Real Madrid, Carvajal è guarito

L'infezione al pericardio è scomparsa: ora il terzino può pensare al ritorno in campo, con cautela. Intanto Florentino Perez pensa a Kepa Arrizabalaga per la porta.

Real Madrid, Carvajal è guarito
Real Madrid, Carvajal è guarito | www.twitter.com

Arriva un’ottima notizia per il Real Madrid. Dani Carvajal è guarito dal virus che gli aveva provocato una infezione al pericardio: per lui ha funzionato la cura di antinfiammatori non steroidei ed aspirine. In questi casi la cautela non è mai troppa e lo staff medico madridista fa sapere che non verranno affrettati i tempi di recupero per nessun motivo perché un rientro prematuro potrebbe causare aritmie o ricadute, ma le previsioni che volevano il terzino lontano dai campi per almeno 6-8 settimane sembrano poter essere accelerate – il problema è stato riscontrato lo scorso 30 settembre. Scongiurata anche l’ipotesi di una replica di quel che accadde ad Aitor Karanka nel marzo del 1998, al suo primo anno con il Real Madrid: l’infezione al cuore in quella occasione non regredì in tempi brevi e costrinse il giocatore – allora 24enne - a stare fuori per 4 mesi.

Intanto in casa Real Madrid si pensa anche al mercato ed il ruolo sotto osservazione è sempre quello del portiere. Dopo il mancato arrivo in estate di David De Gea, Florentino Perez avrebbe messo nel mirino un nuovo profilo: si tratta di Kepa Arrizabalaga, estremo difensore dell’Athletic Bilbao. Classe 1994, puro basco - nativo di Ondarroa -, Kepa si è distinto nella scorsa stagione con ottime prestazioni, tanto che il tecnico dei rojiblancos Ernesto Valverde lo scelse come titolare, relegando in panchina il leggendario Iraizoz, poi costretto ad emigrare al Girona per avere più spazio. Secondo il quotidiano iberico Marca, l’acquisto di questo portiere rientra nel progetto del numero uno Blanco di portare al Santiago Bernabeu la spina dorsale di quella che sarà la Spagna del futuro, insieme a chi c’è già, come Isco, Asensio, Marcos Llorente, Ceballos e Vallejo.

In tema di portieri intanto, Keylor Navas è tornato infortunato dalle gare con la nazionale del Costa Rica: il problema all’inguine lo costringerà a saltare almeno un paio di settimane ed è a rischio la sua presenza per il match di Champions League contro il Tottenham.

Liga Spagnola