Liga - Vincono Real Madrid, Barcellona e Atletico, mentre frenano Siviglia e Villarreal

Il punto della situazione nella Liga Spagnola dopo la 10a giornata che si concluderà stasera con Deportivo La Coruna-Valencia.

Liga - Vincono Real Madrid, Barcellona e Atletico, mentre frenano Siviglia e Villarreal
Liga - Vincono Real Madrid, Barcellona e Atletico mentre frenano Siviglia e Villareal (Fonte foto: As.com)

La decima giornata di Liga (ancora in corso) ha visto il ritorno delle magnifiche tre li davanti: infatti Real, Barca e Atletico vincono e si lasciano dietro il Siviglia (1-1 a Gjion) ed il Villarreal, sconfitto sul campo dell'Eibar per 2-1. Va male anche all'Athletic Bilbao che non va oltre l'1-1 con il modesto Osasuna, mentre Las Palmas e Celta Vigo danno vita al match più bello di questa decima giornata che troverà il suo epilogo questa sera con Deportivo La Coruna-Valencia.

Il Real Madrid si conferma in testa alla Liga con 24 punti e mette in cascina la terza vittoria consecutiva: sul campo dell'Alaves gli uomini di Zidane vanno sotto dopo pochi minuti grazie al gol di Deyverson, ma tornano negli spogliatoi in vantaggio grazie alla doppietta di Ronaldo che interrompe il digiuno. Nella ripresa, il Real dilaga con Morata, sbaglia un rigore con CR7, ma lo stesso Portoghese, nel finale, sigla la sua tripletta personale e fissa il risultato sul definitivo 1-4. Al secondo posto, a due lunghezze, c'è sempre il Barcellona che batte a fatica il Granada solo 1-0, con il gol di Rafinha in apertura di ripresa; gli uomini di Luis Enrique sono apparsi abbastanza svogliati..Testa già al City?

Rafinha esulta dopo il gol messo a segno al Granada (Fonte foto: Sport.es)
Didascalia

Non molla di un centimetro nemmeno l'Atletico che, dopo la sconfitta con il Siviglia, si riscatta alla grande battendo 4-2 il Malaga, grazie alle dopiette di Gameiro e Carrasco con Griezmann che rimane a secco per la terza partita consecutiva. Per gli ospiti le reti portano la firma di Ramirez e Camacho. Con questa vittoria gli uomini di Simeone agganciano a quota 21 il Siviglia che, a Gjion, non riesce ad andare oltre l'1-1, con Gomez che risponde all'iniziale vantaggio di Luciano Vietto. Va peggio, invece, al Villarreal che perde sul campo dell'Eibar 2-1. I gol di Ramis e Leon, negli ultimi dieci minuti, ribaltano l'iniziale vantaggio del Submarino Amarillo con Bruno Soriano su rigore.

Carrasco, doppietta per lui nella vittoria dell'Atletico sul Malaga 4-2 (Fonte foto: The Sun)
Didascalia

In zona Europa League entra prepotentemente la Real Sociedad che, nell'anticipo del venerdi, si impone al Municipal contro il Leganes per 0-2 grazie ai gol di Willian Josè e Xabi Prieto. I biancoazzurri agganciano a quota 16 l'Athletic Bilbao che, al San Mames, non va oltre l'1-1 contro il modesto Osasuna. Il premio "match più spettacolare della giornata" va a Las Palmas-Celta Vigo: all'Estadio Gran Canaria i Galiziani vanno avanti di tre gol dopo venti minuti, con la segnatura di Wass e la doppietta di Aspas; sembra finita, ma nella ripresa i padroni di casa recuperano grazie alle reti di Bigas, Viera e Boateng nel giro di un quarto d'ora. 

Pareggio folle tra Las Palmas e Celta Vigo (Fonte foto: Mundo Deportivo)
Didascalia

In zona salvezza preziosa vittoria dell'Espanyol che trionfa sul campo del Betis Siviglia grazie al gol di Reyes al 62'. Questa sera chiude il programma Deportivo La Coruna-Valencia.