Il Tolosa espugna Bordeaux, Saint-Etienne in bianco con il Guingamp

I Verts mantengono il quarto posto grazie al ko interno dei girondini, ma oggi Marsiglia e Nantes possono avvicinarsi. Colpo del Valenciennes che si porta a un punto dalla salvezza.

Il Tolosa espugna Bordeaux, Saint-Etienne in bianco con il Guingamp
tfc.info

Il Saint-Etienne non va oltre lo 0-0 sul campo del Guingamp, ma resiste al quarto posto in classifica. Oggi però un gruppetto di tre squadre a 29 punti (Marsiglia, Nantes e Reims) hanno la ghiotta opportunità di avvicinarsi a -2 dai Verts.

A rischiare di essere scavalcato è il Bordeaux, ieri sconfitto in casa dal Tolosa. Gli ospiti si sono ritrovati in dieci dopo 24' per l'espulsione di Spajic, ma dieci minuti più tardi Poundjé ha ristabilito la parità numerica commettendo fallo da ultimo uomo su Ben-Yedder: dal dischetto Carasso para l'esecuzione del franco-tunisino. Il gol partita è firmato da Braithwaite al 53', sesto centro in campionato per il danese.

In coda alla classifica va registrata l'importante vittoria del Valenciennes sul Bastia, la seconda consecutiva dopo quella a Montecarlo prima della sosta. Padroni di casa trascinati dal franco-togolese Dossevi, in gol due volte tra il 33' e il 35'. Completa l'opera al 54' l'esordiente Waris, l'attaccante ghanese in prestito dallo Spartak Mosca. Il Bastia, dove Cissé ha giocato un'ora, rimette in discussione tutto con Romaric (71') e Ilan (82'). Finisce 3-2 e ora il Valenciennes è a -1 dal Montpellier e a -3 dall'Evian.

Gli uomini di Jacobs sembrano gli unici che possono ambire alla salvezza, dato che l'Ajaccio è sempre più ultimo e che il Sochaux ha perso 2-0 in casa del Lione. Il successo dell'OL matura nel secondo tempo: sblocca al 57' Grenier, quarto gol in campionato, raddoppia Gourcuff a un quarto d'ora dalla fine. Per l'ex milanista è il terzo centro in questa Ligue 1, l'ultimo l'aveva segnato proprio al Sochaux nella partita di andata.

Finisce a reti inviolate anche la sfida tra Rennes e Nizza. Un risultato che non accontenta nessuno, dato che entrambe le squadre rimangono pericolosamente invischiate nelle zone basse della classifica.

Ligue 1