Liga - Il Barcellona schianta l'Athletic Bilbao: 3-0 al Camp Nou

La squadra di Luis Enrique batte i baschi grazie alle reti di Paco Alcacer, Messi e Aleix Vidal.

Liga - Il Barcellona schianta l'Athletic Bilbao: 3-0 al Camp Nou
Liga - Il Barcellona schianta l'Athletic Bilbao: 3-0 al Camp Nou (Fonte: Tuttosport)
BARCELLONA
3 0
ATHLETIC BILBAO
BARCELLONA: TER STEGEN; ALEIX VIDAL, PIQUE (46' MASCHERANO), UMTITI, MATHIEU, ANDRE GOMES, ARDA TURAN, RAFINHA (54' RAKITIC), MESSI (63' SERGI ROBERTO), NEYMAR, PACO ALCACER. ALL. LUIS ENRIQUE
ATHLETIC BILBAO: IRAIZOZ; DE MARCOS, YERAY, LAPORTE, BALENZIAGA, SAN JOSE (59' BENAT), ITURRASPE, LEKUE (52' ADURIZ), GARCIA (74' ERASO), MUNIAIN, WILLIAMS. ALL. VALVERDE
SCORE: 3-0. 1-0 17' PACO ALCACER, 2-0 39' MESSI, 3-0 67' VIDAL
ARBITRO: GONZALEZ GONZALEZ AMMONITI: PIQUE (B), DE MARCOS, LAPORTE, ITURRASPE (A)
NOTE: STADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER LA 21A GIORNATA DI LIGA

Nonostante il massiccio turnover di Luis Enrique, il Barcellona batte l'Athletic Bilbao per 3-0 e si porta a -1 dal Real Madrid che domani sera non giocherà a Vigo a causa del maltempo. Un match strano con la squadra di Valverde che sfiora il vantaggio per due volte ma, negli unici due tentativi, il Barca la apre e al chiude con Paco Alcacer e Messi. Nella ripresa Luis Enrique perde Pique e Rafinha per infortunio, fa riposare Messi e trova la rete del tris con Vidal. Adesso, martedì, c'è il ritorno di Coppa Del Re con l'Atletico

L'esultanza di Alcacer.
L'esultanza di Alcacer.

Per quanto concerne le formazioni un po' di turnover per Luis Enrique, in vista del match con l'Atletico, con Vidal e Mathieu sulle fasce, centrocampo formato da Rafinha, Andre Gomes e Arda Turan mentre davanti spazio ad Alcacer per Suarez. Il Bilbao risponde con il solito 4-2-3-1 con Lekue, Muniain e Garcia a sostegno dell'unica punta Williams con Aduriz in panchina. 

Pronti via e l'Athletic sfiora il vantaggio con Vidal  che pasticcia e regala il pallone a Muniain. Questo scarica subito centralmente per Garcia, che manda a vuoto André Gomes e tira: la sfera, però, si stampa sul palo alla destra di Ter Stegen. All'11' ancora gli uomini di Valverde pericolosi: cross di Laporte dalla sinistra e colpo di testa di Williams, più o meno dalle parti del dischetto dell'area di rigore: la sfera, però, termina di un soffio fuori. Il Barcellona non sembra in palla al 17', alla prima vera occasione, passa con una gran giocata di Neymar, che entra in area dalla sinistra, manda a vuoto De Marcos e serve al centro Paco Alcacer: il centravanti blaugrana, di prima intenzione, batte sul primo palo Iraizoz, 1-0.

L'Athletic Bilbao, nonostante lo svantaggio, non si scompone e bussa ancora dalle parti Ter Stegen con Garcia e Williams ma entrambe le volte Ter Stegen è bravo a dire di no. Il Bilbao gioca ed il Barca segna; al 39' Aleix Vidal guadagna una punizione dal vertice basso dell'area di rigore, Messi si incarica della battuta, trafiggendo Iraizoz che però ha più di una colpa, visto che la sfera gli passa tra le gambe dopo una respinta goffa, 2-0. Passano tre minuti e la squadra di Luis Enrique sfiora il tris con un'altra gran giocata di Neymar, che entra in area dalla sinistra e, con un rasoterra, prova ad imbucare sul secondo palo ma la sfera termina di un pochissimo fuori.

Neymar difende la sfera.
Neymar difende la sfera.

Nell'intervallo dentro Mascherano per Piquè nel Barcellona. Subito padroni di casa pericolosi con un colpo di testa di Rafinha che esce fuori di nulla, esce anche il Brasiliano poco dopo a causa di uno scontro con Ter Stegen: al suo posto Rakitic. Il Barcellona ancora pericoloso al 57' con uno scambio pazzesco tra Messi e Neymar che porta al tiro quest'ultimo ma, in precario equilibrio, il Brasiliano manda a lato. Due minuti dopo Messi vince due rimpalli in area e spara con il sinistro sul palo di Iraizoz ma la sfera termina sull'esterno della rete. Luis Enrique completa il turnover al 63' quando inserisce Sergi Roberto per Messi. 

Il Barca passa al 4-4-2 e al 67' trova il tris con una strepitosa giocata di Rakitic, che mette in moto Vidal in avanti il quale salta tre avversari, dribbla anche Neymar ed incrocia sul secondo palo, 3-0. E' il gol che chiude definitivamente un match che regala, nei minuti finali, il monologo del Barca con Neymar, Vidal e Rakitic che divorano il poker ma può andar bene cosi: al Camp Nou il Barcellona batte l'Athletic Bilbao 3-0 e vola e -1 dal Real Madrid.