Liga - Barcellona e Siviglia da sballo, Real Madrid campione d'inverno

Pareggio pirotecnico tra Athletic e Atletico Madrid (2-2) mentre la Real Sociedad batte di misura il Celta Vigo, cade il Villarreal in casa col Valencia.

Liga - Barcellona e Siviglia da sballo, Real Madrid campione d'inverno
Liga - Barcellona e Siviglia da sballo, Real Madrid campione d'inverno (Fonte foto: Goal.com)

Si conclude il girone d'andata della Liga, un girone molto combattuto che vede il Real Madrid ottenere il titolo di campione d'inverno grazie alla vittoria casalinga per 2-1 contro il Malaga, dopo le due sconfitte consecutive. Non sono da meno però Siviglia e Barcellona che battono rispettivamente, fuori casa, 4-3 l'Osasuna e 4-0 l'Eibar con la MSN scatenata. Finisce con un pirotecnico 2-2 il match del San Mames tra Athletico Bilbao e Atletico Madrid, la Real Sociedad supera di misura il Celta Vigo, mentre il Villarreal cade clamorosamente in casa (0-2) contro il Valencia. Di seguito il racconto di questo week-end.

Il Real Madrid, dopo due sconfitte consecutive e diversi infortuni, rialza la testa regolando 2-1 il Malaga al Santiago Bernabeu. Una vittoria meritata ma anche sofferta, con i Blancos che vanno avanti di due reti nel primo tempo con la doppietta di Sergio Ramos - a quota sei in campionato - mentre nella ripresa arriva il gol della speranza di Juanpi che però serve solo alle statistiche. Zidane, dunque, può tornare a sorridere, ma fino a un certo punto visti i problemi fisici di Marcelo e Modric.

Sergio Ramos esulta dopo la sua doppietta al Malaga (Fonte foto: As.com)
Sergio Ramos esulta dopo la sua doppietta al Malaga (Fonte foto: As.com)

Non molla, però, il Siviglia che espugna il campo dell'Osasuna per 4-3 e rimane ad un punto dai Blancos: gli uomini di Sampaoli vanno sotto dopo un quarto d'ora per mano di Sergio Leon, poi fa tutto Iborra che prima pareggia, poi mette alle spalle del proprio portiere, prima di pareggiare di nuovo il match. Vazquez e Sarabia rendono vana la rete nel finale di Kodro. A valanga anche il Barcellona che a Ipurua batte l'Eibar 4-0 con la rete nel primo tempo di Denis Suarez (subentrato all'infortunato Busquets) e un gol per parte della MSN nella ripresa. La mini-crisi sembra ormai alle spalle per gli uomini di Luis Enrique, alla quarta vittoria consecutiva, con una sola rete al passivo.

La doppietta di Iborra lancia il Siviglia che batte 3-4 l'Osasuna (Fonte foto: Yahoo Sport)
La doppietta di Iborra lancia il Siviglia che batte 3-4 l'Osasuna (Fonte foto: Yahoo Sport)

Partita spettacolare al San Mames dove Athletic Bilbao e Atletico Madrid pareggiano 2-2, un risultato che in realtà serve a poco ad entrambe le squadre. Per quanto concerne il match sono proprio gli uomini di Simeone a sbloccarla in avvio con Koke, prima del pareggio di Leuke. I Baschi la ribaltano ad inizio ripresa con De Marcos, prima del definitivo pari dei Colchoneros con un gioiello di Griezmann. Non si ferma invece la Real Sociedad che, dopo la sconfitta in Coppa del Re con il Barcellona, ottiene la quarta vittoria nelle ultime cinque partite di campionato battendo 1-0 il Celta Vigo grazie al gol di Juanmi. 

Antoine Griezmann esulta dopo la rete del 2-2 all'Athletic Bilbao (Fonte foto: Goal.com)
Antoine Griezmann esulta dopo la rete del 2-2 all'Athletic Bilbao (Fonte foto: Goal.com)

Cade invece, ed anche clamorosamente, il Villarreal che al Madrigal perde 2-0 contro il Valencia, che ottiene la sua seconda vittoria consecutiva grazie alle reti di Soler e Mina. Pareggia invece il Las Palmas contro il Deportivo la Coruna con il solito Andone che replica al gol di Mateo Garcia. Continua a salire l'Espanyol che regola 3-1 il Granada, con le reti di Reyes, Piatti e Navarro, mentre è di Pereira il momentaneo pari ospite. 

Colpaccio del Valencia che espugna il Madrigal 2-0 (Fonte foto: Mundo Deportivo)
Colpaccio del Valencia che espugna il Madrigal 2-0 (Fonte foto: Mundo Deportivo)

Nelle zone basse due pareggi: il primo è quello tra Alaves e Leganes con i padroni di casa che passano in vantaggio per ben due volte grazie ai gol di Laguardia e Mendez ma vengono raggiunti in entrambe le occasioni da Guerrero ed Insua. Termina senza reti invece il match tra Sporting Gjion e Betis Siviglia