Liga - Il Barcellona schianta il Villarreal: 4-1 al Camp Nou

La squadra di Luis Enrique vince grazie alla doppietta di Messi e le reti di Neymar e Suarez mentre per gli ospiti il gol del momentaneo pari porta la firma di Bakambu.

Liga - Il Barcellona schianta il Villarreal: 4-1 al Camp Nou
Liga - Il Barcellona schianta il Villarrea: 4-1 al Cam Nou
BARCELLONA
4 1
VILLARREAL
BARCELLONA: TER STEGEN; SERGI ROBERTO (78' MASCHERANO), UMTITI, PIQUE, DIGNE (76' JORDI ALBA), INIESTA, SERGIO BUSQUETS, RAKITIC (83' GOMES), MESSI, SUAREZ, NEYMAR. ALL. LUIS ENRIQUE
VILLARREAL: FERNANDEZ; MARIO GASPAR, GONZALO, MUSACCHIO, JAIME COSTA, DOS SANTOS, RODRIGO, TRIGUEROS, SORIANO (72' CASTILLEJO), SOLADO (72' SANSONE), BAKAMBU. ALL. ESCRIBA'
SCORE: 4-1. 1-0 21' NEYMAR, 1-1 32' BAKAMBU, 2-1 45' MESSI, 3-1 69' SUAREZ, 4-1 82' MESSI
ARBITRO: SANCHEZ MARTINEZ SERGI ROBERTO, INIESTA (B), GONZALEZ, SOLDADO, MUSACCHIO (V)
NOTE: STADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER LA TRENTASEIESIMA GIORNATA DI LIGA

Tutto facile per il Barcellona che al Camp Nou batte il Villarreal 4-1 e aspetta il Real Madrid che scenderà in campo questa sera. Vittoria che porta la firma della MSN con Neymar che apre le marcature, Bakambu pareggia per gli ospiti ma poi una doppietta di Messi e il gol di Suarez sistemano il tutto, permettendo al Barcellona di vincere in scioltezza. 103 in stagione per il trio Blaugrana che oltrepassa quota cento per la terza stagione consecutiva. Con questo successo la squadra di Luis Enrique sale a quota 84 mentre il Villarreal resta in lotta per il quinto posto con 63 punti. 

Per quanto riguarda le formazioni 4-3-3 per il Barcellona con una sola novità rappresentata dall'impiego di Digne al posto di Jordi Alba, davanti confermata la MSN. Il Villarreal risponde con l'ormai consueto 4-4-2 con Soldado e Bakambu davanti. 

E' il Barcellona, come da copione, a fare la partita con i Blaugrana che stazionano nella metà campo avversaria mentre il Villarreal prova a sfruttare gli spazi. La prima occasione, però, arriva solo al 20' con Messi che ci prova su punizione da posizione invitante ma Fernandez blocca ma è solo il preludio al gol del vantaggio che arriva un minuto dopo con Suarez che scappa via a destra, poi apre sul lato opposto per Messi che controlla e tira con il sinistro, una deviazione favorisce Neymar, che da due passi batte Fernandez, 1-0. La gioia dura poco perché al 32' il Villarreal, alla prima occasione, pareggia con Bakambu che sfrutta un errato posizionamento della retroguardia Blaugrana e a tu per tu con Ter Stegen con sbaglia, 1-1.

Il Barcellona si riversa in avanti a caccia del gol del vantaggio e al 39' ci va vicinissimo con Messi che mette in mezzo per Piquè che di testa, da due passi, manda fuori. Su capovolgimento di fronte occasione clamorosa anche per il Sottomarino Giallo con un cross di Soriano dalla sinistra, Soldado si stacca dalla marcatura di Umtiti e colpisce di testa da due passi, ma manda fuori di poco rispetto al palo destro. La partita diventa d'un tratto bellissima con continui cambi di fronte come al 42' quando Suarez va via di forza in posizione centrale, poi serve Neymar sulla sinistra. Il brasiliano controlla e strozza il sinistro incrociato, che si spegne a lato di poco. Sembra finire cosi la prima frazione ma al 45' il Barcellona torna avanti con Messi che salta netto Gonzalez, punta la porta e conclude a rete con una deviazione che spiazza Fernandez, 2-1 e primo tempo agli archivi. 

La prima occasione della ripresa è per il Barcellona con una combinazione stupenda tra Messi e Neymar: il numero 10 riceve al limite dell'area e tira con il destro. Fernandez è attento e devia in corner ma sono solo le prove generali del tris che arriva al 69' con Sergi Roberto che riparte veloce e serve Suarez sul lato destro dell'area. Dribbling su Alvaro Gonzalez e conclusione forte ma centrale, che buca un Fernandez non perfetto, 3-1. I ritmi si abbassano ma il Barcellona al 77' sfiora il poker con Messi che va via centralmente e serve Neymar a sinistra. Il brasiliano arriva tutto solo davanti a Fernandez ma tenta uno strano colpo sotto ed il portiere ospite blocca senza problemi. 

Il gol è solo rimandato di qualche minuto perché all'81' va via ad un avversario con una giocata irreale e mette dentro per Suarez che calcia al volo trovando il dubbio tocco di mano di Costa. L'arbitro concede il calcio di rigore che Messi non fallisce battendo Fernandez con un delizioso pallonetto, 4-1 e partita in cassaforte. Il Barcellona vince e attende il Real Madrid mentre il Villarreal resta in lotta per il quinto posto. 

Liga Spagnola