Ligue 1, finalmente ci siamo! Tutti a caccia dello scalpo del PSG

Il collettivo di Emery continua ad essere favorito, occhio però alla possibile sorpresa Lione. Cosa faranno Marsiglia e Monaco?

Ligue 1, finalmente ci siamo! Tutti a caccia dello scalpo del PSG
Ligue 1, finalmente ci siamo! Tutti a caccia dello scalpo del PSG

Riparte finalmente la Ligue 1, con le restanti diciannove formazioni pronte a minare l'asoluto dominio del Paris Saint Germain, detentore del titolo e all'apparenza intaccabile. I parigini, al centro di una vera e propria rivoluzione targata Emery, esordiranno in campionato in casa del Bastia, collettivo sempre molto arcigno da affrontare in casa. I 'moretti' giocheranno sicuramente al massimo, anche se appare francamente difficile che il PSG fallisca l'esordio. Più agevole, sulla carta, il turno del Monaco, impegnato al Louis II contro un Guingamp pronto al'ennesima stagione difficile ed in salita. Le prime apparenze stagionali dei biancorossi non hanno convinto, magari l'aria di Francia potrebbe però fare bene. Novanta minuti assolutamente imprevedibili, invece, quelli che vedranno il Bordeaux ospitare il Saint Etienne: i padroni di casa vogliono risollevarsi dopo una stagione altalenante, les Verts per confermarsi.

Tra collettivi meno accreditati, potrebbe sicuramente divertire Caen-Lorient, soprattutto se ci si ricorda del buonissimo esordio scorso dei padroni di casa, praticamente secondi per un numero importante di partire. Si riaffaccia in Ligue 1 dopo il purgatorio della serie inferiore, il Dijon, che proverà fin da subito a fare punti cercando così di raggiungere quanto prima la fatidica quota 40, da sempre considerata come minima per la salvezza. Il Nantes, però, venderà cara la pelle, un po' come era solita fare l'anno scorso. Discorso analogo per il Metz, deciso a guagnare i primi punti ma sicuramente conscio della forza del Lille, da quache anno sottotono ma comunque collettivo ancora temibile. Torna in campo dopo l'ottimo campionato scorso, l'Angers, che proprio in casa del Montpellier subì una delle più cocenti debacle della sua stagione. Vedremo se quest'anno si invertirà il trend.

Trasferta assolutamente non da sottovalutare, poi, per l'Olympique Lyonnais, che si dimostra, per amichevoli estive e per mercato, la seconda forza della Ligue 1. Il Nancy è forse l'avversario più agevole, non dovrebbero dunque esserci problemi. Incontro tutto da vivere, Nizza-Rennes, due collettivi esclusivamente votati all'attacco e forse un po' troppo ballerini dietro. Sarebbero favoriti gli ospiti, più prevedibile un pareggio con gol. Chiude la prima giornata, Marsiglia-Tolosa: l'OM non vorrà sicuramente ripetere la stagione zcorsa, il Tolosa nemmeno. Il calore del Velodrome potrebbe però favorire i padroni di casa, solitamente arrembanti se ingranano velocemente. 

DI SEGUITO LE GARE DI GIORNATA:
Bastia-PSG
Monaco-Guingamp
Bordeaux-St. Etienne
Caen-Lorient
Dijon-Nantes
Metz-Lilla
Montpellier-Angers
Nancy-Lione
Nizza-Rennes
Marsiglia-Tolosa