Coppa Del Re - Il Barcellona vola in finale: 1-1 con l'Atletico Madrid

Il Barcellona passa in vantaggio con Suarez, Gameiro sbaglia un rigore e poi pareggia con le squadre che terminano in nove contro undici per i rossi a Suarez, Sergi Roberto e Carrasco.

Coppa Del Re - Il Barcellona vola in finale: 1-1 con l'Atletico Madrid
Coppa Del Re - Il Barcellona vola in finale: 1-1 con l'Atletico Madrid (Fonte foto: Marca)
BARCELLONA
1 1
ATLETICO MADRID
BARCELLONA: CILLESSE; SERGI ROBERTO, PIQUE, UMTITI, JORDI ALBA, ANDRE GOMES, RAKITIC (73' INIESTA), DENIS SUAREZ (62' MASCHERANO), ARDA TURAN (70' SERGIO BUSQUETS), MESSI, SUAREZ. ALL. LUIS ENRIQUE
ATLETICO MADRID: MOYA; JUANFRAN, SAVIC, GODIN (49' HERNANDEZ), FELIPE LUIS, GAITAN (48' CORREA), SAUL, KOKE, FERREIRA CARRASCO, GRIEZMANN, TORRES (61' GAMEIRO). ALL. SIMEONE
SCORE: 1-1. 1-0 42' SUAREZ, 1-1 83' GAMEIRO
ARBITRO: GIL MANZANO AMMONITI: SERGI ROBERTO, CILLESSEN, SUAREZ (B), FERREIRA CARRASCO, SAVIC (A) ESPULSI: SERGI ROBERTO, SUAREZ (B), CARRASCO (A)
NOTE: STADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER LA SEMIFINALE DI RITORNO DI COPPA DEL RE

Il Barcellona rischia ma vola in finale di Coppa del Re. Al Camp Nou termina 1-1 con la squadra di Luis Enrique passa in vantaggio con Suarez nel primo tempo ma è nella ripresa che succede di tutto perchè Sergi Roberto e Carrasco vengono espulsi, Gameiro sbaglia una rigore e poi pareggia prima del rosso a Suarez che lascia i suoi in nove in un finale che, però, non produce nulla salvo due risse. Barcellona che, dunque, vola in finale ed aspetta la vincente tra Alaves e Celta Vigo. 

Per quanto riguarda le formazioni Luis Enrique manda in campo i suoi col solito 4-3-3, centrocampo formato da Rakitic, Andre Gomes e Denis Suarez con Iniesta e Busquets in panchina mentre davanti spazio al tridente formato da Messi, Suarez e Arda Turan che sostituisce lo squalificato Neymar. Simeone risponde con uno scolastico 4-4-2 con Griezmann e Torres in attacco. 

Parte forte l'Atletico Madrid anche se il primo squillo è del Barcellona con Suarez che si libera alla grande di Savic e calcia ma la sua conclusione termina sull'esterno della rete dopo una deviazione. Su capovolgimento di fronte buono spunto sulla sinistra di Ferreira Carrasco, che converge verso l'area di rigore e calcia in porta: il tiro è centrale, Cillessen respinge come può. Il Barcellona sbaglia tanto in fase di impostazione e l'Atletico prova ad approfittarne ma prima Koke e poi Godin non fanno male a Cillessen che blocca e ringrazia l'esterno della rete qualche minuto dopo per una sassata di Felipe Luis dalla distanza.

Il Barcellona, impreciso come poche volte in questa stagione, torna a farsi vedere alla mezz'ora con un rasoterra di Messi che però è facile preda di Moyà. E' solo il preludio al gol perchè al 42' gran giocata di Messi, che porta a spasso tre avversari, arriva al limite dell'area e calcia: Moyà respinge, ma sui piedi di Luis Suarez, che da pochi passi non sbaglia, 1-0 e primo tempo agli archivi. 

Simeone prova a cambiare subito qualcosa nella ripresa inserendo Correa per Gaitan ma perde Godin per infortunio, al suo posto Lucas Hernandez. La prima chance della ripresa è proprio per i Colchoneros con una bomba di Carrasco che termina un paio di metri alla destra di Cillessen. Il Barca sembra il controllo di match ma al 57' Sergi Roberto decide di complicare la vita ai suoi beccandosi il secondo giallo per un fallo ai danni di Felipe Luis che due minuti dopo avvia l'azione dove Griezmann trova il gol delle distanze ma l'assistente annulla per un fuorigioco inesistente. Simeone si gioca subito la carta Gameiro per tentare l'assalto mentre Luis Enrique si chiude gettando nella mischia Mascherano per Denis Suarez. 

L'inferiorità numerica, per il Barca, dura poco perchè al 69' Carrasco decide di trebbiare Arda Turan, che esce per Busquets, senza motivo guadagnandosi il secondo giallo della partita. Luis Enrique concede minuti anche al ritrovato Iniesta ed il Barca sfiora il raddoppio con una fucilata di Messi su punizione che centra in pieno la traversa. Dal possibile raddoppio al possibile pareggio perchè all' 80' Pique stende Gameiro in area, Gil assegna il rigore ma dal dischetto l'ex Siviglia spara il pallone alle stelle. 

L'attaccante Francese però si riscatta tre minuti dopo quando appoggia a porta vuota dopo uno tiro strozzato di Griezmann, 1-1. Il Barca accusa il colpo cosi tanto che al 90' Suarez, già ammonito, rifila una gomitata a Savic lasciando i suoi in nove. Nel finale l'assalto dell'Atletico non produce nulla ed il Barca può festeggiare l'accesso alla finale che, però, giocherà senza Suarez e Sergi Roberto.