Liga - Il Barcellona vince in rimonta: battuto 1-2 il Getafe

La squadra di Valverde chiude il primo tempo sotto, per mano di Shibasaki, ma nella ripresa rimonta con Denis Suarez e Paulinho.

Liga - Il Barcellona vince in rimonta: battuto 1-2 il Getafe
Liga - Il Barcellona vince in rimonta: battuto 1-2 il Getafe
GETAFE
1 2
BARCELLONA
GETAFE: GUAITA; SUAREZ, DJENE, CALA, ANTUNES, FAJR (71' MORA), BERGARA, ARAMBARRI, AMATH, SHIBASAKI (54' JIMENEZ), MOLINA. ALL. BORDELAS
BARCELLONA: TER STEGEN; SERGI ROBERTO, PIQUE, UMTITI, JORDI ALBA, RAKITIC (77' PAULINHO), SERGIO BUSQUETS, INIESTA (47' DENIS SUAREZ), DEMBELE (28' DEULOFEU), MESSI, SUAREZ. ALL. VALVERDE
SCORE: 1-2. 1-0 39' SHIBASAKI, 1-1 62' DENIS SUAREZ, 1-2 84' PAULINHO
ARBITRO: FERNANDEZ AMMONITI: PIQUE, DEULOFEU, JORDI ALBA, SUAREZ (B)
NOTE: STADIO COLISEUM ALFONSO PEREZ INCONTRO VALIDO PER LA QUARTA GIORNATA DI LIGA

Vittoria sofferta e in rimonta per il Barcellona nella quarta giornata di Liga, i catalani vincono 2-1 in casa del Getafe. Partita molto combattuta che si mette subito male per gli ospiti che, nel giro di dieci minuti del primo tempo, perdono Dembelè per infortunio e subiscono la rete dei padroni di casa grazie a un eurogol di Shibasaki. Nella ripresa Valverde inserisce Denis Suarez e Paulinho e sono proprio loro a realizzare le due reti che permettono al Barcellona di volare a punteggio pieno dopo quattro giornate. 

Per quanto riguarda le formazioni 4-4-1-1 per il Getafe con Shibasaki a supporti di Molina, mentre il Barcellona si presenta con il 4-3-3 e la stessa formazione, per dieci undicesimi, che ha battuto la Juve: Messi al centro dell'attacco mentre l'unico cambio è Sergi Roberto al posto di Semedo.

Partono forte i padroni di casa che fanno la partita e al 16' vanno ad un passo dal gol del vantaggio con un cross teso dalla sinistra di Shibasaki, Piqué devia il pallone e lo mette sui piedi di Molina che, da zero metri, lo spedisce sul fondo. Al 28' tegola per il Barcellona, con Dembelè che accusa problemi e lascia il campo. Deulofeu prende il suo posto. La squadra di Valverde però non gira, soffre tantissimo e al 39' il Getafe passa in vantaggio con Shibasaki che raccoglie un pallone vagante al limite dell'area di rigore: tiro al volo e pallone nell'angolino alla sinistra di Ter Stegen. La reazione dei Blaugrana, che coincide anche con il primo tiro verso la porta, arriva al secondo minuto di recupero con Messi che calcia in maniera sublime una punizione, ma Guaita fa il miracolo e salva i suoi. 

Nell'intervallo Valverde cambia inserendo Denis Suarez per Iniesta, mentre nel Getafe Jimenez prende il posto dell'acciaccato Shibasaki. Il primo squillo della ripresa è per il Barcellona con Sergi Roberto che si accentra e calcia col mancino, Guaita fa suo il pallone. Il Barcellona prova ad alzare il baricentro e al 62' pareggia, con Sergi Roberto che mette in mezzo per Denis Suarez che controlla e con un preciso destro a giro nel sette batte Guaita: 1-1. Il Barcellona, nonostante il pareggio, non riesce ad impostare il proprio tipo di calcio con i padroni di casa ben messi in difesa e pronti a sfruttare ogni errore nella manovra degli uomini di Valverde.

All'82' i padroni di casa vanno ad un passo dal gol del vantaggio con Arambarri che incrocia dall'interno dell'area ma la sfera colpisce il palo dopo una deviazione. Passano due minuti, però, e il Barcellona passa con Messi che trova in profondità il neo-entrato Paulinho che con un destro a incrociare batte Guaita, 1-2. Poco dopo i ragazzi di Valverde sfiorano il tris con Messi che calcia col mancino rasoterra dal limite, palla fuori di nulla. E' l'ultima emozione del match: il Barcellona vince in rimonta ed è a punteggio pieno in classifica.