La guida alla Liga 2017/18

Tutti a caccia del super Real Madrid di Zidane, Barcellona compreso. Stasera prende il via il campionato spagnolo: entriamo nelle pieghe delle singole squadre per coglierne ambizioni, obiettivi ed elementi.

La guida alla Liga 2017/18
Fotomontaggio Vavel | Giorgio Dusi

La mejor Liga del Mundo è finalmente pronta a ripartire. Venerdì 18 agosto è il giorno in cui i riflettori in terra iberica si riaccenderanno sul campionato di Primera Division, con gli occhi ovviamente puntati sul duello dei duelli, il Clasico che si sviluppa a distanza nel corso delle giornate, fino ai due incontri decisivi del 20 dicembre e del 6 maggio, rush finali dei gironi d'andata e di ritorno, con più di qualcosa in palio. Ovviamente, però, dietro c'è chi ha licenza di sognare, come il solito Atletico, sebbene i rivali cittadini sembrino decisamente più avanti, ai limiti dell'imbattibilità.

Il calendario della Liga 2017/18

Real davanti a tutti, dietro la classica bagarre, con i sogni di gloria delle squadre di medio-alta classifica (Siviglia su tutti, ma si può scendere fino all'Espanyol) a rendere avvincente la lotta per i posti in Europa, senza dimenticare le outsider di turno e soprattutto chi arriva da dietro, come il Valencia, bisognoso di respiro, di punti, di successi per mettersi alle spalle dei mesi neri. Con tanta curiosità intorno anche al Celta Vigo, al Malaga, nonché alle neo-promosse. Alcune di queste curiosità vogliamo stuzzicarle con questa guida, che, squadra per squadra, analizza le venti partecipanti alla Liga versione 2017/18. Domande, dubbi, perplessità, certezze, stelle. Con, purtroppo, il mercato e le ultime evoluzioni a creare alcune difficoltà tecniche. Basterà, comunque, per divertirsi, anche leggendo la nostra guida. Si (ri)parte da qui.

click sul link sotto la foto della squadra per aprire l'analisi singola

La guida Vavel alla Liga

Il Real Madrid di Zidane e Ronaldo a caccia della riconferma

 

Barcellona, anno zero

 

Altro anno da outsider per l'Atletico Madrid?

 

Programmazione e solidità economica: ecco il Siviglia di Berizzo

 

Il Villarreal, tra gioventù, base italiana e veterani

 

L'occasione della Real Sociedad

 

Storia, tradizione e obiettivi centrati: l'ossatura basca dell'Athletic Bilbao

 

Espanyol: vincere è difficile, ripetersi ancor di più

 

Il Deportivo Alaves è pronto al salto di qualità

 

Eibar, testa bassa per sognare in grande

 

Dalle notti magiche del 2012 alla calma piatta: Malaga, vetrina con tanti diamanti grezzi

 

Il Valencia punta su Marcelino per il riscatto

 

Da Berizzo a Unzuè, la filosofia cambia: così il Celta Vigo si prepara a stupire

 

Il Las Palmas sfida sè stesso

 

Betis: l'operaio prova a mettersi in camicia

 

Dopo una stagione fallimentare, il Deportivo La Coruna vuole il riscatto

 

Il Leganés cerca l'anno della conferma e della svolta

 

La rinascita del Levante: Valencia torna ad avere il suo Derby

 

Il Girona alla prima tra le grandi

 

Il Getafe di Bordalas fa ritorno tra le grandi di Spagna

 

 Il parere dell'esperto: l'intervista a Riccardo Mancini