Valencia, che la ricostruzione abbia inizio: biennale per il neo tecnico Marcelino

Il Valencia è pronto a riprendersi dopo una pessima stagione. Il nuovo allenatore è stato ufficializzato, e si tratta di Marcelino Garcia Toral, tecnico spagnolo che ha ottenuto ottimi risultati al Villarreal.

Valencia, che la ricostruzione abbia inizio: biennale per il neo tecnico Marcelino
Photo by "Roma Giallorossa"

Il calcio ha bisogno della rinascita del Valencia, una squadra che negli ultimi anni ha fatto molta fatica sotto ogni punto di vista. La stagione è ormai giunta al termine, e gli spagnoli chiuderanno in una zona di classifica medio-bassa, pronostico che rispecchia il pessimo lavoro esercitato in questi anni dalla nuova proprietà. Gli investimenti sono stati sostanziosi, e sulla carta l'organico meriterebbe di navigare nelle zone alte della classifica. Purtroppo, però, non sempre le stelle o i cossiddetti "buoni calciatori" ti portano dei risultati: serve gioco di squadra e un tecnico capace di mettere insieme l'undici titolare migliore, cosa che nessuno (da Neville e Prandelli, passando per Voro) è riuscito a fare. In molti si chiedono perchè squadre con organici più ristretti come Alaves e Eibar siano riuscite a piazzarsi al di sopra della zona retrocessione e a sfiorare, addirittura, le posizioni europee. Chiamasi organizzazione societaria con piccoli e mirati investimenti, senza mettere sul tavolo 30-40 milioni per un singolo calciatore (esempio chiaro è l'acquisto di Mangala). Il Valencia deve seguire questa strada, e all'orizzonte c'è già una piccola rivoluzione a partire dalla panchina, con la nomina di Marcelino Garcia Toral.

E' il tecnico ideale per la rinascita catalana. Ha svolto un grande lavoro durante la sua esperienza con il Villarreal, riportando il club nella massima serie e ottenendo ottimi risultati per tre stagioni consecutive: parliamo di una semifinale di Europa League e un quarto posto in classifica che ha regalato la gioia dei preliminari di Champions League. L'uomo giusto al momento giusto. E' uno dei migliori allenatori spagnoli, ed è per questo motivo che il Valencia ha puntato su di lui offrendogli un contratto biennale. Di seguito ecco il comunicato ufficiale del club:

"Il Valencia CF ha raggiunto un accordo totale con Marcelino Garcia Toral, che sarà l'allenatore della prima squadra per un periodo minimo di due stagioni. La presentazione ufficiale avrà luogo dopo l'ultima partita di Liga e fino a quel momento le parti non rilasceranno dichiarazioni pubbliche. Il Valencia CF intende esprimere la propria speciale soddisfazione per questo accordo."

Dopo Nuno Espirito Santo, Gary Neville, Pako Ayestaran, Cesare Prandelli e Voro, il sesto allenatore dell'era Lim sarà proprio Marcelino. Scelta giusta? I tifosi se lo augurano perchè sono stufi (giustamente) di vedere la propria squadra navigare nelle zone basse della classifica.

Liga Spagnola