Liga - Sorride solo il Real Madrid, deludono Atletico e Siviglia

Il Real Madrid esce indenne dal Clasico e mantiene sei punti sul Barcellona mentre non ne approfittano Siviglia e Atletico Madrid, spettacolo tra Betis e Celta Vigo.

Liga - Sorride solo il Real Madrid, deludono Atletico e Siviglia
Liga -Sorride solo il Real Madrid, deludono Atletico e Siviglia

Questa sera, con il posticipo tra Deportivo la Coruna e Real Sociedad, si conclude la quattordicesima giornata di Liga. Una giornata, anzi la giornata che vede solo il Real Madrid sorridere in virtù del pareggio maturato con il Barcellona nel finale e complici i passi falsi di Siviglia (2-1 a Granda) e Atletico, fermato sullo 0-0 dall'Espanyol. Stesso risultato per il Villarreal con il Leganes, mentre torna a vincere l'Athletic Bilbao (3-1 sull'Eibar). La miglior partita della giornata, posticipo permettendo, è quella tra Betis e Celta, terminata con un pirotecnico 3-3. Di seguito il resoconto della giornata.

Spettacolo al Mestalla: Fornals agguanta il Valencia al 93', 2-2.
Spettacolo al Mestalla: Fornals agguanta il Valencia al 93', 2-2. 

Era la partita più attesa, la partita in cui il Barcellona poteva avvicinarsi e il Real Madrid scappare ma, come nel più classico dei film annunciati, il Clasico termina con un pareggio che alla fine soddisfa solo i Blancos perchè, dopo un primo tempo giocato a viso aperto, gli uomini di Zidane nella ripresa patiscono l'ingresso di Iniesta e il vantaggio dei Catalani con la zuccata di Suarez su punizione di Neymar, che poco dopo si divora il gol del raddoppio. Lo imita Messi strozzando troppo il pallone e, a un passo dalla sirena, il solito Ramos trafigge Ter Stegen con un colpo di testa che sa di sentenza. Un pari che sa di vittoria, dunque, per il Real Madrid che conserva i sei punti di vantaggio sul Barcellona.

Dopo il minuto di raccoglimento forse l'immagine più bella del Clasico di sabato.
Dopo il minuto di raccoglimento forse l'immagine più bella del Clasico di sabato. 

Possono sorridere i Blancos anche perchè nelle retrovie nessuno riesce ad approfittarne, anzi c'è chi fa peggio, come il Siviglia che perde 2-1 sul campo del Granada: gli uomini di Sampaoli vanno sotto grazie ai gol di Pereira e Lomban, che rendono inutile il gol su rigore di Ben Yedder all'ultimo respiro. Non perde l'Atletico ma, quello con l'Espanyol, è un pari che sa di sconfitta per gli uomini di Simeone che non riescono a scardinare la difesa ordinata dei Catalani, mettendo in evidenza i consueti problemi con le squadre più piccole. Stasera ne può approfittare la Real Sociedad che, in caso di vittoria sul campo del Depor, può scavalcare in un sol colpo Atletico e Villarreal. I gialli non vanno oltre lo 0-0 sull'ostico campo del Leganes, confermando il periodo di crisi (quattro punti raccolti nelle ultime cinque partite).

L'Atletico Madrid non decolla: 0-0 con l'Espanyol
L'Atletico Madrid non decolla: 0-0 con l'Espanyol

Nei quartieri alti, l'unica squadra che riesce a portare a casa il bottino pieno è l'Athletic Bilbao che, dopo la sconfitta maturata al Gran Canaria contro il Las Palmas, supera 3-1 l'Eibar grazie alle reti di Benat, Williams e Munian, con la rete ospite di Enrich nel mezzo. Il premio "Partita del giorno", anzi del mezzogiorno, va a Betis Siviglia-Celta Vigo: i Galiziani passano in vantaggio con Aspas dopo un quarto d'ora di match, ma vengono raggiunti sul finire del tempo dal guizzo di Castro; nella ripresa la situazione si inverte, con i biancoverdi che ribaltano il tutto con Sanabria, ma è lo stesso Aspas che riporta il risultato in parità. Sembra finita, ma prima Pezzella porta i suoi sul 3-2, all'85', e poi Roncaglia fissa il punteggio sul definitivo 3-3.

Pioggia di gol ed emozioni a Siviglia: termina 3-3 il match tra Betis e Celta Vigo
Pioggia di gol ed emozioni a Siviglia: termina 3-3 il match tra Betis e Celta Vigo

Grande spettacolo anche al Mestalla, dove Valencia e Malaga danno vita a un match ricco di gol. Due arrivano dopo sette minuti: Fornals porta in vantaggio gli ospiti, ma Rodrigo mette subito le cose a posto. A metà del primo tempo, Medran ribalta il tutto, ma all'ultimo respiro ancora Fornals fa 2-2. Termina in parità anche Alaves-Las Palmas, con Livaja che risponde ad Alexis, mentre in coda, oltre al Granada, vince anche lo Sporting Gijon che batte 3-1 l'Osasuna grazie ai gol di Carmone (doppietta) e dell'ex Barca Douglas, mentre per gli ospiti va a segno Flano. 

Liga Spagnola