alza un campanile che per poco non sorprende Ter Stegen, scheggiando l'incrocio dei pali.

71' - Meraviglioso Banega nella difesa del pallone in mezzo al campo, deve stenderlo sulla trequarti Rafinha.

69' - Soffre il Barça, attacca con convinzione il Siviglia che è presenza costante nella trequarti ospite.

68' - Messi con la punizione tagliata dai quaranta metri, cross lungo neutralizzato da Rico in presa alta.

66' - Banega prova a sorprendere Ter Stegen da centrocampo, ma il tedesco era in totale controllo della sua posizione.

65' - Termina il quasi assedio, fallo di mano di Escudero dopo la confusione generata dal cross in mezzo.

65' - KRYCHOWIAK! OCCASIONE COLOSSALE! Rimpallo che lascia la sfera libera in area, il polacco ci arriva e scarica il destro verso l'incrocio, ma Alba riesce a deviare in corner.

64' - Prende coraggio il Siviglia, che attacca con continuità. Qui Busquets deve chiudere in corner il destro di Iborra.

62' - Contropiede Barça con Messi che prova ad imbucare Neymar nello spazio. Palla lunga, e in ogni caso era in fuorigioco il brasiliano.

61' - Egoista Vitolo, che ne salta due al limite ma cerca lo slalom e finisce per perdere palla nella gabbia di quattro uomini in blaugrana.

60' - Ancora l'ultimo passaggio che costa caro al Siviglia: Escudero troppo lungo col mancino che avrebbe liberato Iborra a tu per tu con Ter Stegen!

59'- Proteste plateali di Messi che chiede un fallo di mano sul suo tocco in profondità.

59'- Prova ad inventare Banega dalla trequarti, ma lo scavetto è un regalo a Ter Stegen.

58' - Ancora, sempre Piqué: stavolta la scivolata sul fondo toglie palla ad Iborra.

56' - Ricomincia il gioco dopo diversi minuti. Ricapitolando, Messi è rientrato in campo, mentre Suarez fa tremare l'Uruguay per un guaio muscolare che sembra parecchio serio e potrebbe lasciarlo fuori per la Copa America. Al suo posto in campo Rafinha. Medicato dallo staff del Siviglia anche Krychowiak, vistosamente fasciato appena sopra il ginocchio.

54' - Ahia! Messi a bordo campo per le medicazioni, ma si accascia subito dopo Luis Suarez! Problema muscolare nell'azione precedente, si ferma da solo Suarez. Non è un contatto, non sono crampi, qui si rischia una tegola per la scarpa d'oro che si tiene la coscia, sforzata in occasione di un allungo aereo.

52' - Messi! Si inventa un tocco sotto meraviglioso col mancino per liberare Jordi Alba sul secondo palo. Palla rimessa in mezzo in extremis dal terzino, ma sul campanile si scontrano testa contro testa proprio Messi e Carriço. Entrambi a terra, ma la punizione è per il Siviglia: il difensore era in netto anticipo.

51' - Si muove tantissimo Gameiro, tarantolato contro la linea difensiva avversaria.

50'- Che partita per Gerard Piqué, qui in scivolata chiude in corner Gameiro, innescato sulla sinistra da Escudero.

49' - PALO! PALO DI EVER BANEGA! CLAMOROSO AL CALDERON! Che bomba di Banega! Altra azione iniziata dalla spizzata di Iborra su rilancio di Rico, trama di passaggi al limite dell'area fino ad arrivare a Banega che calcia da fermo dai venti metri. Palla bassa, leggermente deviata da Piqué, che per poco non fulmina Ter Stegen, salvato dal palo.

48' - Raddoppiato Gameiro accanto alla linea laterale, alla fine deve concedere la rimessa.

47' - Che fenomeno Andrés Iniesta. Che visione! Passaggio rasoterra meraviglioso nello spazio dietro la linea difensiva per Neymar. L'ha fatta passare in un varco che non esiste! Fischiato il fuorigioco, ma dal replay il brasiliano sembra perfettamente in linea.

47' - Pessimo schema dalla bandierina per il Siviglia: il cross di Banega esce dal campo durante la sua traiettoria.

46' - Subito Banega da fuori, devia Piqué.

46' - SI RIPARTE! INIZIA IL SECONDO TEMPO!

22.31 - Fuori Rakitic, il grande ex del match! Centrocampo a due, Iniesta-Busquets.

22.31 - Eccole le squadre: c'è Mathieu nel Barcellona! Vediamo chi ha scelto di sacrificare Luis Enrique.

22.30 - Ancora negli spogliatoi i ventidue, spettacolare il contrasto tra le due tifoserie sugli spalti. Non mancano mai, tra gli andalusi, maglie in ricordo del compianto Puerta.

22.20 - Siviglia bravo a chiudere gli spazi, anche con le cattive maniere, per impedire al Barcellona di mettere in mostra l'immensa qualità dei propri attaccanti. Mariano Ferreira ed Ever Banega i migliori tra i rojiblancos, ma bene anche Coke. Dall'altra parte, Barça molto paziente ma quasi mai pericoloso nello stretto. Grandissima occasione sbagliata da Suarez ad inizio primo tempo, ma nel secondo Luis Enrique dovrà rimediare al pasticcio (con conseguente espulsione) di Mascherano, scegliendo se inserire Mathieu o affidarsi a Sergio Busquets come centrale difensivo.

22.18 - Prima frazione molto intensa ed equilibrata, chi si aspettava un dominio catalano è rimasto deluso. Ottima fase difensiva di entrambe le squadre, con grande filtro a centrocampo di Banega da una parte e Busquets dall'altra. Fattore dominante l'espulsione, al minuto trentasette, di Javier Mascherano per trattenuta da ultimo uomo su Kevin Gameiro.

22.16 FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! TERMINA L'UNICO MINUTO DI RECUPERO, DEL CERRO GRANDE FISCHIA DUE VOLTE SULLO 0-0.

45+1' - NEYMAR! MA COSA FA? Magia del brasiliano al limite dell'area, con tre tocchi che fanno fuori altrettanti avversari. Centralmente c'è Messi, ma il suo mancino è ancora ribattuto.

45' - Altra randellata, stavolta è Vitolo su Messi.

44' - PIQUE'! CHE OCCASIONE! Traversone tagliato di Rakitic, lo spagnolo svetta in area piccola su Krychowiak e dà potenza all'incornata, che però non trova la porta.

43' - Finalmente spazio per il Barça: Messi allarga su Neymar, ma ancora una volta è superlativo Mariano che con tutta la sua tenacia chiude in corner il connazionale. Ferreira.

42' - Altro fallo su Neymar, sostanzialmente aggredito subito dopo il primo controllo.

41' - Che grinta il Siviglia! Qui è Mariano ad anticipare, duro ma corretto, Suarez. Dall'altra parte rischia il pasticcio Rakitic che non sente Ter Stegen che gli chiama la palla, ma è fortunato sul rimpallo. Rimessa dal fondo.

40' - Ancora le cattive maniere di Escudero ad impedire la giocata a Messi.

39' - Ora è 4-2-3 per Luis Enrique: Sergio Busquets agisce da difensore centrale, Iniesta e Rakitic si stringono a centrocampo.

38' - Duro Escudero su Neymar, che è sempre pressato in ogni zona del campo. Punizione blaugrana.

37' - TER STEGEN! Banega prova a sorprenderlo sul suo palo, ma il tedesco alza la manona e mette in corner.

36' - ATTENZIONE! ESPULSO MASCHERANO! CARTELLINO ROSSO PER JAVIER MASCHERANO! CAMBIA TUTTO AL CALDERON! Palla lunga di Rico, Iborra spizza appena di testa per permettere a Gameiro di attaccare in verticale. In uno contro uno, Mascherano trattiene vistosamente il francese che era involato verso Ter Stegen. Decisione al limite, ma giusta, l'infrazione è nettissima. Ora punizione dal limite affidata a Ever Banega.

35' - ALtra palla recuperata da un monumentale Busquets, sulla ripartenza Messi va dentro per Iniesta che (udite udite!) sbaglia il controllo e regala la rimessa al portiere.

34' - Escluso Ter Stegen, tutti i giocatori in campo sono nella metà campo difensiva del Siviglia, che però copre bene e riesce anche a ripartire. 

33' - Bravissimo Piqué in scivolata: vitolo stava scattando per prendersi tutto lo spazio sulla sinistra. Riparte invece il Barça.

32' - Sempre e comunque Banega. Altra trama interrotta nello stretto al limite dell'area. L'argentino esce palla al piede ed incassa il calcetto frustrato di Neymar Jr.

31' - Stranissimo intervento di Rami, che dopo essere scivolato prova comunque a fermare Neymar butandosi di testa sul pallone. IL tocco è di braccio, ma lascia giocare Del Cerro.

30' - Cross allontanato, ai venti metri c'è Alves che scarica il destro teso incrociato: di poco alla destra di Rico.

29' - Buon tocco di Neymar per Alba sul lato corto dell'area, ma il solito Banega mette in corner in scviolata.

28' - Altra chiusura del Siviglia! Messi lascia sul posto Krychowiak e tocca per Suarez buttandosi in mezzo per ricevere il passaggio, ma l'uruguayano è anticipato da Escudero.

27' - Ever Banega è ovunque: qui mette il piede nel fraseggio tra Messi e Neymar e fa ripartire i suoi.

26' - Bella partita in questa prima metà di tempo, col Siviglia tutt'altro che remissivo. Equilibrio in campo, con entrambe le difese molto attente e precise.

25' - Ha spazio Messi che cambia passo splendidamente: il suo tocco nel cuore dell'area è diretto a Suarez, che però non capisce l'idea. Blocca Rico.

24' - Caos al limite dell'area del Barça, con Krychowiak che calcia due volte al volo, entrambe schiacciate a terra: la prima è ribattuta, sulla seconda sfiora Iborra di testa, erroneamente giudicato in offside dall'assistente.

23' - Coke lancia in profondità Gameiro con un bel rasoterra: il francese prova a chiudere il triangolo di prima, ma in area c'è Daniel Alves che ha altre idee.

22' - Che partita fino ad ora di Mariano Ferreira, che sta limitando benissimo chiunque passi nella sua zona di competenza.

21' - MESSI! Su corner cerca il gol olimpico calciando direttamente in porta a rientrare. Non perfetta la risposta coi pugni di Sergio Rico,  ma in qualche modo si salva il Siviglia.

20' - Contatto in mezzo al campo tra Krychowiak e Busquets cercando di arrivare su una palla vagante. Involontaria la scivolata del polacco, lascia correre giustamente Del Cerro Grande.

19' - Tanto lavoro di filtro dei centrocampisti blaugrana: qui Busquets anticipa e lacia la ripartenza che arriva a Dani Alves, ma il suo cross è rimpallato.

19' - Mette dentro Messi, ma Piqué era in fuorigioco. Si riparte da Rico.

18' - Punizione pericolosa sulla fascia destra per il Barça.

16' - COKE! Se l'è mangiato Coke! Iniesta recupera palla sulla sinistra ma la perde nel tentativo di rinvio; Vitolo sfonda lungo la linea di fondo e scarica dietro per Coke che tutto solo apre troppo il piattone, sostanzialmente diretto verso la linea laterale dall'altra parte. Pessima conclusione, ma occasione ghiottissima!

15' - Iborra prova a sfondare sulla destra usando il fisico contro Alba, che si rifugia in fallo laterale.

14' - Sempre raddoppiato Neymar, che cercando un numero dei suoi trova un corner. Battuta di Rakitic, non tocca nessuno la sfera che si spegne sul fondo.

14' - Rischia Daniel Alves che perde palla sulla trequarti, ma Vitolo ha trattenuto Messi nel tentativo di ripartire.

13' - Buono schema a liberare Rami sul secondo palo, ma l'ex-Milan riesce solo a sfiorare. Sul contro-traversone Iborra spinge vistosamente Busquets.

12' - Suarez trattiene Krychowiak, sugli sviluppi della punizione arriva il primo corner per gli andalusi.

11' - Gran numero di Escudero che tiene in campo la palla sulla sinistra e lancia Vitolo, chiude in fallo laterale Rakitic.

10' - Pasticcio di Rami, che subisce la pressione di Suarez e si porta la palla oltre la linea di fondo. Corner.

10' - Ingabbiato Messi sulla trequarti, gliela sfila Iborra che però sbaglia l'apertura frettolosa su Gameiro.

9' - Buon approccio alla gara del Siviglia, che attacca a viso aperto e difende in maniera ordinata, nonostante la grande pressione del Barça in entrambe le fasi.

7' - SUAREZ! PRIMA, LAMPANTE OCCASIONE DEL MATCH! Iniesta col meraviglioso scavetto per punire la cattiva posizione di Rami, Suarez attacca lo spazio e va al destro al volo dal limite, di poco a lato.

6' - Suarez per Messi sulla destra, ma il mancino dal limite è murato.

4' - Gameiro! Si defila a sinistra e parte in velocità, lasciando sul posto Piqué. Tempestivo Mascherano che spazza via nel cuore della propria area di rigore!

3' - Si innesca Messi sulla trequarti, l'azione prosegue col triangolo sulla sinistra, ma la palla di Neymar è intercettata da Mariano.

2' - Primo contrasto aereo, con Carriço che sbraccia leggermente su Suarez. Conterà molto la fisicità in questa finale.

1' SI PARTEEEE!

21.28 - Saluti di rito, foto e scambio di gagliardetti. Tutto pronto, stadio caldissimo!

21.26 - Splendide le due coreografie delle tifoserie, mentre risuonano le prime note della marcia reale, inno nazionale spagnolo!

21.25 - Squadre in campo! Arbitra Carlos Del Cerro Grande.

21.23 - Tanti incroci nel tunnel: il grande ex, Rakitic, saluta i suoi vecchi compagni, mentre Ever Banega ritrova Lionel Messi, come lui cresciuto nel Newell's Old Boys di Rosario.

21.20 - Dieci minuti al via! Un breve confronto staistico tra le prestazioni in Liga dei due protagonisti più attesi: Leo Messi e Kevin Gameiro.

21.13 - Riscaldamento in corso a Madrid!

21.06 - Piccolo spazio per i precedenti: in questa stagione sono stati tre. Il primo, ad Agosto, in occasione della Supercoppa Europea, con gli andalusi che sono riusciti a rimontare da uno svantaggio di 4-1 salvo poi subire il 5-4 decisivo di Pedro (poi passato al Chelsea) nei tempo supplementari. In Liga, invece, è finita 2-1 sia a Siviglia che a Barcellona: Krohn-Dehli e Iborra su Neymar all'andata, Messi e Piqué a rimontare Vitolo al ritorno.

21.03 - E, con l'Estelada vietata, il Barcellona ha pensato bene di fornire ogni seggiolino riservato ai suoi tifosi di una bandiera col simbolo del club, che richiama fortemente quella indipendentista catalana.

21.02 - Carrellata di meravigliose immagini, dentro e fuori dallo stadio. Che atmosfera splendida!

21.00 - Mezz'ora al via! Si scalda il Calderòn!

Siviglia (4-2-3-1): Rico; Ferreira, Carriço, Rami, Escudero; Iborra, Krychowiak; Coke, Banega, Vitolo; Gameiro. All. Emery.

20.55 - Sorprende tutti invece Unai Emery: oltre al portiere di coppa Rico, campo anche per Escudero sulla sinistra ed Iborra nel mezzo! L'eroe europeo Coke prende posto sulla destra, fuori N'Zonzi, squalificato. Ce la fa Adil Rami, che farà coppia con Carriço.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. All. Luis Enrique

20.52 - Tutto confermato per Luis Enrique: si punta a "doblete" con i titolarissimi.

20.50 - Sono arrivate le formazioni ufficiali!

20.40 - Eccoci collegati! Meno di un'ora al via in quel di Madrid!

Buonasera a tutti! Benvenuti, in compagnia di Stefano Fontana, alla diretta testuale della finale di Copa del Rey 2016: al Vicente Calderòn di Madrid si affrontano Barcellona e Siviglia. Entrambe cercano il secondo trofeo stagionale: per i blaugrana in ballo il "doblete", campionato e coppa nazionale; per gli andalusi, una coppia di coppe con l'Europa League.

Atmosfera molto calda alla vigilia, sentitissima in tutta la penisola iberica: ai tifosi del Barcellona è stato esplicitamente vietato di sventolare la classica Estelada, bandiera simbolo dell'indipendenza catalana riprodotta anche nello stesso simbolo dell'FCB. Di tutta risposta, i tifosi entreranno allo stadio con bandiere scozzesi, per esprimere protesta e sostegno ai "fratelli" d'oltremanica.

Il momento delle due squadre

Meraviglioso Barcellona: dopo il trittico di sconfitte che ha compromesso il cammino in Champions e rimesso in bilico la Liga (1-0 della Real Sociedad, 2-0 dell'Atletico in semifinale e 1-2 del Valencia al Camp Nou), gli uomini di Luis Enrique si sono scossi ed hanno ripreso il cammino da schiacciasassi: cinque partite, cinque vittorie, ventiquattro gol segnati e nemmeno uno subito. 

Le goleade hanno permesso a Luis Suarez di completare il suo cammino verso la scarpa d'oro: quaranta (QUARANTA!) gol in campionato a cui si aggiungono gli otto in Champions ed i cinque proprio in coppa nazionale per un totale di cinquantatrè reti stagionali. Altra statistica molto interessante: la striscia di imbattibilità della coppia Bravo-Ter Stegen è ancora aperta a 495 minuti.

Siviglia invece male in campionato, dove quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate hanno relegato i rojiblancos al settimo posto, fuori dalla zona Champions. La squadra di Emery sarà comunque alla fase a gironi, grazie al 3-1 in rimonta sul Liverpool che ha garantito la terza Europa League consecutiva.

Esclusa la vittoria in finale e quella nel ritorno in semifinale di Europa League, gli andalusi non trionfano dal 24 aprile, ovvero dal 2-0 sul Betis nel derby del Sànchez Pizjuàn. Da quel momento, solo due gol segnati e ben otto incassati in tre partite. 

Il cammino

Le terze linee del Barca sono riuscite ad eliminare la Villanovense con un 6-1 al Camp Nou dopo lo 0-0 dell'andata di primo turno. Agli ottavi, è stata la volta del derby con l'Espanyol, liquidato 4-1 (con due assist e due gol di un super-Messi) al Camp Nou e 0-2 a domicilio. Stessa sorte anche per il Bilbao ai quarti: Aduriz prova a dare speranza con la rete al novantesimo al San Mamés per accorciare sul doppio vantaggio di El Haddadi e Neymar; a Barcellona, però, Suarez, Piqué e Neymar hanno ribaltato il vantaggio di Inoki Williams. In semifinale, infine, la passeggiata sul Valencia (7-0 con quattro gol di Suarez e tre di messi) ha reso vano l'1-1 del ritorno.

Senza smottamenti anche il cammino del Siviglia: un cumulativo di 5-0 per eliminare il Logrones al primo turno, a cui sono seguiti i sei gol (di sei marcatori diversi, di cui due in trasferta) per eliminare il Betis nel derby agli ottavi. Ancora imbattuti i ragazzi di Emery per nel passaggio per i quarti, col non irresistibile Mirandes battuto 2-0 al Sànchez Pizjuàn (N'Zonzi, Vitolo), e 3-0 al Municipal de Anduva (Iborra, Munoz, Coke).  Rami, doppio Gameiro e Krohn-Dehli hanno spazzato via il Celta Vigo in semifinale, con Banega e Konoplyanka che hanno evitato la rimonta nella gara di ritorno, dopo la doppietta di Iago Aspas a cavallo dell'intervallo. Questi sono gli unici due gol subiti dagli andalusi in tutta la competizione.

Le ultime dal campo

Tutti arruolabili in casa Barça: reintegrato in gruppo anche Mascherano. Solito 4-3-3 previsto per Luis Enrique, con Ter Stegen tra i pali. La coppia centrale dovrebbe contare proprio Mascherano accanto a Gerard Pique. Titolarissimi anche gli esterni: Dani Alves e Jordi Alba. Confermati anche i  due terzetti delle meraviglie: Ivan Rakitic-Sergio Busquets-Andrés Iniesta nel mezzo, Leo Messi-Luis Suarez-Neymar Jr. davanti.

Qualche problemino in più per Unai Emery, costretto a lasciare fuori dai convocati i lungodegenti Reyes, Khron-Deli e lo sfortunatissimo Andreolli. Dovrebbero essere recuperati, invece, Adil Rami, che ha subito un colpo abbastanza duro in finale di Europa League e Benoit Trémoulinas, vittima di lesione al menisco. Squalificato inoltre N'Zonzi, tassello fondamentale della fase offensiva.

Presa visione delle assenze, Emery sembra orientato verso un 4-2-3-1 simile a quello della finale di quattro giorni fa, con la differenza di un Coke che dovrebbe scalare in difesa, componendo con Rami la protezione per il portiere David Soria. Fasce affidate a Kolodziejczak (ovviamente abbreviato in 'Kolo') sulla mancina ed ad un positivissimo Mariano Ferreira sulla destra. Mediana di muscoli e tattica con il perno Krychowiak accanto a Daniel Carriço. Ever Banega agirà tra le linee da regista avanzato, mentre probabilmente saranno Konoplyaka e Vitolo a coadiuvare la punta Kevin Gameiro.

Le probabili formazioni

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. All. Luis Enrique

Siviglia (4-2-3-1): Soria; Ferreira, Rami, Coke, Kolodziejczak; Krychowiak, Carriço; Konoplyanka, Banega, Vitolo; Gameiro. All. Emery

Le parole della vigilia

Andrés Iniesta: "Una stagione in cui si vince la Liga non può essere considerata negativa. Anzi vincere la Liga fa sì che la stagione di una squadra sia più che buona, se poi dovesse arrivare anche la Coppa tanto meglio".

Luis Enrique: "Stagione negativa? Cioè la stagione in cui abbiamo vinto Supercoppa d'Europa, Mondiale per Club e Liga? Ditemi dove devo firmare per vincere lo stesso il prossimo anno. È l'ultima partita della stagione ed ho delle sensazioni buonissime, poi ognuno pensi ciò che vuole. Quello di Tbilisi [Supercoppa Europea, ndr] fu un match strano, molti dei miei giocatori scesero in campo con una sola settimana di allenamento, noi non eravamo in nessun modo al livello in cui siamo ora. Per la partita di domani io sono molto ottimista, sono convinto che vinceremo. Però il Siviglia ci farà soffrire perché è una squadra abituata alle finali e aver vinto in Europa è uno stimolo in più per loro, così per noi lo è aver vinto la Liga. Sarà senza dubbio una gran bella partita, un match che ha sempre un grande fascino, con la tifoseria divisa esattamente a metà, 90 (o 120) minuti per decidere un vincitore. Noi stiamo bene e entusiasti di giocarla"

Unai Emery: "Domani siamo chiamati ad un'altra finale contro una squadra fortissima. Sulla carta il Barcellona è favorito, ma noi arriviamo a questo match con più entusiasmo. Dobbiamo farcela con le nostre energie, abbiamo la possibilità di rendere questa stagione ancora più speciale rispetto a ora. Viviamo questi momenti assai di rado. Per noi, giocare la finale è un dono e vogliamo scartarlo con grande gioia. Chissà se avremo un'altra opportunità di giocare una finale di Coppa".

Share on Facebook