Ligue 1: frena l'Angers, si ferma ancora il Montpellier

Sconfitta nel finale per la rivelazione della Ligue 1, che ora rischia di scivolare al terzo posto in caso di vittoria del Monaco. Terzo stop consecutivo per il Montpellier, mentre il PSG continua a non perdere.

Ligue 1: frena l'Angers, si ferma ancora il Montpellier
Ligue 1: frena l'Angers, si ferma ancora il Montpellier

In una Ligue 1 praticamente già decisa da tempo, il PSG non sembra volersi fermare, vincendo anche contro il Tolosa grazie ad una rete di Ibrahimovic e portandosi momentaneamente a +23 sulla seconda Angers. La rivelazione di questo campionato, infatti, rischia di perdere il secondo posto, dopo aver perso nel finale in casa di un Nizza capitanato dal ritrovato Ben Arfa, gioiello francese autore di una doppietta su rigore dopo mesi di secca. Grandissima occasione, quindi, per il Monaco che, in caso di vittoria, si riprenderebbe la seconda posizione persa a causa di due pareggi consecutivi. 

In chiave Europa, successo prevedibile ma ricco di gol  anche per il Rennes, che si sbarazza per 2-4 dell'impotente Troyes, sempre più ultimo e primo indicato alla retrocessione. Seconda vittoria consecutiva anche per il Bordeaux, che supera di misura il Lille e si rilancia per le zone alte della classifica. Stesso non si può dire, invece, per il Nantes, che si ferma contro il Guingamp e spreca una buona occasione per alzare l'asticella della propria stagione.

Pareggio ricco di gol, poi, anche tra Ajaccio e Reims, in una gara valida per non retrocedere e che è servita a smuovere ben poco una classifica tutt'altro che sorridente. Sconfitta dolorosa contro il Bastia, invece, per il Montpellier: zero punti in tre gare non può essere considerato un trend soddisfacente, se si vuole restare in Ligue 2. 

Ligue 1