Il Nizza vuole vincere ancora, possibili sorprese in questa giornata di Ligue 1

Con il PSG ritrovato ed un Monaco pronto a vincere di nuovo, non avrà vita facile il Nizza, nuova prima della classe dopo la bella vittoria della scorsa stagione. Quanto resisterà in vetta la squadra di Favre?

Il Nizza vuole vincere ancora, possibili sorprese in questa giornata di Ligue 1
Il Nizza vuole vincere ancora, possibili sorprese in questa giornata di Ligue 1

Dopo l'incredibile vittoria contro il Monaco, capace di delineare nuovamente le gerarchie di Ligue 1, proverà a vincere ancora il Nizza, impegnato in casa della matricola Nancy, diciassettesima e decisamente obbligata a fare punti. L'OGC appare avvantaggiato, soprattutto se Mario Balotelli continuerà a segnare a raffica. Trasferta interessante, invece, per il PSG, contro un Tolosa sorprendente ed a tratti micidiale. In altri tempi i parigini non avrebbero avuto problemi, il percorso rigenerativo targato Emery potrebbe generare, però, altre inaspettate sorprese. Pronto a ritrovare i tre punti dopo il tonfo della scorsa giornata, il Monaco, che al Louis II sopiterà un Angers in forma e ritrovatosi nelle ultime uscite. Ne vedremo delle belle.

Vuole dimostrarsi piacevole sorpresa di stagione, inoltre, il Bordeaux, che incrocerà le proprie lame in casa e contro un Caen sottotono da tre turni. Il Girondins è favoritissimo, non sono però da escludere sorprese. Dopo il pari contro il Nantes, secondo impegno consecutivo al Cesari per il Bastia, contro un Guingamp davvero guizzante considerando quanto visto nelle prime uscite. Una gara equilibrata, difficile fare pronostici. Ricca di insidie nonostante il risultato apparentemente scontato. Novanta minuti fuori casa, invece, per il Rennes, in casa di un Dijon penultimo e quindi costretto a fare punti. Situazione assolutamente differente per il Metz, che proverà a vincere contro l'ostico collettivo del Montpellier. Un pari con gol non sarebbe così assurdo.

Nella speranza di evitare la quarta debacle consecutiva, giocherà in casa del Saint Etienne il malcapitato LOSC Lille, lontano ormai dai fasti che furono, quando Hazard o Gervinho tagliavano in due le difese avversarie. Nulla è però perduto, la stagione appena iniziata non ha infatti compromesso alcuna situazione. Occorre comunque svoltare. Sfida particolarmente importante in zona di bassa classifica, poi, tra Marsiglia e Nantes, con l'OM leggermente favorito sia per collettivo che per il fattore casa. Che sia finalmente scattata l'ora del riscatto marsigliese? Out out, infine, per il Lorient, ultimo ed a soli tre punti: il diretto avversario pero, il Lione, pare essere troppo forte in questo momento. Urgono miracoli.

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
Tolosa - PSG
Lorient - Lione
Bastia - Guingamp
Bordeaux - Caen
Dijon - Rennes
Monaco - Angers
Montpellier - Metz
Nancy - Nizza
Marsiglia - Nantes
St. Etienne - Lille


Share on Facebook